TOWER HEIST – COLPO AD ALTO LIVELLO/ Su Italia 1 il film con Ben Stiller ed Eddie Murphy. Il video di una scena cult

- La Redazione

Oggi, venerdì 19 giugno 2015, su Italia 1 va in onda il film “Tower Heist – Colpo ad alto livello”, con Ben Stiller ed Eddie Murphy come protagonisti principali. Ecco la trama

Foto-Mediaset
Mediaset
Pubblicità

Questa sera, venerdì 19 giugno 2015, su Italia Uno va in onda il film commedia Tower Heist Colpo ad alto livello, diretto dal regista Brett Ratner e con Ben Stiller, Eddie Murphy e Matthew Broderick. In una delle scene cult del film, lamministratore del grattacielo, Josh Kovacs, osserva con attenzione uno dei preziosi oggetti appartenenti al ricco Arthur Shaw: lauto utilizzata da Steve McQueen in uno dei suoi film di maggior successo. Josh incomincia ad ipotizzare che quellauto potrebbe essere parte del bottino della rapina che sta organizzando con il resto dei condomini derubati dallo stesso Shaw. Clicca qui per vedere il video.

Stasera, venerdì 19 giugno 2015, su Italia 1 andrà in onda il film Tower Heist – Colpo ad alto livello, con Ben Stiller ed Eddie Murphy. Ecco la trama. Ci troviamo in una delle città più affascinanti ed incantevoli del mondo: New York. Da sempre la Grande Mela ha rappresentato in maniera fedele ed eccezionale quello che è il sogno americano, ossia di dare a chiunque la possibilità di poter avere una vita soddisfacente sotto diversi punti di vista. Tuttavia, la metropoli spesso è anche stata teatro di alcuni eccessi, sia da un punto di vista sociale che economico. Questo è quello che succede nella vicenda che vedono come protagonista uno dei tanti uomini daffari newyorkesi che ha basato gran parte delle proprie fortune economiche sulle fluttuazioni dei titoli azionari presenti a Wall Street.

Pubblicità

Luomo in questione si chiama Artur Shaw (Alan Alda). Tuttavia, nellultimo periodo gli affari per Shaw non sono stati così redditizi come accaduto in passato, per cui decide di dedicarsi al settore immobiliare ed in particolar modo fondando una società della quale vede le varie azioni a diversi persone che abitano nello stesso suo palazzo. Tutte le persone ovviamente non hanno nessun timore di investire i risparmi della propria vita, affidandoli ad un uomo che ha sempre dato dimostrazione di essere molto abile nella gestione del denaro. Purtroppo, in questo caso, le cose non vanno come previsto con gli investitori non solo non hanno visto fruttare i propri soldi ma anzi li hanno visti sparire praticamente nel nulla. Infatti, Shaw viene costretto agli arresti domiciliari per aver fatto sparire allincirca due milioni di dollari. Per gli investitori la rabbia è tanta soprattutto perché cè la netta sensazione che non solo il truffatore possa farla franca come se nulla fosse ma anche perchè i propri soldi sembrano essere irrecuperabili.

Pubblicità

Uno dei truffati, Josh Kovacs (Ben Stiller), peraltro amministratore di condominio dove vive lo stesso Shaw, decide di mettere in essere una sorta di class action nel tentativo di rifarsi a proprio modo dei soldi sottratti loro in modo indebito. Nello specifico, Josh convince gli altri che lunico modo per recuperare il denaro sia quello di comportarsi alla stessa maniera del truffatore ed ossia operare in maniera illecita. Josh propone di mettere in atto una rapina ai danni di Shaw e per farlo propone il prezioso contributo di un ladro di nome Slide (Eddie Murphy) che per loccasione viene anche tirato fuori da galera. Il piano viene preparato nei minimi dettagli ma Slide ed il resto della banda si dimostrano abbastanza approssimativi nella gestione del tutto combinando una divertente serie di guai. Tower Heist Colpo ad alto livello (titolo originale Tower Heist) è un film di genere commedia diretto dal regista Brett Ratner e con il soggetto scritto da Adam Cooper, Bill Collage e Ted Griffin. La durata della pellicola al netto dei passaggi pubblicitari è pari a 1 ora e 36 minuti mentre nel cast sono presenti anche Matthew Broderick, Casey Affleck, Michael Pena e Tea Leoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori