THE FLASH / Anticipazioni ultima puntata. The Flash 2, ci sarà la seconda stagione? Lanterna Verde, nuovo personaggio?

- La Redazione

The Flash, anticipazioni ultima puntata 23 giugno 2015: Barry, dopo essersi confrontanto con il Dottor Wells, decide che vale la pena viaggiare nel tempo. Ma non tutto va come previsto

The-Flash_R439
The Flash - seconda stagione su Italia 1

Questa sera va in onda l’ultimo episodio della prima stagione The Flash e sul web cominciano a circolare le prime indiscrezioni sulla seconda stagione. Stando ai primi rumors che circolano sul web, nella seconda stagione della serie tv potrebbe arrivare un nuovo personaggio già conosciuto agli amanti del genere ovvero Lanterna Verde. Le sorprese, però, non sono finite qui perchè nella seconda stagione potrebbero esserci diverse linee temporali tra cui si svolge una vita parallela e una vita contemporanea. Inoltre, nella seconda serie, i cattivi saranno Mirror Master che è in grado di proiettare ologrammi e Dottor Alchemy che sa trasmutare gli elementi grazie ad una pietra filosofale.

Anche la prima stagione di “The Flash” è giunta all’epilogo con ottimi risultati in termini di ascolto. Questa sera, su Italia 1, andrà in onda l’ultimo episodio della prima stagione che ha entusiasmato il pubblico italiano. Nel season final, dal titolo Wormhole, Wells catturato suggerisce a Barry di tornare indietro. Barry lo fa e comincia a vedere gli eventi passati, presenti e futuri. Tornato indietro per salvare la madre, Barry viene fermato dal se stesso del futuro. Wells, intanto, sta per tornare a casa ma Barry ferma il suo piano. Curiosi di scoprire qualcosa in più sull’ultimo episodio dell’entusiasmante prima stagione di The Flash? Allora cliccate qui.

Per il season finale di The Flash, che prenderà il via stasera – martedì 23 giugno 2015 – sul piccolo schermo di Italia 1 sarà inevitabile lo scontro tra Barry e il Dottor Wells, altrimenti conosciuto come Reverse Flash. I due ingaggeranno una lotta proprio sotto gli occhi di Eddie, Iris, Joe, Caitlin, Cisco e perfino Ronnie, all’interno degli STAR Labs, ma il giovane Allen rischierà davvero di avere la peggio. Nonostante Caitlin e Ronnie provino ad aiutarlo facendo calare il livello di energia, e per altro beccandosi anche una bella scossa – almeno per quanto riguarda il secondo – Barry non riuscirà a sopraffarlo, e dovrà ascoltare ancora le sue minacce di morte. Alla fine, sarà il sacrificio di Eddie, che si sparerà dritto al cuore, a far dissolvere l’Anti Flash: Wells viene infatti dal futuro, ed Eddie è un suo antenato. Le urla di dolore dei suoi amici saranno incredule: clicca qui per vedere il video della scena.

Oggi, martedì 23 giugno 2015, su Italia 1 andrà in onda il season finale della prima stagione di The Flash: verrà trasmesso il 23esimo episodio, dal titolo “Wormhole”. Prima di scoprire qualche anticipazione, ecco dove siamo rimasti la settimana scorsa: Barry (Grant Gustin) si trova insieme a Iris (Candice Patton) per discutere dell’attuale situazione e nello specifico di come non riescano a salvare Eddie (Rick Cosnett) dalle grinfie del dottor Wells (Tom Cavanagh). Barry le promette di riuscire nell’impresa, ed inoltre le ricorda come Wells abbia fatto del male anche a lui uccidendo sua madre e costringendo alla prigione il padre. Nel frattempo, Cisco (Carlos Valdes) mette al corrente Caitlin (Danielle Panabaker), Joe (Jesse L. Martin) e lo stesso Barry di aver fatto una preziosa scoperta su Wells: la sua carrozzella gli è sempre tornata molto utile non tanto per mettere in scena la finzione di essere un paralitico, ma per accedere ad una energia supplementare che gli veniva data da un dispositivo posizionato all’interno della carrozzella e che in pratica gli permetteva di essere molto più veloce dello stesso Flash. Mentre i quattro si interrogano su dove Wells possa essersi nascosto tenendo con sé Eddie, uno dei sensori all’interno del laboratorio rivela che è stata innescata la procedura di rimessa in accensione dell’acceleratore di particelle, il che porta Cisco e Barry a capire che questo sia il vero obiettivo di Wells e che loro non siano mai riusciti a trovarlo in quanto nascosto all’interno dello stesso laboratorio. Cisco, Joe e Barry allora si introducono all’interno della struttura nascosta del laboratorio, quella posta all’interno dell’acceleratore, e ad un certo punto a tutta velocità esce allo scoperto Wells con Barry che tenta vanamente di raggiungerlo: è ancora troppo veloce per lui. Intanto, nella struttura c’è una emergenza per Joe e Cisco in quanto il dottor Wells passando ha anche liberato uno dei metaumani che mette ko i due rinchiudendoli all’interno della struttura ed inoltre tenta di uccidere Caitlin. Per fortuna di quest’ultima arriva in suo soccorso Iris che riesce a mettere ko la metaumana copendola alla testa. Tornato Flash, la situazione torna alla normalità e soprattutto sentendo le voci di Eddie riescono a trovarlo e liberarlo. Eddie fornisce loro alcune informazioni che ha ricevuto dallo stesso Wells con Cisco e gli altri che si rendono conto che con la messa in funzione dell’acceleratore, i metaumani debbano essere spostati dalle proprie attuali celle. Una cosa molto rischiosa, ma che deve essere fatta quanto prima, perché Cisco fa notare che il processo innescato dal dottor Wells preveda che entro le prossime 36 ore possa tornare in funzione l’acceleratore e quindi verrebbero uccisi i metaumani. Flash propone di contattare Oliver Queen in arte Arrow per trasferire tutti i loro prigionieri all’interno delle celle speciali che sono presenti sull’isola di Lian Yu. Flash, non avendo risposte da Queen, si vede costretto a stringere un patto con il pericoloso criminale Leonard Snart e la sua sorellastra. L’uomo si dice pronto a collaborare, ma in cambio pretende che lui sparisca dal database della polizia, dell’FBI e della Cia. Joe è assolutamente contrario alla cosa sottolineando come non si possa fidare di un criminale come Snart ma Flash non avendo altre opzioni decide di rischiare. Nel frattempo, le cose tra Iris ed Eddie non vanno nel migliore dei modi con l’uomo che la evita puntualmente fino a che non si arriva al chiarimento ed ossia lui decide di mettere fine alla loro relazione in quanto ha visto che nel futuro lei sia destinata a sposarsi con Barry. I due, consci della cosa, si lasciano in maniera definitiva. Purtroppo i timori di Joe si dimostrano fondati, in quanto Snart tradisce Barry e riesce a mettere in fuga quattro dei cinque metaumani con la speranza che in futuro gli possano tornare utili. Più tardi nei pressi del laboratorio sta per arrivare il dottor Wells con Barry che decide di affrontarlo, ma questa volta non sarà solo in quanto può giovarsi del supporto di Queen e di Firestorm. I tre insieme riescono ad avere la meglio su Wells che viene catturato.

Nell’episodio conclusivo della prima stagione di The Flash, in onda stasera su Italia 1 e dal titolo “Wormhole”, vedremo Barry impegnato a discutere con il Dottor Wells. Quest’ultimo gli spiegherà come mai sia arrivato ad uccidere sua madre Nora, come sarà la loro relazione nel futuro e come mai ha dovuto impegnarsi per vederlo diventare Flash. Il Dotto Wells, infine, gli chiede di poter viaggiare nel tempo in modo da tornare al suo presente e cosicché anche Barry possa salvare sua madre. Ovviamente il giovane Allen ne discute con la squadra, che è molto preoccupata degli effetti che potrebbe avere sulla linea temporale, ma alla fine cede alla richiesta di Wells. Non tutto, però, andrà come previsto…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori