IL CICLONE/ Stasera su Canale 5 il film diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni. Il video trailer

Stasera, venerdì 13 giugno 2015, su Canale 5 andrà in onda Il Ciclone, film del 1996 diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni, Lorena Forteza e molti altri. Ecco la trama

13.06.2015 - La Redazione
Foto-Mediaset
Mediaset

Dalle 21:10 va in onda su Canale 5 il film “Il ciclone”. La pellicola campione d’incassi nel 1996 con Leonardo Pieraccioni nei panni di regista e protagonista, coincide con l’esplosione a livello mediatico dell’attrice Natalia Estrada. La trama del film vede una compagnia di ballerini di flamenco molto stravagante sconvolgere la tranquilla routine di un borgo di provincia. Ecco il trailer del film: clicca qui

Questa sera, alle 21.10 su canale 5, andrà in onda il film Il ciclone diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni e Massimo Ceccherini. Tra le interpreti femminili, oltre a Tosca DAquino, spicca la presenza di Natalia Estrada, la showgirl spagnola che ha trovato il successo proprio con il film del registra toscano prima di affermarsi nel mondo della televisione come showgirl. Unoccasione per i fans per rivedere Natalia Estrada che ha da tempo lasciato il mondo dello spettacolo per dedicarsi al mondo dei cavalli.

Questa sera, sabato 13 giugno 2015, nella prima serata di Canale Cinque viene trasmesso il film commedia Il Ciclone, diretto ed interpretato da Leonardo Pieraccioni insieme a Massimo Ceccherini e Lorena Forteza. In una delle scene più divertenti, il buon Levante (Leonardo Pieraccioni) in sella al vecchio motorino di cui dispone, si precipita a tutta velocità verso la propria cascina dove le ballerine di Flamenco stanno mettendo in essere uno spettacolo personalizzato per i vari membri della famiglia dello stesso Levante. Questultimo per leccessiva fretta, arriva alla cascina ad una velocità eccesiva per cui non riesce a frenare efficacemente andando a finire direttamente in cantina. Clicca qui per rivedere la mitica scena

Stasera, sabato 13 giugno 2015, su Canale 5 andrà in onda Il Ciclone, film del 1996 diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni, Lorena Forteza, Massimo Ceccherini, Natalia Estrada, Tosca D’Aquino e Alessandro Haber. La pellicola ha una durata di 91 minuti. Ecco la trama. Levante Quarini (Leonardo Pieraccioni), ragioniere che abita assieme alla sua famiglia in un casolare nella campagna toscana, ha una vita piuttosto ordinaria: le sue giornate scorrono scandite da impegni familiari, lavoro e le chiacchiere con gli amici al bar del paese. Infelicemente single, Levante subisce le continue avances della verace farmacista Carlina (Tosca D’Aquino), della quale però non è innamorato, e anche se vorrebbe davvero vivere una bella storia d’amore, non riesce a trovare la persona giusta.

L’amore e la passione bussano alla sua porta in una calda mattina dell’estate del 1996, quando per errore un gruppo composto da cinque ballerine di flamenco accompagnate dal loro impresario, Naldone (Alessandro Haber), giunge nel casolare in cui abita assieme al padre Osvaldo (Sergio Forconi), alla sorella Selvaggia (Barbara Enrichi) e al fratello Libero (Massimo Ceccherini). L’attenzione di Levante viene immediatamente carpita da Caterina (Lorena Forteza), affascinante ragazza di cui si innamora perdutamente e che, però, sta vivendo una tormentata storia d’amore con un altro uomo, Alejandro (Alessio Caruso). Non essendoci più posto per loro in albergo, le ballerine e Naldone vengono ospitate da Levante e dalla sua famiglia nella loro abitazione, e l’avvenenza e l’indole passionale delle danzatrici porterà scompiglio non soltanto nella vita di Levante, ma anche in quella di Libero e Selvaggia, la quale è fortemente attratta da Penelope (Natalia Estrada), cosa che suscita la folle gelosia di Isabella (Benedetta Mazzini), la farmacista del paese con cui Selvaggia ha una storia.

Dopo aver lasciato casa Quarini, Caterina e le sue compagne di viaggio si stabiliscono in un albergo di Firenze e qui, una sera, ritrovano Levante e Selvaggia per una cena, che prende una piega disastrosa per la presenza di Carlina, che comincia a dare spettacolo dopo aver bevuto un po’ troppo, e per l’arrivo di Isabella, che s’infuria alla vista di Selvaggia e Penelope. Dopo la cena, Caterina e Alejandro hanno una lite furiosa e pongono fine alla loro storia d’amore, così Levante decide di stare accanto alla ragazza: i due trascorrono la notte passeggiando per Firenze e si baciano a lungo in una cornice non molto romantica (un’area occupata da uno sfasciacarrozze). La storia d’amore appena nata tra Levante e Caterina sembra però essere destinata a durare poco, in quanto per la ballerina arriva il momento di prendere l’aereo che la riporterà nel suo paese. Non così avviene per Naldone, che finisce per dichiararsi a Franca (Patrizia Corti), la barista di cui ha finito per innamorarsi, e per Isabella e Selvaggia, che partecipano al matrimonio dei due dopo essersi riappacificate. A sorpresa, però, c’è un lieto fine anche per Levante, che sceglie di trasferirsi in Spagna per stare vicino a Caterina, la quale porta in grembo suo figlio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori