ROCKY V/ Su Italia 1 il quinto film della serie con Sylvester Stallone. Video trailer

- La Redazione

Stasera Italia Uno manda in onda il film Rocky V. Rocky V è il quinto capitolo dellomonima saga, è stato girato nel 1990 per la regia dello stesso Sylvester Stallone

Foto-Mediaset
Mediaset

Italia 1 ci delizia ancora una volta con le avventure del pugile più famoso del grande schermo: Rocky Balboa, con il quinto capitolo sella serie cinematografica a lui dedicata. Stavolta Rocky (Sylvester Stallone) decide di ritirarsi a causa dei danni subiti nel corso dei combattimenti e opta per aiutare un giovane sportivo a diventare il suo erede (Tommy Morrison). Riuscirà nella grande impresa?

Stasera Italia 1 manda in onda il film Rocky V, quinto capitolo dellomonima saga, è stato girato nel 1990 per la regia dello stesso Sylvester Stallone che ne ha curato anche la sceneggiatura. Il film è stato prodotto dalla United Artists. Nel cast ci sono anche Tony Burton, Burgess Meredith, Michael Williams e Delia Sheppard. Vediamo la trama. Rocky Balboa (Sylvester Stallone) ha appena battuto in Unione Sovietica nel corso di un drammatico incontro il colosso russo Ivan Drago. Rocky è stato anche omaggiato da un grande applauso del pubblico sovietico che ha molto apprezzato il suo essere pronto ad ogni sacrificio pur di superare una evidente inferiorità dal punto di vista fisico. Rocky, dopo la vittoria, rientra così negli Stati Uniti dAmerica dove ad attenderlo ci sono delle novità non proprio eccezionali che lo riguardano. La prima riguarda un clamoroso errore commesso dal proprio cognato Paulie (Burt Young) che pochi giorni prima della partenza alla volta di Mosca, aveva fatto firmare a Rocky alcuni documenti dategli dal commercialista e che lui credeva essere parte della dichiarazione dei redditi. In realtà si trattava di un procura con cui il commercialista acquisiva la facoltà di gestire a proprio piacimento tutti i beni di Rocky. La sostanza dei fatti è che il campione del mondo, nonostante i tanti successi ottenuti, si ritrova a non possedere più nulla. La seconda brutta notizia riguarda il suo stato di salute. Nello specifico, una visita fatta presso uno degli apprezzati specialisti dAmerica, viene rilevato che Rocky nel corso dellincontro con Ivan Drago ha riportato delle lesioni cerebrali piuttosto serie, che lo costringono a ritirarsi. Rocky a malincuore e ben sapendo come comunque non riuscirebbe a superare la classica visita medica con cui si stabilisce lidoneità allattività agonistica, decide di ritirarsi ufficialmente dal mondo della boxe, lasciando così il titolo di Campione del Mondo dei pesi massimi vacante. Rocky ormai sul lastrico deve anche sopportare la vendita allasta di tutti i propri beni per saldare i tanti debiti contratti. Accade così che per suo grande rammarico, Rocky insieme alla moglie Adriana (Talia Shire), al figlio Robert (Sage Stallone) ed al cognato Paulie, ritornano nel loro vecchio quartiere, nella casa in cui hanno vissuto i momenti in cui non erano diventati famosi in tutta lAmerica. Rocky è molto sconfortato per quello che gli è accaduto e non sembra trovare soprattutto la forza morale per rialzarsi anche perché sa di non essere capace di fare altro lavoro se non quello di lottare sul ring. Un giorno passando presso la vecchia palestra abbandonata del suo primo allenatore Mickey, ha come una folgorazione, ossia sfruttare il proprio nome di grande Campione di Boxe per riaprire la palestra ed occuparsi di scoprire ed allenare nuovi talenti. Così un giorno incontra un giovane ragazzo di nome Tommy Gunn (Tommy Morrison) che sembra avere la stoffa per poter diventare un grande campione.

Rocky gli dedica tantissimo tempo ed i risultati incominciano ad arrivare con diverse vittorie. Quando le cose sembrano andare per il verso giusto, si presenta nella palestra un potente manager di nome George Washington Duke (Richard Gant) che con lintenzione di riportare sul ring Rocky, incomincia a far pressioni su Tommy, chiedendogli di passare con lui e promettendogli tanti soldi, donne ed il titolo di Campione del Mondo in maniera piuttosto semplice. Si arriva così alla rottura tra Rocky e lo stesso Tommy con questultimo che passa dalla parte di Duke. Il diverbio fa capire a Rocky che nellultimo periodo ha trascurato la propria famiglia dedicandosi esclusivamente agli allenamenti di Tommy. In particolare Rocky vorrebbe recuperare soprattutto il rapporto con il figlio Robert che, nellultimo periodo, si è allontanato. Nel frattempo Duke organizza un incontro valido per lassegnazione del titolo di Campione del Mondo con un pugile semi sconosciuto. Il pubblico che assiste allincontro capisce della pochezza del proprio avversario e fischia sonoramente Tommy inneggiando al nome di Rocky. Duke muove sapientemente i fili fino a che avviene un incontro per strada tra Tommy e Rocky con il secondo che ha la meglio davanti alle telecamere di una emittente che ha ottenuto lesclusiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori