STRISCIA LA NOTIZIA/ Oggi in onda in versione ridotta a causa della Champions League. Riassunto ultima puntata (13 maggio 2015)

- La Redazione

Stasera torna lappuntamento con Striscia la notizia, il Tg satirico ideato da Antonio Ricci, in onda su Canale 5, e condotto da Ficarra e Picone. Intanto, ecco il riassunto di ieri

ficarra_picone_striscia_r400
Ficarra e Picone - Striscia la notizia

Stasera torna lappuntamento con Striscia la notizia, il Tg satirico ideato da Antonio Ricci, in onda su Canale 5 a partire dalle 20.20 (a causa della Champions League) e in versione ridotta: alla conduzione ritrovermo come sempre il duo composto da Ficarra e Picone. Gli ascolti di ieri hanno fatto registrare 4.854.000 spettatori con uno share pari al 18.07 per cento. In attesa di scoprire di che cosa si occuperanno oggi i presentatori, ecco il riassunto della puntata: si parte subito con le notizie. Renzi a tutto campo. Fassina è in procinto di lasciare il partito ma, sottolinea Ficarra, il problema è chi se lo piglia. Le priorità del premier Renzi sono il PD, la scuola, i migranti ed il sud, Ficarra mostra un’espessione preoccupata sostenendo che il Pd e la scuola sono stati già distrutti, quindi è il turno del sud e dei migranti. L’unica consolazione sta nel fatto che siamo gli ultimi in elenco.

Raffaele Fitto ha l’intento di volere strappare i rapporti con Forza Italia, sempre Ficarra risponde che se non si sbriga fra poco non resterà nemmeno la stoffa all’interno del partito. Giampaolo Fabrizio, nei panni del giornalista Bruno Vespa intervista per le vie cittadine i finti politici, causa par condicio pre elettorale. Inizia tranquillizzando Pippo Civati ricordandogli l’annuncio del governo che l’italia si prenderà cura di chi fugge minacciato dal proprio paese, senza un lavoro ed un posto dove andare. Incontra il Ministro Alfano con il viso offuscato e commenta che lo ha riconosciuto nonostante ormai abbia perso la faccia da tempo. Con la maschera di Berlusconi commenta l’arresto del figlio del senatore Verdini per furto e danneggiamento: Buon sangue non mente, esclama il finto giornalista. Con il finto Renzi commenta la decisione di Castro di voler tornare a pregare.

Scaturisce dall’ incontro con il Papa o dall’avere visto le condizioni del Premier e del suo partito? Con Salvini ripete la gag in cui schivano gli ortaggi che da un pò di tempo riceve il leader della Lega. Una banana colpisce in pieno il finto giornalista in una parte nascosta del corpo. Luca Abete invece mostra la situazione di degrado in cui versa il campo Rom autorizzato nel comune di Giugliano, in provincia di Napoli. Topi, sporcizia e cavi della luce improvvisati che hanno già causato la morte di un bimbo regnano nell’area. Jimmi Ghione invece mostra un servizio sulla pericolosità di una scuola romana. Dopo la caduta di alcuni calcinacci, i bambini sono costretti a studiare nell’androne della scuola e nell’aula mensa. Sono passati 6 mesi e nessuno ha risolto il problema. Le telecamere riprendono ambienti invivibili. Anche il parco giochi esterno è chiuso per un buco apertosi nel terreno. Un video divertente mostra invece alcuni errori giornalistici. Scambiano la mamma di Fedez per un’altra persona. Stefania Petix invece documenta le condizioni dell’autostrada siciliana Palermo – Messina e contatta il presidente dell’associazione che si occupa della manutenzione. Si spera in un ripristino prima che faccia la stessa fine della sorella Palermo -Catania.

La rubrica fatti e rifatti invece mostra i cambiamenti fisici dell’ex concorrente del Grande Fratello Francesca Cipriani. Moreno Morello invece si occupa di uno scandaloso imbroglio televisivo realizzato dagli organizzatori del programma “Quinta Colonna”. Un finto Rom che parla di furti e rapine senza alcun problema ed un finto musulmano che plaude le stragi dei cristiani nel mondo, sono in realtà un attore assoldato dallo staff retribuito con 300 euro e la promessa di un imminente lavoro. Si spera in una replica degli interessati oppure in una esemplare condanna dall’ordine e dagli organi di legge. La divertente classifica della rubrica “I nuovi mostri”, vede questa settimana al primo posto il campione NBA Shaquille O’ Neal cadere rovinosamente in uno studio televisivo trascinandosi dietro il computer. La sigla finale saluta i telespettatori rimandandoli a oggi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori