Keeniatta Baird / Inedito, il video di “On My Own” dell’eliminata di ieri (Team Noemi, The Voice of Italy 2015)

- La Redazione

Keeniatta Baird, la concorrente sudafricana del team Noemi, che si propone tra i principali favoriti per la vittoria finale di The Voice of Italy. Vediamo il suo percorso nella trasmissione

thevoice_3_nuova_r439
I cinque giudici di The Voice of Italy 2015

Con un occhiolino forse scaramantico, Keeniatta Baird – una delle semifinaliste di The Voice of Italy 2015 – si è preparata per portare sul palcoscenico del talent di Rai 2 il suo inedito, dal titolo On my own. Una voce piena e sensuale spiccano immediatamente, su un brano dalla dolcezza che rispecchia in tutto e per tutto il carattere dellartista del Team di Noemi. La melodia è appassionante, coinvolgente e di certo la sua coach, che lha seguita fino a questo momento, sembra apprezzare: arriva poi il momento del ritornello, e tutta la potenza della voce di Keeniatta risuona nellarena senza mezzi termini. Anche lo sguardo di J-Ax appare completamente rapito dalla sua performance, che riceve molti applausi. Si tratta di un brano che racconta al meglio le esperienze e la vita vissuta fino a questo momento dallinterprete stessa, e dunque ancora più significativo sotto questo punto vista (clicca qui per vedere il video disponibile sul sito ufficiale di The Voice). Purtroppo Keeniatta ha dovuto accettare il verdetto del pubblico, che ha privilegiato Thomas Cheval, e dunque per lei questa è stata lultima prova sotto la guida di Noemi.

Keeniatta Baird sarà una delle protagoniste del quarto live del talent musicale The Voice of Italy giunto alla semifinale in onda questa sera su Rai Due. In attesa della diretta la cantante di orgini sudafricane, componente del Team Noemi, ha postato sulla pagina ufficiale facebook un post attraverso il quale ha voluto invitare quanti più contatti a sostenerla al televoto di questa sera. Nel messaggio si legge: ‘QUESTA VOLTA POSSIAMO E DOBBIAMO FARE LA DIFFERENZA. TUTTI INSIEME, UNITI E DECISI VERSO UNA SOLA META:IN FINALE E POI DRITTI FINO ALLA VITTORIA!’. Clicca qui per vedere il post.

Chi è Keeniatta Baird, la cantante del Team Noemi, una delle favorite per la finale (Semifinale, The Voice of Italy 2015) Desire Beverly Baird meglio conosciuta come Keeniatta Baird, è tra le principali protagoniste di questa terza edizione del talent di Rai Due, The Voice of Italy. Nata in Sudafrica dove peraltro ha anche vinto un concorso canoro ma da alcuni anni residente sullisola di Ischia, Keeniatta si è presentata alle Blind Auditions di The Voice cantando And I Am Telling you Im not di Jennifer Hudson. La sua è stata una performance che ha incantato sin dalle prime note i quattro coach che non hanno mostrato alcuna esitazione nello girarsi. Insomma per Keeniatta cè stato limbarazzo della scelta per quale team gareggiare optando dopo unattenta riflessione, per quello della rossa Noemi. Il percorso di Keeniatta nel programma è quindi continuato nella Battle che lha vista opposta alla cantante Claudia Mieli. Le due concorrenti si sono confrontate sulla canzone Survivor portata al successo dalle Destinys Child. Noemi al momento di pronunciare il proprio giudizio, non ha nascosto la difficoltà nello scegliere tra le due. Alla fine a superare il turno è stata Keeniatta che nella successiva fase del programma (Knockout) si è presentata alla sfida con I Have Nothing della indimenticata Withney Houston. Sfida nella quale ha affrontato, avendone la meglio, Amelia Villano che ha cantato Senza pietà di Anna Oxa. La concorrente di origini sudafricana del team Noemi ha quindi superato tre scogli molto complessi rappresentati dalle tre puntate del Live show. Nella prima puntata Keeniatta ha interpretato You Follow me Down degli Skunk Anansie, nel secondo I Belong to you di Anastacia ed Eros Ramazzotti ed infine nel terzo live il brano Love on stop di Beyoncè. Ora Keeniatta è attesa dallimportantissima semifinale che andrà in scena martedì 19 maggio su Rai Due, e dalla quale potrebbe ricevere il pass per accedere la finale candidandosi seriamente alla vittoria finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori