SENZA IDENTITÀ 2 / Anticipazioni terza puntata 2 dicembre 2015 e diretta seconda: Maria comincia la cura

- La Redazione

Senza Identità 2, anticipazioni puntata 25 novembre 2015: Maria si fa ospitare a casa di Enrique, per scoprire altri segreti, ma arriva ad aggredirlo e poi si sente male…

senza_identita2
Senza Identità 2

Senza Identità, anticipazioni terza puntata 2 dicembre 2015 – Mentre Maria ancora deve rivelare di essere a conoscenza del suo passato, nelle prossima puntata di Senza identità 2 si scopriranno i piani che la ragazza ha organizzato con Pablo. Durante la cura in clinica Maria rivelerà l’esistenza di Mercedes, ovvero il suo alter ego quando era prigioniera in Cina. Bruno, l’aiutante di Enrique, riuscirà a capire che c’è qualcosa sotto e si metterà sulle tracce di Pablo, l’amico della protagonista che la sta aiutando in questo piano per avere la sua vendetta. Scomparso Curro, Maria dovrà preoccuparsi anche di Bruno e soprattutto di far capire agli altri che lei e Mercedes non sono la stessa persona. Nella terza puntata in onda il 2 dicembre la doppia identità al centro della fiction potrebbe venire a galla.

Senza Identità, diretta seconda puntata 25 novembre 2015 – Enrique ha detto che vuole far avere una cura speciale a Maria e si riferisce alla cura del sonno che sarà al centro della prossima puntata di Senza identità. Per il momento infatti la donna rimane sotto la protezione dello zio, ma nessuno, nè Amparo nè Pablo si fida di questa situazione soprattutto dopo aver visto di cosa è capace l’uomo e i suoi aiutanti come Bruno. Infine anche Juan fa il suo ritorno, ma Maria non lo riconosce. L’uomo conosceva bene la donna ma ora lavora per Enrique. Pablo si avventura nella clinica per portare delle pillole all’amica, ma la protagonista potrebbe entrare in terapia prima di riuscire a vederlo.

Senza Identità, diretta seconda puntata 25 novembre 2015 – Amparo ha rivelato la verità al centro del rapimento che ha sconvolto Maria nella prima stagione di Senza identità. Era stata lei a organizzare il rapimento dando un motivo a Curro per odiare la ragazza e quindi rapirla per poi rivenderla in Cina. Per questo si spiegano i sogni fatti dalla protagonista di una villa con altre donne, ovvero il luogo dove Curro l’aveva portata. Amparo prova a scusarsi e si mette a piangere e ora Maria dovrà decidere se perdonarla o no, ma se vuole portare avanti il suo piano per battere Enrique deve poter contare anche sul suo aiuto, soprattuto dopo la lite con Bruno.

Senza Identità, diretta seconda puntata 25 novembre 2015 – Pablo continua a osservare la notte di Maria tramite una telecamera ed è rimasto molto spaventato quando ha visto Enrique entrare con un cuscino. Il ragazzo pensava che lo zio volesse soffocare la nipote ma alla fine ha usato il cuscino solo per metterlo sotto la sua testa. Intanto Amparo ha minacciato Bruno con una pistola, ma questi si è ribellato e alla fine i due si sono baciati, dimostrando che la loro relazione andava avanti da tempo. Maria si sveglia nella notte e come vittima di un incubo decide di attaccare Enrique. Lo zio si ribella e chiama un’ambulanza: così la mattina dopo la ragazza si risveglia in clinica e a quanto pare tutti pensano che l’abbiano fatto in un momento da sonnambula.

Senza Identità, diretta seconda puntata 25 novembre 2015 – Amparo sta indagando e ha scoperto che Curro è sparito da giorni, questo non fa altro che aumentare i suoi sospetti. La donna non immagina che ci sia Enrique dietro anche se è stato uno dei suoi aiutanti a portarla sulle tracce di Curro. A casa dello zio, Maria decide di sedurre uno degli uomini di Enrique, per avvicinarsi sempre di più allo zio e colpirlo quando meno se lo aspetta. Il piano organizzato con Pablo continua ma è il ragazzo a non essere più molto convinto della riuscita dato che è preoccupato per la sorte dell’ex fidanzata visto che potrebbe essere di nuovo in pericolo nella casa dello zio.

Senza Identità, diretta seconda puntata 25 novembre 2015 – Maria ha scoperto che i suoi genitori non stanno più insieme, o almeno fa finta di scoprirlo davanti a loro. Per questo si arrabbia con i parenti e va da Enrique dove a sorpresa questi lo accoglie con gentilezza. L’uomo impone alla donna di dormire da lui e le da una pillola per calmarla ma la protagonista non si fida e non la prende, anche se accetta di restare nella casa della zio. Amparo intanto torna in paese e con qualche domanda comincia a capire che c’è qualcosa che non va nel racconto di Maria e che molti di suoi parenti ed amici potrebbero essere coinvolti in quello che è successo quando la ragazza era in Cina.

Senza Identità, diretta seconda puntata 25 novembre 2015 – Tornata in Spagna, Maria continua nel suo piano ovvero fingere di non ricordare nulla come concordato con Pablo. La donna dice di trovarsi bene con la famiglia e di non avere memoria di quanto successo in Cina anche se sta pianificando una vendetta con Enrique. Quest’ultimo è preoccupato che la ragazza possa scoprire qualcosa sui suoi traffici, ma per ora sembra credere alla finzione. Il padre di Maria finalmente le parla e le fa le scuse per quanto accaduto: dice di non aver mai saputo che la figlia fosse in Cina a fare quello che ha detto e che è pronto a riaccorglierla. Maria comunque ha spesso ancora incubi dei momenti passati nel locale.

Senza Identità, anticipazioni e diretta seconda puntata 25 novembre 2015: come reagirà Juan all’incontro con Maria? – Maria è tornata in Spagna decisa ad avere giustizia, e con uno stratagemma riuscirà a riavvicinarsi alla sua famiglia e alla sua vita di un tempo senza insospettire nessuno: inevitabile sarà anche l’incontro con Juan, il suo ex fidanzato, che è in procinto di sposare un’altra. Che cosa succederà tra loro due? Su Facebook, i telespettatori della fiction iberica hanno espresso la loro opinione e molti sono convinti che alla fine si riavvicineranno perché Juan è ancora innamorato della donna. “Penso che Maria si divertirà parecchio. Invece lui è innamorato di lei e alla fine l’amore vincerà! Comunque questo film è imprevedibile” scrive infatti qualcuno sul social network, e si legge anche “Credo bene per è innamorato ancora di Maria, collabora con lo zio per scoprire qualcosa di losco e dare ragione a Maria”, “Lui l’ha cercata tanto anche se sta per sposarsi prova ancora amore per Maria… mercoledì vedremo”. A stasera, forse con qualche risposta. Clicca qui per vedere il post su Facebook e leggere gli altri commenti lasciati dagli utenti.

Senza Identità, diretta streaming seconda puntata 25 novembre – Tra non molto su Canale 5 verrà trasmessa la seconda puntata di Senza Identità, la fiction iberica che vede protagonista Megan Montaner: Maria, questo è il nome del personaggio che interpreta, è tornata in Spagna per cercare di incastrare la sua famiglia e soprattutto suo zio, Enrique. A quanto pare, l’unico che si ricorda di lei e che non ha smesso di volerle bene è Pablo, il suo amico esperto di informatica. Il giovane, però, ha cambiato vita e all’inizio ha faticato ad accettare la sua proposta: alla fine, però, ha ceduto. Oggi vedremo Maria proprio nella villa dello zio Enrique: che cosa succederà? Vi ricordiamo che sarà possibile seguire la messa in onda di Senza Identità sintonizzandosi su Canale 5, ma anche in diretta streaming web grazie al servizio offerto dal canale (previa autenticazione), cliccando qui.

Senza Identità, anticipazioni e diretta seconda puntata 25 novembre 2015: video promo – Una perdita di memoria: è questa la strategia di Maria, la protagonista di Senza Identità che torna stasera sul piccolo schermo di Canale 5 con la seconda puntata, intenzionata ad andare sulla sua famiglia e ad incastrare i colpevoli di quello che ha passato. Tornata in Spagna, come si capisce dal video promo, rincontrerà tutti. Si farà ospitare da suo zio Enrique, che avrà un atteggiamento piuttosto ostile e autoritario, e anche Pablo le paleserà il dubbio che la sua copertura potrebbe non reggere. Qualcuno dei suoi, invece, confermerà che se davvero ha perso la memoria, è impossibile che ricordi ogni cosa e di certo non ha idea di quello che le è stato fatto: dalle immagini di anticipazioni disponibili su Mediaset, si vede anche il suo incontro con Bruno e quello con Juan, che le chiederà se si ricorda o meno di lui. Che cosa le farà credere la giovane, interpretata da Megan Montaner? Riuscirà a far credere a tutti che ha davvero perso la memoria? Clicca qui per vedere il video promo.

Senza Identità 2, anticipazioni seconda puntata 25 novembre 2015 – Ci siamo ragazzi. Mercoledì è arrivato e con esso anche una nuova puntata di Senza identità 2. La fiction che si rifà alla ormai strappazzata storia de Il Conte di Montecristo, torna con la bella Megan Montaner nei panni di Maria la vendicatrice. Convinta dall’amico hacker, la bella Maria, ha deciso di tornare in città e di farlo con il suo vero nome per distruggere dall’interno quella famiglia (in particolare lo zio) che l’ha venduta e che le ha fatto vivere un inverno lungo anni. Riuscirà Maria a mantenere il controllo e ad ottenere la sua vendetta in questi nuovi episodi? Lo scopriremo solo stasera quando la vendetta e i suoi sentimenti inizieranno a legarsi portandola a commettere i primi errori. 

Senza Identità 2, anticipazioni seconda puntata 25 novembre 2015 – La seconda stagione della serie tv con Megan Montaner, Senza Identità, torna stasera – mercoledì 25 novembre 2015 – in prime time su Canale 5 con la seconda puntata. Amparo ed Enrique saranno i più sospettosi in merito al ritorno di Maria Fuentes, ma la ragazza riuscirà comunque a farsi ospitare a casa dello zio, nonostante la diffidenza. Il suo piano sembra procedere, e la protagonista ha intenzione di far cadere in trappola l’uomo utilizzando il telefono cellulare di Curro. Non tutto, però, va come previsto: la protagonista, infatti, nel sonno tenta di aggredire lo zio e subito dopo cade a terra, in preda alle convulsioni. I dottori le consiglieranno di seguire la terapia del sonno, e all’inizio Maria sarà titubante, dal momento che avrà paura di tradirsi. Andrà davvero così?

Senza Identità 2, ecco dove siamo arrivati – Nella prima puntata di Senza Identità, che ha preso il via la settimana scorsa, Maria – sotto il nome di Mercedes Dantes – è tornata a Madrid con l’intento di raccogliere informazioni sullo zio Enrique e sulla sua famiglia in generale. Le cose non erano affatto come le ricordava: sua sorella Amparo ha sposato Bruno, i suoi genitori invece si sono separati nonostante sua madre sia riuscita a presiedere la fondazione Vergel. Enrique vive in una villa lussuosa e Juan, d’altra parte, sembra essersi dimenticato del tutto di lei. Ha anche una nuova fidanzata che intende sposare al più presto. L’unico con cui la giovane parla e discute è il suo vecchio amico Pablo, che alla fine – dopo che Maria gli racconta quello che ha passato – decide di aiutarla. La giovane ha scoperto che Enrique ricicla soldi sporchi proprio della fondazione, ma ha bisogno di un informatico per venirne a capo. Alla fine della puntata, una telefonata comunica a tutti che Maria è ancora viva…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori