ULISSE – IL PIACERE DELLA SCOPERTA/ Replica e riassunto puntata 25 aprile 2015: come vederla in video streaming

Ulisse – Il piacere della scoperta, replica e riassunto puntata 25 aprile 2015: come vederla in video streaming dal sito di Rai.tv. Lo splendore dell’Andalusia spiegato da Alberto Angela

26.04.2015 - La Redazione
Ulisse-alberto-angela
ulisse il piace della scoperta

Ieri sera, sabato 25 aprile 2015, su Rai 3 è andata in onda una nuova puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta, dedicata agli splendori dell’Andalusia. Alberto Angela si reca nei più bei posti di questa regione capendone la bellezza, i prodotti tipici come il dolce vino e ripercorrendo gli eventi storici più importanti e le dominazioni storiche. Partendo da uno splendido palazzo a Granada, che guarda su tutta la città, ci si accorge da subito della grandezza dei luoghi e dei tanti monumenti di epoche diverse che costellano il paese. L’edificio più significato è a Cordoba, che un tempo era una moschea. Una volta la regione era la provincia romana e dopo questa dominazione giunsero i visigoti trasformando tale tempio dedicato al dio Giano in una chiesa che poi verrà divisa in due, una parte continuerà ad essere sede del culto cristiano e una una moschea. Trent’anni dopo viene abbattuta e viene edificato in un anno cioè che si vede ancora oggi. Circondata da un grande cortile con alberi di arance amare, l’edificio si presenta con arcate tamponate aperte da cui si vedeva l’interno. Oggi è un luogo di culto cristiano frequentato da pellegrini di tutto il mondo.

Lungo le stradine si allineano case dalle facciate bianche che caratterizzano il paesaggio e servono per proteggersi dalla calura estiva. Case imbiancate a calce richiamano anche molti paesi del mediterraneo come la Puglia in Italia o la alcuni paesi della Grecia. Si tratta di una zona ricca di miniere che poi sono state abbandonate e tutto sembra che si sia fermano in attesa del ritorno degli uomini. Sulle locomotive vi è ancora il carbone lasciato dentro dai minatori e dai macchinisti. Nella Maestranza si svolge la Corrida, che sebbene oggi tanto contestata, fa parte della tradizione di un popolo e richiamata da poeti e letterati. Siviglia divenne un punto importante della Spagna araba con un palazzo del potere dall’aspetto semplice ma complesso all’interno. Si tratta di un edificio diviso da uno spazio pubblico e uno privato. Tutto è dipinto con massima cura durante l’epoca cristiana. La città è ricca di monumenti come la Chiesa che secondo la tradizione conserva i resti di Cristoforo Colombo che da Palos de la Frontera salpò con le sue caravelle alla scoperta del nuovo mondo. A Siviglia fu realizzata Plaza de Espania con uno stile che richiama le decorazioni rinascimentali ma ha soltanto 100 anni.

Qui si svolgevano anche i balli come il flamenco, noto in tutto il mondo. Si tratta di un modo di esprimersi frutto dell’incontro di varie culture che si sono intrecciate negli secoli. Oltre all’agilità dei piedi, sono usati abiti allegri e sensuali. L’uomo deve essere virile, sobrio e forte. Sergio Leone ha scelto l’Andalusia come sfondo dei suoi innumerevoli film western, come il famoso duello de “Un pugno del cuore”. Il vino è tra i prodotti tipici di queste terre. Se ne raccolgono bottiglie risalenti a tanti e tanti anni fa e viene prodotto secondo la tradizione. Un’altra passione locale è il cavallo andaluso, bello, docile e facilmente domabile. La fiera del cavallo è una grande festa che lo vede protagonista, con spettacoli, sfilate di carrozze e balli. Il viaggio continua nel deserto di Taverna dove sono state girate tante scene cinematografiche. Alhambra, che in arabo vuol dire la rossa, è una cittadella fortificata della regione Granada. Qui aveva sede il governo e la Corte. Era articolata in tre zone, una di difesa e sorveglianza, una dove si svolgeva la vita di corte e l’ultima che riguardava la vita politica e le sale del potere. Tutte le costruzioni sono circondate da giardini ricchi di fiori alberi e giochi d’acqua. All’interno dei palazzi e dei giardini sono racchiuse le bellezze del mondo che richiamano varie civiltà.

Ulisse – Il piacere della scoperta, puntata 25 aprile 2015: come vederla in video streaming – E possibile vedere o rivedere la puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta dedicata allAndalusia grazie al servizio di video streaming di Rai.tv, cliccando qui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori