GABRIEL GARKO/ Chi è l’attore ospite di C’è posta per te, la gioia dei fans

- La Redazione

Stasera alla trasmissione Cè posta per te sarà ospite lattore Gabriel Garko. Nato a Torino come Dario Oliviero il 12 luglio del 1972 è uno degli attori italiani più noti

Garko_GabrielR439
Gabriel Garko

Grande attesa per la presenza di Gabriel Garko nella puntata odierna di Cè posta per te. Lattore, assiduo frequentatore dello show del sabato sera di canale 5, non poteva mancare neanche in questa edizione. E così, in tutto il suo splendore, Gabriel Garko questa sera sarà accanto a Maria De Filippi per fare una bellissima sorpresa ad una sua fans. In attesa di vederlo, su Facebook, i fans hanno cominciato ad esprimere la loro gioia. Finalmente, E il mio compleanno, grazie Gabriel, Non vedo lora, non me lo perderei per nulla al mondo, Ci sarà il picco dell’audience, Incollati alla tv per vedere Gabriel, Amore ti aspetto , non vedo l’ora di vederti, Sicuramente non me lo perdo, E’ un uomo splendido, accenderò la tv solo per vedere lui, si legge sul social network.

Stasera alla trasmissione Cè posta per te sarà ospite lattore Gabriel Garko. Nato a Torino come Dario Oliviero il 12 luglio del 1972 è uno degli attori italiani più noti degli ultimi anni tra quelli attivi sul piccolo schermo e i suoi lavori sono tra i programmi di maggiore successo della prima emittente Mediaset. Il suo nome d’arte ha origine dal cognome del nonno materno. A 18 anni arrivò primo nel concorso “Mr Settimo Torinese” e nel 1991 vinse la kermesse “Il più bello d’Italia”, tra i cui organizzatori vi era anche Lele Mora. Il suo primo contatto con il mondo dello spettacolo avviene nel 1995: è infatti accanto a Francesca Dellera in un cortometraggio dal titolo “Troppo caldo”, il quale viene proiettato a Venezia. Nel 1996 avviene invece il suo ingresso nel mondo del piccolo schermo, grazie alla miniserie dal titolo “La signora della città”. Sempre nello stesso anno compare nella fiction “Una donna in fuga”, mentre due anni dopo lo troviamo in “Angelo nero”.

Negli anni successivi è in diverse fiction, tutte andate in onda su Mediaset e il suo nome comincia a essere noto nel 2001, quando gira la prima stagione de “Il bello delle donne”, che nel 2003 chiude i battenti con la terza stagione e che tornerà però a sorpresa nel 2016 con un nuovo ciclo di puntate. La consacrazione dal punto di vista artistico si concretizza nel 2006 con la fiction “L’onore e il rispetto”, a cui seguono altri lavori molto apprezzati dal pubblico. Nel 2009 arriva la seconda stagione de “L’onore e il rispetto” e l’anno successivo è la volta di “Caldo criminale”, fiction dove lavora con Sabrina Ferilli. Sempre nel 2010 arriva un altro grande successo, stavolta insieme a Manuela Arcuri: su Canale 5 va infatti in onda “Il peccato e la vergogna”, che ottiene ottimi dati d’ascolto. Dopo altri lavori arriva il 2012, anno della terza stagione de “L’onore e il rispetto”. La sua interpretazione in questo ciclo di puntate gli porta in dote un riconoscimento al Roma Fiction Festival. Nel 2014 è la volta della seconda annata de “Il peccato e la vergogna” e di un’altra miniserie di grande successo, quella dal titolo “Rodolfo Valentino-La leggenda”.

Tra poche settimane lo vedremo di nuovo sgli schermi di Canale 5 nel quarto ciclo di puntate de “L’onore e il rispetto”. Sempre nello stesso periodo sarà impegnato sul set di “Non è stato mio figlio”, fiction televisiva che lo vede lavorare al fianco di Stefania Sandrelli. Ma Gabriel Garko in questi anni si è cimentato non solo sul piccolo schermo, suo habitat naturale, anche sui set cinematografici: tra i suoi lavori più importanti si possono ad esempio ricordare “Le fate ignoranti”, pellicola in cui è stato diretto da Ferzan Ozpetek e le due in cui si è prodotto in sequenze di nudo integrale, ovvero “Callas Forever” e “Senso 45”, con rispettivamente Franco Zeffirelli e Tinto Brass dietro la macchina da presa.

Dopo queste due esperienze, datate 2002, sono passati alcuni anni prima del suo ritorno al cinema, avvenuto in “Una moglie bellissima” del regista Leonardo Pieraccioni. La sua ultima fatica cinematografica è stata “Incompresa”, dove a dirigerlo è stata Asia Argento. Per quanto riguarda quella che è la sua vita privata, negli anni dal 1997 al 2001 ha fatto coppia fissa con Eva Grimaldi. Le nozze dovevano celebrarsi da lì a poco tempo, ma la coppia si lasciò poco tempo prima, pur rimanendo costantemente in contatto e condividendo in svariate occasioni il set. Quella odierna non sarà la prima volta nello storico programma di Maria De Filippi, dove è già stato invitato in precedenza. Con Maria De Filippi ha vissuto anche l’esperienza di giudice speciale in occasione di alcune puntate di “Amici” andate in onda nella fascia di prima serata della prima rete Mediaset.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori