A ROYAL WEEKEND/ Diretta streaming, su Rai 3 il film con Bill Murray e Olivia Williams

- La Redazione

Rai 3 stasera propone in prima tv il film A Royal Weekend. Vediamo la trama di questa pellicola diretta da Roger Michell, che vede protagonisti Bill Murray e Olivia Williams

royal_weekendR439
Una scena del film

Quest’oggi in prima serata su Rai Tre il film commedia del 2012 “A royal weekend” diretto da Roger Mitchell. Il film vietato ai minori negli Stati Uniti, è stato presentato a svariati famosi festival cinematografici come il New York Film Festival. Tratta della storia d’amore tra Franklin Roosvelt e la sua lontana cugina Elizabeth Bowet-Lyon in occasione della visita che Re Giorgio VI fece al presidente nel lontano 1939. Vi ricordiamo che sarà possibile vedere il film su Rai Tre alle 21.15 oppure in diretta streaming su Rai Tv cliccando qui.

Questa sera, su Raitre, andrà in onda il film romantico A Royal Weekend che racconta lamore tra il presidente degli Stati Uniti, Franklin Delano Roosevelt e la sua lontana cugina Margaret Suckley. Si tratta di una elegante commedia inglese che tratta un amore importante come quello delluomo più in vista dello Stato a stelle e strisce. Non tutti, però, sanno che il film, negli Stati Uniti, è stato vietato ai minori per la presenza di poche scene considerate troppo spinte. Un amore passionale, dunque, quello raccontato nella pellicola che resterà segreto fino alla morte di lei. Cliccate qui per vedere il trailer.

Rai 3 stasera propone in prima tv il film “A Royal Weekend”, diretto da Roger Michell. Un raffinato film inglese ma in salsa americana. La trama ruota infatti attorno alla storia d’amore che il presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt (interpretato da Bill Murray) ha vissuto con una sua cugina, Margaret Suckley (interpretata da Laura Linney), proprio nei giorni in cui Re Giorgio d’Inghilterra (interpretato da Samuel West) fece visita alla Casa Bianca. Un intreccio tra le sfumature gentili della commedia romantica e quelle più serie del film storico. 

Il film racconta, come suggerito dal titolo, la visita che Re Giorgio d’Inghilterra fece a Roosevelt in un weekend del 1939. Il presidente era nel pieno della sua carica presidenziale (che durerà fino al 1945, anno della sua scomparsa) e al massimo della sua popolarità, decide, un giorno, di invitare alla Casa Bianca Re Giorgio VI d’Inghilterra, un personaggio austero ma allo stesso tempo bonario e incapace di non vedere gli Stati Uniti come una colonia inglese a tutti gli effetti. I due uomini, simili e dissimili, sono senz’altro accomunati dalle tante preoccupazioni che derivano dall’essere a capo di una intera nazione. L’incontro, che si sarebbe altrimenti rivelato cupo e faticoso, sarà rallegrato e valorizzato da Deissy che saprà rallegrare gli animi di tutti e rendere Giorgio VI il primo sovrano d’Inghilterra ad addentare un hot dog in suolo americano.

“A Royal Weekend” è senza dubbio una prova autoriale notevole, che farà felice chi ama lo stile garbato e ironico del cinema britannico. Il regista Roger Michell, durante la preparazione del film, pare abbia speso molto tempo nel cercare i due attori che avrebbero dovuto interpretare la coppia presidenziale…E se nei panni di Eleanor Roosevelt, presenza costante ma al tempo stesso posta quasi sempre sullo sfondo degli amori clandestini del presidente, Olivia Williams si è rivelata da subito quasi perfetta la ricerca e la scelta di Bill Murray è stata più laboriosa…Ma anche particolarmente azzeccata, perché l’attore grazie alla sua straordinaria mimica facciale e ai suoi tempi recitativi riesce a fornire un’interpretazione memorabile di un Roosevelt al tempo stesso marpione e sofferente, energico e affaticato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori