Stefano Callegaro / Chi è il vincitore di Masterchef Italia 4 (5 Marzo 2015)

- La Redazione

La quarta edizione di Masterchef, il talent show culinario di Sky, si avvia ormai verso il suo epilogo stagionale. Stefano Callegaro è il vincitore secondo Striscia la notizia

StefanoCallegaro_Masterchef4R439
Vincitore Masterchef Italia

Il segreto per essere il vincitore della Finale di Masterchef Italia 2015? Per Stefano Callegaro è stato lo scarpino del suo futuro figlio che aspetta con al sua compagna. Prima dell’ultima sfida contro Nicolò la sua compagna gli ha passato di nascosto questo portafortuna e sembra abbia funzionato d’avvero a quanto dice Striscia la Notizia. Sarà andanta veramente così?

La quarta edizione di Masterchef, il talent show culinario di Sky, si avvia ormai verso il suo epilogo stagionale. Tra i tre finalisti c’è anche Stefano Callegaro, l’agente immobiliare di Adria che giunto alla bella età di 42 anni vorrebbe cambiare la sua vita, essendo evidentemente insoddisfatto del suo mestiere. Ora ha la possibilità di farlo, grazie all’arrivo nella finalissima che gli offre l’occasione di dare sfogo alla sua grande passione per la cucina. Una passione nata sin da piccolo e che è stata portata avanti con un modello ben preciso, quello di Gualtiero Marchesi, oltre naturalmente a quell’Igles Corelli da lui considerato un punto di riferimento per la sua filosofia del chilometro zero. Il suo punto di forza si è dimostrato la capacità di contaminazione tra sapori, oltre all’uso sapiente di spezie e sapori in grado di dare un valore aggiunto alle sue preparazioni. Va detto che secondo Striscia la Notizia, il noto tg satirico di Canale 5, Stefano sarà proclamato vincitore di Masterchef davanti a Nicolò e Amelia. Vedremo quindi se lo scoop firmato Max Laudadio sarà tale o meno, anche se c’è da pensare che, visti i trascorsi di Striscia e le reazioni di Carlo Cracco e dei vertici Sky lascia pensare che non si tratti affatto di una bufala. Per quanto concerne la sua avventura a Masterchef, pe Stefano è iniziata nel Live Cooking con un cannolo di spaghetto freddo, abbinato a menta e passata di ceci. Un piatto copiato secondo Bastianich, ma al contempo fatto molto bene, tanto da spingere il giudice ad affermare che proprio piatti di questo genere sono quelli che fanno vincere Masterchef. Nella puntata del 25 dicembre ha approfittato dell’improvvisa bontà natalizia della giuria, venendo associato a un gruppo di concorrenti ammessi al turno successivo senza neanche un assaggio. Scelto da Giuseppe per la squadra blu, nella seconda puntata, ha condiviso la sconfitta nella prova esterna in una fattoria del parmense, rischiando poi molto nella prova a eliminazione, quando si è salvato nonostante la carne cotta e salata in maniera approssimativa e cedendo in particolare alla tensione, tanto da spingere Cracco a pronosticargli una prossima esclusione. Per sua fortuna ha poi saputo smentire il pronostico dello chef veneto, riuscendo a padroneggiare meglio le emozioni nelle successive puntate, anche se non sono mancati alcuni passaggi a vuoto. Come quello nella puntata dell’otto gennaio, quando è stato salvato nel Pressure Test da una prova scadente della sua avversaria, Serena, dopo aver dovuto cedere con la sua salsa all’anice stellato e cardamomo alla polenta di Maria.

Nella puntata successiva, con prova esterna a Mazara del Vallo, ha poi approfittato della vittoria di squadra, come in quella disputata nella location della settimana della moda milanese. Nella semifinale ha quindi affrontato il Mistery Box con un merluzzo alla crema di broccoli, molto apprezzato da Cracco, mentre nella seconda prova ha elaborato uno scorfano grigliato ancora lodato dal giudice veneto. Nella prova al’Enoteca Pinchiorri, pur dando vita a una buona prova, è stato costretto a giocarsi la salvezza con Nicolò, vincendo però nella preparazione dei panini.

Ora si appresta all’ultima prova, nella quale sono in molti a ritenerlo il classico vaso di coccio tra quelli di ferro, non tanto per la sua abilità culinaria, quanto per la tendenza a farsi vincere dall’emozione. Se riuscisse a rimanere padrone delle sue passioni, non suonerebbe come eccessivamente sorprendente la sua vittoria, tanto più dopo le rivelazioni di Striscia la Notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori