SANREMO GIOVANI 2015/ Anteprima, il daytime per conoscere i finalisti: Irama e la sua “Cosa resterà”, video (oggi, 24 novembre 2015)

- La Redazione

Sanremo Giovani 2016, anteprima: sono sei i posti disponibili per i dodici finalisti di Sanremo Giovani 2016. Francesco Gabbani e il video del suo brano, intitolato "Amen"

Conti_Carlo_Sanremo2015R439 Immagine di archivio

C’è anche il giovane Irama tra i concorrenti che proveranno ad aggiudicarsi un posto nell’edizione 2016 del Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte. Filippo Maria Fanti, questo il vero nome dell’artista, si presenta con il brano “Cosa resterà” (clicca qui per vedere il video), una canzone che riesce ad unire il mondo del rap/hip hop con quello dei grandi cantautori italiani. Il suo nome d’arte, Irama, proviene da una parola malese che significa “ritmo”, un elemento che gli appartiene fin dalla nascita. Riuscirà a convincere la Commissione di Sanremo Giovani 2016 e a staccare un biglietto per il palco dell’Ariston? Non rimane altro che vedere la sua esibizione di venerdì 27 novembre su Rai Uno.

Anche oggi, così come per i prossimi due giorni in attesa di venerdì, il piccolo schermo di Rai 1 tornerà ad ospitare una piccolissima fascia di daytime che presenta i giovani concorrenti che proveranno ad aggiudicarsi un posto nella categoria di Nuove Proposte a Sanremo 2016. Tra gli aspiranti artisti in gara c’è anche Francesco Gabbani, che si è presentato con il suo brano dal titolo “Amen”. Classe 1982, è nato a Carrara e ha firmato il suo primo contratto discografico a 18 anni con il progetto TRIKOBALTO, esibendosi anche all’Heineken Jammin Festival. Successivamente, nel 2010, dopo l’uscita anche del secondo album, Gabbani sceglie di abbandonare i TRIKOBALTO e di iniziare la carriera da solista. Clicca qui per ascoltare la sua “Amen” con la quale partecipa a Sanremo Giovani 2016.

Federico Russo è conosciuto dal pubblico del piccolo schermo principalmente per essere al timone del talent show di Rai 2, The Voice of Italy, ma non solo: a breve, in ogni caso, lo ritroveremo sul primo canale nazionale nella giuria di Sanremo Giovani 2016, previsto per questo venerdì, 27 novembre, in prima serata. Russo è un conduttore, che ha esordito in diversi programmi radiofonici per poi concentrarsi sulla televisione, agli inizi al fianco di Carolina Di Domenico – che ritroveremo insieme a lui in giuria – e poi proseguendo da solo. Ha lavorato per le reti Mediaset, per Mtv e infine è approdato anche alla Rai, come conferma la sua partecipazione agli esordi di questa edizione di Sanremo. Curiosi di rivederlo all’opera, davanti ai dodici concorrenti che aspirano a guadagnarsi un posto nella famosa kermesse? Nell’attesa, il primo canale nazionale manderà in onda anche oggi – dalle 18.25 – una fascia di anteprima per presentare tutti i concorrenti.

Anche quest’oggi, martedì 24 novembre, va in onda su Rai 1 alle ore 18.25 circa, l’appuntamento con il daytime del programma Sanremo Giovani 2016. Il programma farà conoscere al pubblico italiano i dodici concorrenti che il prossimo venerdì 27 novembre si contenderanno i 6 posti disponibili per partecipare a Sanremo 2016 nella categoria Nuove Proposte, per la conduzione di Carlo Conti. Gli altri due ospiti, verranno assegnanti con il progetto musicale Area Sanremo che sta entrando nel vivo. Come sempre, nel corso del daytime si andranno a rivivere tutti i momenti più significativi dei diversi mesi di casting in cui una giuria capitanata dal direttore artistico Carlo Conti e composta da diversi esponenti di spicco della musica italiana come Giovanni Allevi, ha potuto scegliere i dodici concorrenti giunti a quest’ultimo atto. Tra i dodici c’è Cecile che con il suo pezzo N.e.g.r.a. ha attirato l’attenzione del pubblico. Un brano con il quale la giovanissima cantante affronta un tema piuttosto complesso e di una certa attualità. Secondo alcune illazioni potrebbe essere la 21enne romana tra i sei fortunati che all’inizio del prossimo anno si ritroveranno sullo storico palcoscenico dell’Ariston. Ecco cosa è successo ieri:

La prima puntata di Sanremo Giovani 2016 daytime, la prima delle cinque anteprime dedicate ai giovani talenti del Festival, è andata in onda su Rai 1 alle ore 18.20 di lunedì 23 novembre 2015. Le audizioni hanno raccolto 646 iscrizioni e, tra i 60 migliori talenti musicali e i 12 finalisti, soltando 6 li vedremo esibirsi a febbraio sul palco del Teatro Ariston. Nel corso del primo daytime, dunque, sono stati presentati nel dettaglio i primi tre artisti con relative canzoni in gara al Festival di Sanremo Giovani 2016. Giovani del Festival di Sanremo 2016: il daytime del 23 novembre 2015 Piero e Valeria Romitelli. Fratello e sorella, sono in gara con la canzone ‘Mai abbastanza’: una lettera a cuore aperto che il ragazzo del duo musicale ha voluto dedicare alla madre. Entrambi, Piero e Valeria, sono già noti al grande pubblico per aver partecipato al talent show ideato, prodotto e condotto da Maria De Filippi. Lei, nel 2012, anno in cui vinse Gerardo Pulli, col quale la concorrente si legò sentimentalmente per un periodo; lui nell’edizione in onda nel 2004-2005. Nella scuola di Canale 5, infatti, Piero conobbe Pietro Napitano, insieme al quale poco dopo creò il duo musicale chiamato ‘Pquadro’. Quindi, proprio insieme al Napolitano e qualche anno più tardi si presentò tra le nuove proposte di Sanremo 2007.

Altra finalista, presentata in tv lunedì 23 novembre 2015, è stata Cecile: 21 anni, romana, nata a Roma e di origine camerunense. Il brano in gara, come ha detto la stessa Cecile, si chiama ‘N.e.g.r.a’ ed ha ‘un testo molto forte e sopratutto molto autobiografico’. Anche Marzia Stano, tra i cantautori presentati nel corso del primo daytime di Sanremo Giovani 2016 in onda su Rai 1. Si fa chiamare col nome d’arte ‘Una’, ‘ho 63 anni e spero di portarmeli bene’, così ha scherzato Marzia, che si candida alla vittoria di Sanremo Giovani con il brano ‘Amare stanca’. Giovani del Festival di Sanremo 2016: anche Nina Zilli ed Emis Killa ad ‘Area Sanremo’ La seconda parte della prima puntata daytime di Sanremo Giovani 2016 è stata dedicata ai corsi di ‘Area Sanremo’, ai quali hanno preso parte anche la cantante Nina Zilli e il rapper Emis Killa. Come noto, solo 2 artisti provenienti da ‘Area Sanremo’ riusciranno a calcare il palco del Teatro Ariston il prossimo febbraio. ‘Area Sanremo è una bellissima occasione per parlare con un sacco di ragazzi, di nuovi artisti, per essere travolti dalla loro energia, dal loro entusiasmo e della loro voglia di fare’, così ha commentato Mauro Pagani di Commissione Area Sanremo.

5 anteprime in daytime, poi lo sbarco in prima serata Le anteprime di Sanremo Giovani 2016 andranno in onda su Rai 1 fino a venerdì 27 novembre, tutti i giorni dalle ore 18.20 e fino alle 18.45, prima di dare la linea a ‘L’Eredità’ e subito dopo il consueto appuntamento con ‘La Vita in Diretta’. Il 27 novembre, inoltre, Sanremo Giovani sbarcherà in prima serata con Carlo Conti in diretta su Rai 1 dalla Villa Ormond di Sanremo, a partire dalle ore 21.10, quando vedremo gli 8 finalisti che sono riusciti ad arrivare fino a quel momento. Ospiti dell’evento dedicato alla musica saranno anche l’attore Leonardo Pieraccioni, il cantautore Biagio Antonacci e un ospite internazionale. La direzione artistica di Sanremo Giovani è affidata a Carlo Conti, mentre la giuria che valuta i giovani talenti è formata dal presentatore Carlo Conti, dal conduttore televisivo Piero Chiambretti, dalla showgirl Rosita Celentano, dal musicista Giovanni Allevi, dal conduttore di ‘The Voice of Italy’ Federico Rossi, dalla dj Carolina Di Domenico e, infine, dalla cantante e conduttirce tv Andrea Delogu. Le puntate speciali in daytime sono realizzate da Federico Catalano e Arturo Minozzi, con la collaborazione di Valerio Fagioli.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Vita in diretta

Ultime notizie