IZOMBIE/ Anticipazioni puntata 18 novembre 2015: Liv indaga sulla morte di una sua amica

- La Redazione

iZombie, anticipazioni puntata 18 novembre 2015: Liv è costretta a mangiare il cervello di una ex amica, morta durante un volo con il paracadute finito in disastro…

IZombie_r439
iZombie (foto da Facebook)

Stasera, mercoledì 18 novembre 2015, sul piccolo schermo di Premium Action andranno in onda il quinto e il sesto episodio di iZombie, dal tutolo “Il volo dei morti viventi” e “La realtà virtuale morde”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Ravi (Rahul Kohli) mostra a Liv (Rose McIver) che un ragazzo ha postato sul suo profilo una foto scattata in un cantiere navale su un possibile zombie. Subito dopo Blaine (David Anders) le chiede perché non gli ha consegnato i cervelli promessi e Liv lo allontana perché pensa che non sia cambiato dopo la trasformazione. La zombie comincia a nutrirsi di Marvin Webster (Robert Hansen) e scopre che è un killer quando Peyton (Aly Michalka) le mostra delle foto dell’omicidio di Wally Walker (Matthew Kevin Anderson). Liv tratta male Clive (Malcolm Goodwin) perché si rifiuta di indagare senza prove e capisce che Webster era un killer perché non prova emozioni da quando ha mangiato il suo cervello.

Tempo dopo, Liv scopre che la zombie del cantiere è Marcy (Aliza Vellani) e Ravi la nutre credendo di poterla portare allo stesso stadio dell’amica. Liv viene a sapere che Wally aveva dei debiti di gioco e che aveva chiesto una proroga la sera in cui nel locale era presente anche Webster. Nel frattempo, Major (Robert Buckley) si presenta in centrale con Jerome (Christopher Meyer) perché non hanno notizie di un comune amico e Clive lo segnala fra le persone scomparse. Liv crede che l’assassino di Webster sia un socio di Walker, ma non riesce a dimostrare che Don Watts (Devon Gummersall) abbia assoldato il killer per poi ucciderlo. Nel frattempo, Ravi nota che Marcy non è migliorata e Liv è costretta ad uccidere l’amica quando il medico cade nella sua tana. Più tardi, Liv e Clive entrano nella macchina di Webster e la zombie ha una visione su una discussione fra il killer e Watts in cui era presente un netturbino. Clive decide di usare un inganno e spinge Walt a confessare facendo vestire Ravi da netturbino. Alla sera, Jerome incontra Blaine durante le ricerche sull’amico e lo zombie si allontana con lui dicendogli che sa dove si trova. Liv vuole scusarsi con Major per gli ultimi comportamenti, ma lo trova in compagnia della nuova ragazza Corinne (Elise Gatien). Nel frattempo Ravi indaga sulla morte di un ragazzo e crede che sia stato ucciso dalla mafia asiatica perché ha le dita mozzate.

Clive riconosce Sammy Wong (Manny Jacinto) e chiede a Liv di stare lontana dal caso. La zombie ha una visione su un’aggressione ad un certo Ray in cui avevano partecipato Clive e Sammy e sospetta che sia un poliziotto corrotto. Subito dopo Ravi nota che Liv è diventata paranoica e crede che sia dovuto al cervello di Sammy. La zombie riesce comunque a convincerlo a diventare il coinquilino di Major per evitare che la relazione con Corinne diventi troppo seria e i due ragazzi scoprono di avere delle passioni in comune. Intanto, Blaine dà la lista delle consegne ai suoi scagnozzi, ma i ragazzi credono che lo zombie si stia arricchendo alle loro spalle e vogliono aprire una loro attività. Liv ricorda che Ray aveva una maglietta di una ludoteca e si finge una sua ex, ma scopre che l’attività è gestita dalla malavita e si allontana dietro le insinuazioni di A.J. (Tim Chiou).

Clive si presenta a casa di Liv per dirle che Sammy era un testimone protetto e le chiede ancora di lasciare stare il caso ma la zombie è ancora sospettosa e viene vista dalla mafia asiatica vicino alla macchina del detective. La zombie capisce che Ray è un poliziotto e avvisa Clive che riesce a fermare il suo omicidio ma A.J. si presenta a casa sua e lo uccide prima che possa arrivare a Evan (Nick Purcha). Nello stesso momento, Blaine uccide i suoi aiutanti scoprendo le loro intenzioni e asporta il cervello di Jerome. Major decide che può ricominciare ad avere un rapporto con Liv, ma solo di amicizia e la zombie capisce che può cominciare a lasciarlo andare verso una nuova vita.

Nel quinto episodio di iZombie, dal titolo “Il volo dei morti viventi” Liv è costretta a mangiare il cervello di una ex amica, morta durante un volo con il paracadute finito in disastro. Un collega accusa Lowell Tracy di aver provocato la morte di Holly e Liv ha una visione su un video in cui l’amica riceveva pressioni dal cantante. La zombie chiede a Clive di seguire il caso come un omicidio, anche se non è ancora stato classificato come tale e scoprono che il video è stato eliminato. Alcuni testimoni dicono che la cancellazione è dovuta alla presenza di alcune immagini di plagio su uno sponsor. Il caso prende un’altra piega quando Clive scopre che è connessa anche una partita di droga e Liv si ritrova invece di fronte al fatto che Lowell sia uno zombie attraente.

In “La realtà virtuale morde”, il sesto episodio, la fame di Jackie è sempre più forte ed una consegna mancata di un cervello di bovino la spinge ad uccidere il fattorino. Una nuova vittima porta Liv ad ottenere delle abilità di hacking, ma scopre anche che era affetta da agorafobia. Clive scopre che Simon Butler era molto odiato nel mondo virtuale a causa di molte recensioni e post contro altre persone. Liv deve affidarsi alle sue abilità di provetta investigatrice e scopre che Simon è stato ucciso da un biglietto di auguri. La frequentazione con Lowell viene compromessa dalle nuove paure di Liv e la zombie deve seguire il caso dal proprio appartamento a causa della paura di uscire all’esterno. Intanto, alcune novità portano l’attività di Blaine allo scoperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori