MR DEEDS/ Su Italia 1 il film con Adam Sandler e Wynona Ryder. Il licenziamento del giocatore di football, video scena

- La Redazione

Stasera, domenica 21 giugno 2015,  Italia 1 manda in onda il film Mr Deeds che vede impegnati nel cast Adam Sandler e Wynona Ryder. Vediamo la trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset

In una scena del film “Mister Deeds”, in onda questa sera su La7, vediamo il protagonista venire interrotto durante una riunione da un giocatore di football della sua squadra. Il ragazzo è infuriato è reclama un aumento di stipendio ma quando Deeds lo manda al tappeto con un pugno si calma. Dopo una chiacchierata il ragazzo non sembra aver cambiato idea e Deeds lo licenzia. Il ragazzo se ne va sbattendo la porta ma non molto tempo dopo gli telefona chiedendo di venire riassunto. Deeds lo accoglie a braccia aperte e il ragazzo gli passa il padre, che lo ringrazia per la lezione impartita al figlio. Quando però il padre del giocatore viene a sapere che il figlio ha usato un linguaggio scurrile di fronte a delle signore decide di dargli una severa punizione: clicca qui per vedere la scena.

Mr Deeds è il film proposto questa sera da La7 in prima serata. In una scena tratta dal film vediamo una ragazza e un uomo travestito da ladro scenare uno scippo ai danni di lei per agganciare il ricco protagonisti adella pellicola: il complice l’avverte che questo potrebbe essere pericoloso ma lei lo rassicura dicendo che al tizio piacciono le ragazze in difficoltà. I due cominciano a simulare ma il ragazzo riesce a raggiungere il finto ladro in fuga pestandolo di botte per poi allontanarsi con la donna che chiede scusa, senza farsi vedere, al malcapitato a terra. Clicca qui per vedere la scena.

Stasera Italia 1 manda in onda il film Mr Deeds. La regia del film è dell’attore e produttore americano Steven Brill. La proiezione della pellicola, uscita negli USA nel 2002 e in Italia nel 2003, dura circa 96 minuti. Mr Deeds è considerato il rifacimento del film diretto da Frank Capra nel 1936 intitolato E’ arrivata la felicità. Il film racconta di un maturo uomo d’affari nonché un grande e noto industriale di nome Preston Blake (Harve Presnell). Alla sua morte, avvenuta in seguito ad un incidente durante un’arrampicata sul monte Everest, lascia un patrimonio enorme che ammonta a 40 miliardi di dollari. Preston non si è mai sposato e non ha figli, quindi non si sa a chi andrà in eredità il suo considerevole impero.

Non solo giornali e televisione ma anche i maggiori esponenti della sua società si danno da fare per cercare un ipotetico discendente. La ricerca porta ad un piccolo centro del New Hampshire, negli Stati Uniti; si tratta di Longfellow Deeds (Adam Sandler), un giovane di buon cuore che si guadagna da vivere in una pizzeria e si diletta a comporre bigliettini d’auguri. Il sogno nel cassetto di Longfellow Deeds è di vedere un giorno stampato e pubblicato una sua creazione. Nominato unico erede di Preston Blake, il giovane viene subito contattato da Chuck Cedar (Peter Gallagher), un dirigente che mira a comprare le azioni delle società Blake. Cedar, per avere il tempo di preparare i documenti che l’ingenuo Deeds avrebbe dovuto firmare, si offre di fargli conoscere la città di New York e poi, appoggiato dal maggiordomo di casa Emilio Lopez (John Turturro), lo conduce nell’abitazione del parente scomparso. Mentre gira per le strade di New York, mr Deeds fa amicizia con una giovane infermiera, Pam Dawson (Winona Ryder) che in realtà è Babe Bennett, una giornalista che lavora ad un programma televisivo intitolato “Dietro la notizia”.

Lo scopo della giornalista è di mettere in cattiva luce il fortunato e ancora incredulo miliardario. Accade un imprevisto: Deeds si accorge di essere innamorato di Pam e vuole lasciare New York. Cedar cerca di trattenere Deeds in città e, con l’aiuto di un giornalista collega della finta infermiera, informa Deeds in merito alle vere finalità di Babe. Tutto quanto accade proprio quando anche Babe si è innamorata di Deeds e ha maturato la decisione di dirgli la verità. Deeds, che aveva addirittura deciso di sposare la ragazza, resta molto deluso dalle rivelazioni di Cedar; decide quindi di firmare i documenti per cedere le sue azioni, di dare in beneficenza tutto il ricavato e di ritornare nella sua cittadina del New Hampshire. Babe cerca invano di convincere Deeds a non partire e tenta in tutti modi di fargli capire che il suo amore per lui è sincero. Durante il decisivo consiglio di amministrazione, inaspettatamente si ripresenta Deeds che convince gli azionisti a non smantellare le società Blake. Purtroppo Deeds non sa che, nel frattempo, Cedar ha ottenuto alcune deleghe che lo portano ad avere ben oltre il suo iniziale 49% delle azioni. Con il controllo della maggioranza nelle mani di Cedar, Deeds intuisce che ormai non può fare nient’altro per salvare la società.

A sorpresa, l’assemblea viene interrotta dall’arrivo di Babe che annuncia rivelazioni importantissime. L’arguta giornalista ha scoperto che Preston Blake da giovane aveva avuto una relazione con una cameriera che si chiamava Lopez, si trattava quindi della madre del maggiordomo di casa Blake, Emilio. Questa importante scoperta mette Cedar fuori gioco: questi non ha mai comprato le azioni da Deeds dal momento che l’unico proprietario è sempre stato Emilio Lopez. L’amore tra Babe e Deeds trionfa, i due giovani vanno a vivere nel New Hampshire e insieme mandano avanti la pizzeria. Il maggiordomo Emilio offre a Deeds un miliardo di dollari e, con i soldi ricevuti, Deeds regala un’automobile a tutti i suoi concittadini. Finalmente il bigliettino di auguri che Deeds ha creato dedicandolo alla sua Babe è stato pubblicato e fa il giro del mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori