Empire / Anticipazioni ultima puntata: Empire 2 ci sarà? I rumors sulla seconda stagione

- La Redazione

Empire, anticipazioni ultima puntata 19 maggio 2015: Cookie tenta il tutto per tutto per riprendere le redini della Empire, mentre Lucious finisce addirittura in manette

the_empire
Empire 2, in prima Tv assoluta su Fox Life

Ebbene si, Empire avrà una seconda stagione e d’altronde non poteva essere diversamente visto il successo che la serie ha ottenuto permettendo alla rete Fox di portare a casa record su record in termini di ascolto. La prima stagione del dramma di Lee Daniels e Danny Strong  è stata caratterizzata da rotture, da affari e lotte di potere. A questo, nella prossima stagione, si unirà la conferma dello stellare cast e una lunga lista di guest star di tutto rispetto. Al fianco di Terrence Howard, Taraji P. Henson, Jussie Smollett e Trai Byers potrebbero esserci anche Oprah Winfrey, Denzel Washington ma anche idoli della musica come Mariah Carey, Janet Jackson , Kanye West e Brandy Norwood. I nomi sono davvero tanti ma siamo sicuri che ci sarà spazio per tutti e, soprattutto, che qualcuno dirà di si? Lo speriamo…

Questa sera, su Fox, alle 21 e 50 andrà in onda l’ultima puntata di Empire. La serie tv tagata Fox torna questa sera con il gran finale in attesa dei nuovi episodi. Grazie a questo video, in attesa della puntata, potete vedere Taraji P. Henson e la guest star Courtney Love discutere insieme sul set ma trovete anche frammenti di tre scene principali, tra cui uno in cui Cookie rintraccia Elle per un confronto tipico della serie, in una stanza di uno squallido motel. Come andrà a finire?

Stasera, martedì 19 maggio 2015, Fox trasmetterà l’ultima puntata di Empire, la serie tv con Terrence Howard. Verrà dunque mandata in onda il dodicesimo episodio, intitolato Chi sono io. Ecco qualche anticipazione: Cookie è disperata per aver mancato la miglior occasione possibile per uccidere una volta per tutte Lucious. Si ritrovava nel suo letto e armata di un cuscino, mentre lui era mezzo inconscio. Neanche la rabbia per la notizia dell’assassinio di Bankie da parte sua è bastata, perché lei non è un’assassina, e non è riuscita a farlo, anche se quello avrebbe significato ottenere nuovamente il suo ruolo di potere alla Empire. Questo però resta il suo obiettivo primario, e prova a prendere la maggioranza dell’azienda in maniera forzata grazie ad Akeem, Anika e Andre. Per far ciò deve avere un faccia a faccia con Anika, mentre Rhonda (Kaitlin Doubleday) si scopre essere incinta. Infine scatteranno le meritate manette per Lucious.

Lucious (Terrence Howard) siede al pianoforte e nota che la sua vista si sta annebbiando. Ha un breve scontro con Becky, ma il motivo del suo nervosismo è un altro, ovvero la mancanza d’ispirazione. Ricorda quando viveva ancora con Cookie (Taraji P. Henson) in quel mini appartamento con i bambini. C’era grande confusione, eppure lui era in grado di scrivere, anche con l’aiuto di sua moglie. Ora nel suo studio c’è il silenzio più assoluto, ideale per concentrarsi, eppure nessuna idea buona gli è ancora venuta. A questo punto dice a Becky di chiamare Cookie, che è fuori città, s’informa su Andre (Trai Byers), se mangerà con lui la sera, ma la risposta è no, e infine Hakeem (Bryshere Y. Gray) non risponde alle sue telefonate, offeso per la storia di Camilla. Lucious per l’ennesima volta prova a fare tutto da solo, allontanando tutti, ma in fondo sa d’aver bisogno più che mai della propria famiglia. In particolar modo ha bisogno di Cookie, e dice a Becky di rintracciarla.

Lei però è in montagna con Malcolm in una cabina. Lui prova a sedurla, ma lei si rigetta nel lavoro, scrivendo il programma per il concerto. Lui la prende e le dice di provare a rilassarsi una volta tanto, e i due finiscono col fare l’amore dinanzi al camino. Intanto Ryan è con Jamal (Jussie Smollett). Stanno firmando alcune copie dei cd per dei fan, e un ragazzo in particolare dice a Jamal che la forza da lui dimostrata per fare outing in quel modo lo ha incoraggiato a fare lo stesso con i suoi genitori finalmente. Jamal dice a Ryan che se vuole può raggiungere Hakeem, ma lui non intende allontanarsi. Lucious invece si fa visitare, e a parte la vista doppia non ha nulla che non vada, ma questo sintomo non è legato alla sua malattia, e solleva dei dubbi. 

Snoop Dog parla della collaborazione con la Empire, e questa è tutta pubblicità ottima per Lucious, che parla infine con Hakeem, chiedendogli se sia pronto a salire sul palco con Snoop e far sentire di cosa è capace. Il ragazzo è nato pronto, dice, ed eccolo prendere il microfono e iniziare a fare un po’ di rap. La gente apprezza il ritmo ma poi arrivano le parole, dedicate interamente a suo padre, definito come un incapace nella gestione della famiglia, che sotto i suoi occhi si sta sgretolando. Tutti vanno via ed anche Hakeem, che dice di voler partire con la sua donna. Ecco dunque che lascia cadere il microfono e abbandona il palco. Lucious lo insegue e gli tira un pugno in faccia. Ormai il rapporto è distrutto e Hakeem va via. Vorrebbe vedere suo padre morire, finalmente, e dice che con la Empire non c’è mai stato un contratto, essendo il figlio del capo, e ora è libero di portare il proprio album dove meglio crede.

Al suo ritorno Cookie scopre d’essere stata tagliata fuori. Lucious la manda via dalla Empire, e le dice che non è mai stata realmente nel consiglio d’amministrazione, dati i suoi precedenti legali, e che Andre le ha mentito. Quest’ultimo continua a sentire un grande vuoto dentro, che spera di poter colmare conoscendo Dio e il proprio lato spirituale. Va da suo padre e gli dice di trovarsi qualcun’altro al suo posto. Lucious prova a fargli capire che si sta comportando da stupido, ma ormai è chiaro che la famiglia è bella che andata, e non c’è modo di rimettere insieme i pezzi. Lucious e Jamal vanno insieme nel vecchio quartiere. Suo padre non perde mai occasione di umiliarlo, e così gli chiede se voglia che lo getti ancora nel secchio della spazzatura come quando era piccolo, e poi, guardandolo, gli dice che almeno cammina come un vero uomo. Una volta entrati in quella che era la loro casa, Jamal scopre il pianoforte di suo padre, che inizia a suonare. Il ragazzo gli dice che ormai non c’è più nulla dell’artista che era, e anzi si chiede se la maggior parte dei successi ottenuti non fossero stati scritti da Beretti, il suo ormai ex socio.

Alla fine i due iniziano a suonare e cantare insieme. Finalmente la magia avviene ed ecco una nuova canzone. Lucious la definisce sua, e quando Jamal gli dice che non è così, lui gli promette un entrata economica, ma il ragazzo pretende che Cookie torni alla Empire. Lucious infine, dopo aver visto Hakeem baciare Anika (Grace Gealey), torna dal proprio medico per scoprire che in realtà non sta affatto morendo, e che non ha mai avuto la SLA. Si è trattato di un errore medico dovuto a sintomi simili. Il giorno dopo Cookie lo raggiunge furiosa, perché ha istigato Jamal a far del male a Beretti, e l’ha quasi ucciso. Lucious infine ammette d’aver ucciso Bankie, in uno stato confusionale, e Cookie per poco non lo uccide con un cuscino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori