LE AVVENTURE DI PETER PAN/ Su Rai 1 il film Disney del 1953 in prima tv. Il trailer

- La Redazione

Rai 1 stasera propone il film “Le avventure di Peter Pan”. Vediamo la trama di uno tra i cartoni animati classici più amati al mondo della Walt Disney che viene trasmesso in prima tv

Le_avventure_di_Peter_Pan
Le avventure di Peter Pan

In prima serata su Rai Uno oggi un regalo per i più piccoli: Le avventure di Peter Pan. Il film danimazione targato Walt Disney venne presentato al Festival di Cannes 1953 mentre al 2002 risale il sequel Ritorno allisola che non cè. Dal 2008 è invece iniziata una serie di sequel dedicata a Trilli, la magica fatina della fiaba. Peter Pan è una delle storie più amate di sempre insieme a Biancaneve e i sette nani e Pinocchio. Notevoli sono tuttavia le differenze tra il film e il libro da cui è tratto. Ecco il trailer in lingua originale:

Stasera Rai Uno andrà in onda su Rai Uno Le avventure di Peter Pan, uno dei primi successi planetari della Walt Disney. Uno degli aspetti più belli di questo straordinario cartone animato è sicuramente la colonna sonora. Uno dei brani più celebri è quello della parte finale del film Vola e va’, composto da Sammy Cahn e Sammy Fain. Sulle note di questa canzone Peter Pan e i suoi amici prendono il volo ma per funzionare davvero cè bisogno di magia. Solo chi sogna può volare, afferma deciso il protagonista che si dirige verso Lisola che non cè. Ecco la scena dellemozionante finale di Peter Pan:

Uno dei personaggi più amati in assoluto de Le avventure di Peter Pan, stasera in onda su Rai Uno, è sicuramente Capitan Uncino. Captain James Hook nell’originale inglese, Capitan Uncino è il principale antagonista nel romanzo Peter e Wendy, da cui è tratto il film danimazione. E il capitano di una nave di pirati malvagi e viene chiamato così da tutti anche perché indossa un uncino di ferro al posto della sua mano destra, che fu tagliata di netto da Peter Pan e, poiché un coccodrillo marino era spettatore della scena, la gettò al rettile che logicamente la mangiò. Per Uncino fu un vero guaio: il coccodrillo trovò così saporita la carne del capitano che da allora dà la caccia a Uncino, braccandolo costantemente. Ecco la scena dove ci viene presentato:

Questa sera, lunedì 5 gennaio 2015, andrà in onda su Rai Uno “Le avventure di Peter Pan”, tra i film classici più amati al mondo della Walt Disney. Si tratta di un cartone animato degli anni Cinquanta che, dopo pochissimo tempo è stato affiancato e sempre menzionato insieme agli altri capolavori della Walt Disney Cenerentola, Biancaneve, Lilli e il vagabondo, La carica dei 101 e altri ancora. Ecco la trama di questa meravigliosa favola per grandi e per piccini. L’ambientazione della storia si svolge a Londra nel periodo della reggenza del re Edoardo. In una giornata di preparativi per partecipare a una festa, i coniugi Darling sono rallentati dalle buffonate dei due figli più piccolini, Gianni e Michele che narrano le vicende di un certo Peter Pan e dei pirati che gli è stata raccontata da Wendy, la sorella maggiore che ha una grandissima fantasia. Il padre dei bambini, seccato e irritato da questo comportamento, ritiene che la figlia maggiore, Wendy, è grande abbastanza per dormire in un’altra stanza, com’è giusto che sia.

Quella notte, i bambini ricevono la visita proprio del famoso Peter Pan che, grazie alla polvere magica della sua fedele Trilli insegna loro a volare e li porta con sè verso l’Isola che non c’è. In quest’isola i tre bambini trascorrono esperienze meravigliose, colme di grande paura ma anche di grande felicità. Vanno all’avventura. Al largo dell’isola che non c’è è ancorata la nave di Capitan uncino, chiamato coì perché un coccodrillo gli mangiò la mano in una delle lotte contro Peter Pan. Uncino sta tramando per vendicarsi di Peter Pan così rapisce la figlia del capo indiano, Giglio Tigrato, per farsi dire dove si trova il nascondiglio segreto di Peter Pan.

Gianni e Michele dopo una serie di peripezie vanno con i bimbi sperduti (bambini vestiti con pigiami di animali) alla ricerca degli indiani autoctoni dell’isola. Quando i bambini raggiugono gli indiani, però, gli stessi li rapiscono pensando che siano loro la causa ella scomparsa della figlia del capo. Dichiarano inoltre che se, entro sera, Giglio tigrato non sarebbe tornata a casa, avrebbero scotennato i bambini. Nel frattempo, Peter Pan, insieme a Wendy, scopre che Uncino aveva rapito Giglio Tigrato e la liberano riportandola nella tribù. Peter Pan viene onorato dalla tribù.

Il Capitano Uncino è sempre più furioso e decide di sfruttare la gelosia di Trilli nei confronti di Peter Pan per farsi svelare da quest’ultima dove si trova il rifugio di Peter Pan. Trilli lo svela a lui e e Spugna col patto che non doveva torcere un capello a Peter Pan, ma Uncino, non appena riesce a scoprire dove si trova il suo covo, improgiona Trilli in una gabbia.

Intanto Wendy e i suoi fratelli hanno nostalgia della propria casa e vogliono tornare. Chiedono ai bimbi sperduti se volessero essere adottati dai Darling. Inizialmente loro ne sentono il desiderio, ma Peter Pan è molto avverso a crescere e così i bambini sperduti decidono di rimanere con lui. Uncino riesce a trovare Peter Pan, rapisce i bambini sperduti e i Darling e lascia una bomba nella stanza di Peter. Trilli, che intanto si è liberata salva Peter e si reca con lui a salvare i bambini dalle grinfie di Uncino e Spugna.

Capitan Uncino viene nuovamente messo in fuga con il coccodrillo alle calcagna e i bambini Darling tornano a casa sulla nave ormai abbandonata e che Peter ha scelto di requisire e far volare grazie alla polvere magica di Trilli. I signori Darling, tornati a casa vanno nella stanza dei bambini i quali non dormivano nei propri letti ma davanti alla finestra. Wendy si sveglia e racconta ai suoi genitoi, con grande entusiasmo la loro esperienza. Il padre affacciandosi alla finestra riesce a scorgere la nave che scompare tra le nuvole e, memore della sua infanzia, decide di credere alla storia dei suoi bambini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori