Sanremo Giovani 2016 / Vincitori finale, i nomi dei cantanti che andranno a Sanremo. Le parole di Francesco Guasti

- La Redazione

Sanremo Giovani 2016, nella prima serata di Rai Uno conduce Carlo Conti per decidere quali saranno i sei giovani che parteciperanno a Sanremo 2016 (oggi, venerdì 27 novembre 2015).

carlo-conti-sanremo-2015
Carlo Conti

Non ce l’ha fatta Francesco Guasti a superare le selezioni di Sanremo Giovani nel programma di Raiuno ma comunque potrà rifarsi presto grazie alla fama conquistata durante la serata “Per i big è un po’ più semplice perché ci si aspetta già qualcosa, dato che hanno un percorso artistico già conosciuto, invece per i giovani è un vantaggio, non solo per i sei che passano, ma anche per i sei che non passano. Potranno comunque stare su un grande palco e non è una cosa da tutti giorni. Sono contento e felice che Conti abbia avuto questa idea e che ci abbia dato questa bellissima opportunità. L’Ariston è il palco più importante in Italia per far conoscere la propria musica e la propria idea di musica, quindi sì, sarebbe veramente un gran bel sogno che si realizza” aveva detto il cantante prima dell’eliminazione durante un’intervista che purtroppo per lui non si è tramutata in realtà.

Chi pensava che Sanremo Giovani 2016, tramutato in una sorta di mini talent, avesse le stesse chance e lo stesso seguito del Festival di Sanremo si sbagliava e di grosso visto che non è stato così, anzi. La serata di ieri è stata un vero e proprio flop, un esperimento mal riuscito se vogliamo metterla così, e che forse non si ripeterà. Carlo Conti, ieri sera, non solo non ha portato a casa la serata ma si è dovuto accontentare di un secondo posto e di 2.561.000 spettatori pari all’11.9% di share. 

Trasformato in una sorta di X Factor, la serata di lancio di Sanremo Giovani ha avuto il pregio di far appassionare gli spettatori a casa che anche sui social si sono divertiti a valutare i cantanti in gara. “I gruppi, sia i Siberia che i Rumors, erano molto validi, meritavano”, “Oltre alla voce e al genere di canzone? Cosa mi colpisce di #Irama? Gli occhi, che domande!”, “Mi piacciono tutte #NuoveProposte di SanremoRai ma Franceso Guasti doveva essere tra di loro” e “Ottima iniziativa #SanremoGiovani pensato con questa formula! Si allunga il percorso del Festival di Sanremo, ne guadagna la Musica!” hanno scritto gli spettatori su Twitter lasciando intendere come il programma in questa nuova versione lanciata da Carlo Conti e dai suoi autori sia stato apprezzato e verrà per questo riproposto nelle prossime edizioni.

Dopo aver scoperto di essere tra i finalisti di Sanremo Giovani, la 21enne Cecile Vanessa Ngo Noug, figlia di una 17enne camerunense che l’ha cresciuta cantandole le canzoni di Celine Dion, non riesce a trattenere le lacrime e le emozioni. Con la sua voce graffiante, Cecile ha portato sul palco un pezzo forte intitolato “Negra” in cui esprime i disagi, le paure e i pregiudizi che la gente di colore deve affrontare giorno dopo giorno. A scrivere il pezzo è stato il suo produttore Lorenzo Lombardi. Ecco alcuni frasi significative del testo: “A te che guardi il mio colore come fossi extraterrestre, alla mamma che mi nota e stringe i figli a se. A chi all’asilo mi faceva già strane domande come ad esempio che colore avessi il sangue. A chi commenta di nascosto e crede non lo senta: “non ho niente contro ma c’è troppo differenza”. A chi ha la Barbie con la pelle bianca dai sessanta”, e ancora: “N.e.g.r.a, N.e.g.r.a, N.e.g.r.a?ma quando mi vedi nuda, nuda, nuda vado bene anche se sono?N.e.g.r.a, N.e.g.r.a, N.e.g.r.a ma quando mi vedi nuda, nuda, nuda?non te ne fotte più se ti togli i paraocchi la visuale vedi?che i mostri ce li hai dentro e non ce li hai davanti (sarà perché qualcosa in lei mi fa paura)”. Parole forti, dunque, quelle cantate da Cecile che sono entrate nella testa e nel cuore di chi le ha ascoltate.

La Rai ha deciso di trasformare Sanremo Giovani in un nuovo talent show dando la possibilità agli aspiranti cantanti del Festival di Sanremo di esibirsi dal vivo e soprattutto scontrarsi tra loro con l’eliminazione diretta. Un sistema che ricorda quello del talent show per eccellenza nel campo come X Factor ma che ha ritmi meno veloci rispetto al famoso talent di Sky. Il risultato è una serata di musica, gioiosa che ha portato alla scoperta di giovani artisti che sul web erano già abbastanza conosciuti. Tra quelli che hanno superato la serata, tra i più seguiti sui social ci sono Chiara Dello Iacovo con una pagina Facebook che supera gli 11mila like Francesco Gabbani con lo stesso numero di fans. Entrambi si sono distinti per la voce e il talento. Saranno loro i nuovi artisti della musica italiana?

Carlo Conti si conferma la punta di diamante in Rai e anche in questa nuova versione delle eliminatorie del concorso di Sanremo Giovani è riuscito a tirare fuori un programma divertente che ha intrattenuto gli spettatori come un talent show, se non addirittura meglio. Anche il metodo del programma ha funzionato grazie a una giura che è riuscita a unire esperti come il maestro Allevi a maestri della tv come Chiambretti. Nella puntata da segnalare l’esibizione di Biagio Antonacci come ospite che è stato bravo a fare da chioccia ai ragazzi e rispondere alle loro domande mentre ha stonato la presenza di Pieraccioni in promozione per il suo film. Simpatica la richiesta finale di Conti alle radio di trasmettere i pezzi sentiti durante la serata: un modo per dare importanza anche ai giovani artisti e suscitare interesse nella sezione Nuove proposte del Festival di Sanremo che negli anni scorsi è sempre passato un po’ in sordina rispetto al concorso principale con i big. Ma visti i talenti in gara a Sanremo Giovani sicuramente almeno uno di loro riuscirà a ottenere un buon successo radiofonico prima della kermesse.

Carlo Conti, dopo aver salutato i giudici e dopo aver riso all’ultima battuta di Chiambretti rivolta ad Allevi, ha svelato i nomi dei vincitori della serata di Sanremo Giovani che si aggiungono a Miele e Mahamood provienti dall’accademia di Area Sanremo. Al Festival andranno: Michael Leonardi, Ermal Meta, Irama, Cecile, Francesco Gabbani e Chiara Dello Iacovo. Eliminati quindi i Siberia e Francesco Guasti nonostante avesse un buon seguito fra il pubblico. Gli otto ragazzi si contenderanno la vittoria nella categoria delle nuove proposte al prossimo Festival di Sanremo che sarà condotta come stasera da Carlo Conti che ha chiesto alle radio di trasmettere le loro canzoni.

Dopo l’ospite internazionale Jasmine Thompson, che con la sua Adore ha conquistato le classifiche di tutto il mondo, è tornato sul palco Biagio Antonacci che ha cantato con i ragazzi rimasti in gara mentre i giudici stilavano la loro classifica. I concorrenti gli hanno rivolto qualche domanda e Antonacci ha dato loro dei consigli per andare avanti nel mondo della musica. Il musicista ha anche intonato Vivimi della Pausini, che lui stesso ha scritto mentre ha avuto più di un problema ad ascoltare le domande per qualche problema con l’audio. Dopo il tg ci saranno i due artisti di Area Sanremo che si aggiungeranno ai sei finalisti e i loro nomi sono Miele e Mahamood. Infine la giuria deve decidere chi eliminare fra gli otto rimasti in gara.

Gli altri due partecipanti alla quarta manche sono stati il gruppo dei Rumor, con una ragazza alla batteria e il cantautore Francesco Guasti. Nella sfida con i Siberia uscirà il quarto eliminato e così alla fine i concorrenti saranno in otto quindi per trovare i sei finalisti di questa puntata ci sarà bisogno di un’altra eliminazione. Francesco Russo elimina a sorpresa Guasti preferendo le due band, mentre il maestro Allevi se la prende con i Siberia rei di aver sbagliato qualche accento e che per questo devono essere eliminati. Per spiegare la sua decisione, Allevi cita addirittura il latino e per questo si becca anche gli applausi del pubblico. Alla fine i voti sono in pareggio e tocca a Conti scegliere il nome degli eliminati che sono i Rumor

Come tutti i concorsi, anche questo speciale Sanremo Giovani ha qualche eliminazione dubbia che può non piacere a tutti: è il caso dell’uscita di Beatrice Visconti che di certo non meritava tutti i voti negativi ricevuti, anche se i compagni nella manche erano molto bravi. Conti ha fatto gli auguri alla giovane ragazza e le ha predetto un ottimo futuro anche se sarebbe stato interessante ascoltare la sua voce all’Ariston. Nell’ultima manche il gruppo dei Siberia, anche i primi ad esibirsi con un mix di rock e ballad intitolato Gioia. Il gruppo ha detto che il loro nome prende spunto dal libro di Lilin Educazione siberiana.

Finita, per il momento, la promozione di Leonardo Pieraccioni e del suo nuovo film in stile interventi di Cirilli a Tale e quale show, è ripresa la gara di Sanremo Giovani. Nella seconda manche dopo Ermal ecco la giovanissima Beatrice, dalla voce molto particolare che ricorda Bjork e l’italiana Meg ed ha solo 17 anni ma già scrive canzoni e compone musica. Sicuramente una voce nuova e raramente sentita su un palco di Sanremo bisognerà vedere se i giudici apprezzeranno la novità e se saranno pronti a dare il via libera a un tipo di artista diverso per il festival della canzone. Al momento il pubblico non ha gradito del tutto e c’è stato qualche applauso dalla platea.

Biagio Antonacci ha scherzato con Rosita Celentano e prima di aver fatto gli auguri ai concorrenti di Sanremo Giovani ha ricordato come ai suoi tempi per gli artisti emergenti ci fosse molto meno spazio, ma grazie alla dedizione e alla passione si può riuscire ad avere successo anche con la musica. Dopo è iniziata subito la terza manche e il primo a esibirsi è stato il giovane Ermal, nato in Albania, che è anche un autore di canzoni e infatti ha scritto l’ultimo singolo di Emma. Se prima aveva tirato fuori un album di Carlo Conti, Chiambretti ha trovato anche un singolo di Rosita Celentano e l’ha mostrato a tutti per far sorridere il pubblico ma non molto la diretta interessata che ha ricordato come in quell’album ci fosse un suo duetto con Marco Masini.

Per fortuna ci pensa Piero Chiambretti a smorzare un po’ i toni di questo speciale di Sanremo Giovani grazie a qualche battuta presa da un fantomatico manuale per giudici di un talent. Nella seconda manche si è fatta notare la cantante di nome Una, che ricorda dall’aspetto alla voce Arisa e anche nei comportamenti è apparsa bizzarra come la collega. Molto bravo Francesco Gabbani che sembra un artista già con esperienza e infatti in passato ha lavorato anche come autore e ha già girato qualche video. I due se la devono vedere con l’australiano Michael e alla fine l’eliminato della seconda manche è proprio la giovane Una. Arriva anche il turno del primo ospite della serata, ovvero Biagio Antonacci.

Il procedimento di questo Sanremo Giovani prevede che da un gruppo di tre ci sia subito un primo eliminato e nella prima manche ad uscire sono stati i due fratelli Piero e Valeria, mentre Cecile ha avuto i complimenti da tutti. Intanto Pieraccioni, non si sa se registrato o meno, dietro le quinte presenta con degli sketch il suo film Il professore Cenerentolo ora nelle sale. Dopo la pubblicità è cominciata la seconda manche con altri tre concorrenti e Conti ha spiegato che lui voterà solo se c’è un pareggio fra i voti della giuria, un meccanismo particolare che rende il voto del presentatore quello più importante. Il primo cantante del secondo gruppo è un ragazzo italo australiano che ha scelto un pezzo in stile lirico piaciuto molto ad Allevi.

Chiara Dello Iacovo è stata la prima concorrente a esibirsi con un pezzo elettronico che è piaciuto soprattutto a Chiambretti. C’è stata poi la prima standing ovation di Sanremo Giovani dedicata alla giovane Cecile. La cantante di colore ha portato la canzone N.E.G.R.A. che come si capisce già dal titolo era dedicata ai problemi avuti dalla ragazza con il razzismo e le difficoltà passate in quanto cittadina di Roma con un padre africano. I giudici le hanno molti complimenti e sembra che ci sia già una finalista per questa edizione, dato che al plauso del pubblico è seguito una serie di commenti positivi da parte di Allevi e Andrea Delogu, due dei giudici. Nel terzetto iniziale, dato che le manche sono composte da tre cantanti, ci sarà già il primo eliminato.

Carlo Conti ha dato il via a questa puntata speciale di lancio di Sanremo Giovani, in una serata del venerdì sera che era solito occupare con Tale e quale show e perciò gli spettatori sono abituati a vederlo sullo schermo. Conti ha mostrato i volti dei dodici concorrenti in gara spiegando che sei andranno direttamente in finale a febbraio. Dopo il presentatori ha introdotto la giuria in un’atmosfera movimentata che accompagnerà tutto il programma dedicato agli artisti in erba. Nel pubblico molti tifosi personali degli artisti che evidentemente si sono portati dietro degli ammiratori speciali per essere sostenuti durante le esibizioni. Prima dei pezzi ci sarà un video di presentazione dei concorrenti per introdurli al pubblico a casa.

Stasera scopriremo finalmente quali delle 12 nuove promesse di Sanremo Giovani che abbiamo imparato a conoscere in questi giorni arriveranno a esibirsi sul palco dell’Ariston. Gli artisti canteranno da Villa Ormond, a Sanremo, dove Carlo Conti farà gli onori di casa e presiederà la commissione che sceglierà tra loroo i sei fortunati che supereranno l’ultimo step delle selezioni per arrivare al Festival 2016 nella sezione Nuove Proposte. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Sanremo Giovani su Rai Uno, potrete seguire il programma anche in diretta streaming collegandovi al sito di Rai.tv, cliccando qui.

La giuria che stasera decreterà a Sanremo Giovani quali daranno i sei fortunati che accederanno al Festival Di Sanremo categoria Nuove proposte può vantare uno dei più grandi musicisti italiani: il pianista, compositore e direttore d’orchestra Giovanni Allevi. In una foto pubblicata sulla sua pagina Facebook, vediamo l’artista insieme agli altri giurati sul palco con Carlo Conti, conduttore del Festival e di questo speciale: “Tutto pronto per questa sera! Giovanni Allevi sarà tra i giurati di #SanremoGiovani in onda stasera, alle 21.10, su Rai1”. Anche i fans di Allevi sono pronti, come testimoniano gli oltre 120 “mi piace” nel giro di un’ora: clicca qui per vedere la foto.

In un video pubblicato su Rai.tv, il presentatore e membro della giuria artistica di Sanremo Giovani – Carlo Conti – spiega i passi e i contenuti fondamentali della serata: i concorrenti saranno 12, e solamente 6 di loro arriveranno a partecipare al Festival di Sanremo 2016 nella categoria delle Giovani Proposte. Ci saranno anche 8 concorrenti di Area Sanremo, e di loro solamente 2 ce la faranno ad accedere al palco dell’Ariston: tutti nomi che, in ogni caso, conoscere proprio oggi in prima serata Rai 1. Carlo Conti ha ricordato anche gli ospiti d’onore, Leonardo Pieraccioni e Biagio Antonacci, insieme alla giovanissima Jasmine Thompson. Curiosi di sapere chi ce la farà, e di passare una serata in compagnia di ottima musica? Clicca qui per vedere il video realizzato da Carlo Conti direttamente da Rai.tv

I social network ci vengono in aiuto in attesa della prima serata di oggi, venerdì 27 novembre, giorno in cui Carlo Conti condurrà su Rai 1 la finale di Sanremo Giovani: i talenti in gara per partecipare alla kermesse dell’Ariston il febbraio prossimo si sfideranno per ottenere uno dei sei posti disponibili. Il prime time della prima rete nazionale, però, si arricchirà anche di ospiti internazionali: tra di loro ci sarà, come annunciato da lei stessa tramite la sua pagina Twitter ufficiale, anche la cantautrice britannica Jasmine Thomson. Classe 2000, è diventata famosa specialmente grazie alla realizzazione di cover ed è molto seguita sul suo canale YouTube che gestisce dal 2011. Clicca qui per vedere il tweet dove annuncia la sua partecipazione a Sanremo Giovani.

Uno ospite d’onore della serata, l’altro organizzatore e membro della giuria artistica: Sanremo Giovani sta per prendere il via sul piccolo schermo di Rai 1 sotto l’abile guida di Carlo Conti, che è protagonista di un selfie insieme a uno degli ospiti annunciati. Biagio Antonacci, nell’attesa di fare compagnia a tutti i suoi fan e ai telespettatori del primo canale nazionale, ha voluto infatti condividere su Instagram una fotografia scattata probabilmente durante le prove, per ricordare a tutti l’appuntamento di oggi. Facce sorridenti, cappellino per il cantante e ognuno che punta il dito contro l’altro, per indicarlo e lasciare intendere che sarà una serata davvero indimenticabile. Chi non si perderà questa anteprima della kermesse canora più famosa d’Italia? Clicca qui per vedere l’immagine pubblicata su Instagram da Biagio Antonacci.

Questa sera, venerdì 27 novembre 2015, nella prima serata televisiva di Rai Uno viene mandato in onda il programma musicale, Sanremo Giovani, condotto da Carlo Conti. Un appuntamento piuttosto importante che segna una svolta storica per il Festival Sanremo giacchè per la prima volta, seguendo il format dei sempre più consueti talent televisivi, presenta al pubblico come vengono scelti i giovani cantanti che gareggeranno nella categoria Giovani Proposte. Sono dodici i cantanti che sono arrivati a questo appuntamento finale dopo una estenuante fase di casting durata alcuni mesi. Tra questi dodici ne verranno scelti sei che andranno di diritto al Festival di Sanremo 2016 a cui poi se ne aggiungeranno altri due che verranno scelti nell’ambito del progetto Area Sanremo. A decidere quali saranno le sei nuove proposte ci sarà una giuria di qualità composta da grandi esperti di musica quali Giovanni Allevi, Rosita Celentano, Piero Chiambretti, Andrea Delogu, Carolina De Domenico e Federico Russo. Inoltre, la puntata sarà resa ancora più accattivante dalla presenza di numerosi ospiti. Non resta che attendere poche ore e vedere quali saranno le sei nuove proposte del Festival di Sanremo 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori