LA PROVA DEL CUOCO/ Le ricette, puntata 17 novembre 2015: curry di manzo e tagliatelle con funghi porcini e lardo

- La Redazione

“La prova del cuoco” ha proposto tante nuove e gustose ricette nella puntata andata in onda ieri, martedì 17 novembre 2015. Ecco quali e i consigli per una perfetta preparazione

la-prova-del-cuoco
La prova del cuoco: estrazione di Lotteria Italia

Tante nuove gustose ricette sono state proposte a “La prova del cuoco” nella puntata andata in onda ieri, martedì 17 novembre 2015. Abbiamo iniziato con il piatto di Riccardo Facchini, delle tagliatelle tirate a mano con funghi porcini e lardo. Un accostamento saporito ed invitante che sfrutta al meglio le proprietà degli ingredienti utilizzati per valorizzare la cucina autunnale della tradizione. Un grasso molto buono, re della tavola dei nostri antenati e oggi riscoperto, lasciato rosolare a tocchetti con aglio e olio. Un soffritto impreziosito dal profumo del timo vulgaris, dentro cui tuffare i gambi dei porcini, e non la parte superiore. Quella, infatti, secondo i consigli dello chef ha un sapore più dolce e merita di essere cotta quasi alla fine della preparazione e brevemente, sempre nella stessa padella. Un piatto strutturato che si completa con i gambi quasi ridotti in crema, grazie all’utilizzo del mixer, e con abbondante prezzemolo. Interessante il modo di arrotolare la pasta fresca all’uovo (da una parte e dall’altra della sfoglia), proposto da Facchini, per ottenere facilmente tagliatelle perfettamente tagliate. Una chicca: utilizzare il sale grosso negli intingoli, verso fine cottura, al posto di quello fino, per la mancanza di microgranuli.

A seguire Luisanna Messeri ci ha stupiti con un piatto originale: il curry di manzo. Una ricetta orientale, che Luisanna ha imparato dalla figlia. Un mix di spezie, fra cui chiodi di garofano, coriandolo e zenzero, esaltati dalla presenza di due ingredienti speciali: il latte di cocco e la pasta di curry verde. Vista la presenza delle spezie piccanti e dei peperoncini, dell’acidità data dal succo di limone, Luisanna ha pensato bene di abbinare un dolce purè a base di patate e sedano rapa. Un ingrediente dalla forma bizzarra, quest’ultimo, molto versatile in cucina.

L’appuntamento con la salute ha il nome di Marco Bianchi, lo chef ricercatore che arricchisce l’agenda delle ricette salutari con i suoi accostamenti pensati e mirati. Ieri ha proposto un calzone integrale, realizzato con un mix di farine, fra cui quella di farro. Una miscela preziosa per l’apporto di fibre, amalgamata con olio extravergine d’oliva e lievito di birra. Un calzone salutare, da cuocere in forno, farcito con crescenza, pomodori secchi e bietoline leggermente scottate.

La ricetta di Anna Moroni ha regalato un tocco di colore. Una torta alla menta, realizzata con farina di cocco, e farcita con crema di nocciole e cioccolato: la Torta Cioccomenta, ideale per la colazione di grandi e piccini, per la merenda o come dessert a fine pasto. La sofficità del dolce proposto è data dalla presenza dello yogurt e del delicato olio di mais, preferibile in questo caso a quello di semi o d’oliva. Anna Moroni ricorda di amalgamare tutti gli ingredienti liquidi, compreso lo sciroppo di menta, prima delle farine. Il risultato è stato davvero sorprendente: una ricetta da copiare e rifare subito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori