CRIMINAL MINDS 8/ Anticipazioni e diretta streaming puntata 21 luglio 2015: rapimenti e cadaveri truccati e tinti per la squadra

- La Redazione

Criminal Minds 8, anticipazioni puntate 21 luglio 2015: mentre per Reid è arrivato il momento per incontrare Maeve, la squadra indaga su omicidi i cui cadaveri vengono deturpati

criminalmindsR439
Criminal Minds 11

Tra non molto su Rai 2 prenderà il via un nuovo appuntamento con Criminal Minds, visibile anche in diretta streaming. Gli episodi in onda stasera si intitolano La recita e Fantasmi dellanima. La squadra speciale dellFBI è alle prese con alcuni strani omicidi, dove le vittime vengono ritrovate con parrucche o con unghie pitturate, in ogni caso travestite in qualche modo. In seguito, invece, sarà alle costole di un killer emulatore di un assassino che operava 30 anni prima. Clicca qui per seguire la diretta streaming video di Criminal Minds 8, disponibile grazie al servizio di Rai.tv.

Criminal Minds torna in onda questa sera su Rai due con uno degli episodi più belli dell’ottava stagione, il decimo dal titolo “La recita” , dedicato ad un serial killer che “ama” far ritrovare i suoi cadaveri con i capelli tinti di nero, le unghie di rosso e sistemati in una scatola a mo’ d bambola. La nostra squadra avrà molte indagini da fare tra rapimenti e morti che si moltiplicano di ora in ora per un episodio al cardio palma. Ecco qui il video anteprima, pubblicato da Sky, della puntata

Oggi, martedì 21 luglio 2015, Rai 2 manda in onda due nuovi appuntamenti con lottava stagione di Criminal Minds: prima di scoprire qualche anticipazione, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: la squadra della Bau viene contattata dalla polizia di Washington per occuparsi di un caso di un certo rilievo. Uno scuolabus in gita con allinterno il guidatore Roy Webster, la professoressa di storia e 24 alunni in età adolescenziali, viene bloccato da due persone con volto coperto per mezzo di una maschera antigas e tra le mani dei mitra. I due prendono il controllo del mezzo ed inducono il conducente a cambiare decisamente percorso, arrivando in una zona in aperta campagna, dove uccidono sia il conducente che la stessa professoressa. In questo luogo i due criminali mettono in fila i 24 ostaggi ed incominciano ad operare una scelta, prendendone dieci per uno scopo ancora non molto chiaro.

Nel frattempo dalla scuola, la preside lancia lallarme con Hotch (Thomas Gibson), Derek (Shemar Moore) e tutto il resto della squadra che si fa carico della vicenda. Gli agenti dopo aver ascoltato i vari genitori, brancolano nel buio in quanto non riescono a capire il perché di tutto questo con i primi sospetti che vengono mossi nei riguardi del conducente dellautobus, in quanto in passato ha ricevuto un paio di richiami ufficiale per alcune vicende. La preside crede che luomo non possa aver avuto alcun ruolo della vicenda, rimarcando di conoscerlo molto bene e lo etichetta come una brava persona. Penelope (Kirsten Vangsness) lavora moltissimo per cercare di trovare lautobus cercando di sfruttare il segnale gps che esso avrebbe dovuto emettere. La donna si accorge come il segnale non sia stato spento bensì camuffato e quindi individua il punto esatto dove si trova lautobus. Le forze dellordine arrivano nel luogo indicato dalle coordinate ma qui trovano in un vecchio capanno abbandonato soltanto lautobus.

Tuttavia, nelle vicinanza viene rinvenuto il corpo dellautista e quindi in una vecchia baracca i quattordici ragazzi scartati dalla scelta dei rapitori. Hotch e gli altri provano ad analizzare questa situazione che suggerisce come in effetti non si tratti di criminali dediti al commercio di organi in quanto non avrebbero mai lasciato altri ragazzi. Ad un certo punto lintuizione giusta arriva allagente Rossi (Joe Mantegna) il quale ascoltando ricostruzione dei sopravvissuti e prendendo atto di come siano stati inseriti dei collari tecnologici sulle vittime, si tratta della simulazione di un videogioco. Mentre i due cultori deviati di videogiochi sono alle prese con il loro drammatico gioco dove le vittime loro malgrado devono lottare per la sopravvivenza scontrandosi tra di loro, la squadra della Bau incomincia ad effettuare nella zona una ricerca per trovare due accaniti giocatori di quel videogioco che probabilmente sono stati estromessi da una avvincente sfida.

Il profilo giusto sembra essere quello di due fratelli di nome Matthew e Josh, che sono cresciuti con genitori separati e non tanto attenti nei loro confronti. Penelope riuscendo ad individuare la tipologia di frequenza di banda utilizzata per comunicare con i giocatori, permette alla Bau di intercettare il luogo dove si sta tenendo il gioco, e quindi di evitare che ci possa essere una autentica carneficina. Il secondo caso di cui si occupa la squadra vede di un particolare serial killer. Nella città di Detroit va in scena lo show di Barry Flinn, un cosiddetto motivatore, capace di utilizzare nel migliore dei modi la capacità lessicale di cui dispone per convincere le persone di avere dei doni che le rendono uniche ed in grado di realizzare qualsiasi cosa loro vogliano. Alla fine di uno dei suoi spettacoli, una donna con cui si ferma a parlare, viene seguita da uno strano uomo incappucciato che fa irruzione nella propria casa strangolandola mentre ascolta il cd dello stesso Barry. Nella zona avviene un altro omicidio ed anche questo presenta lo stesso modus operandi con tanto di scritta sui muri lasciata dallassassino e che dice Ascolta il tuo male e Vedi il tuo male.

Hotch e la squadra incominciano le ricerche, che inizialmente portano allo stesso Barry Flinn, ma ben presto ci si rende conto come questultimo sia soltanto una vittima in quanto viene avvicinato a rapito dal vero serial killer, un certo Carol. Carol rapisce Flinn per ringraziarlo per avergli indicato di essere in possesso di un dono e nello specifico quello di vedere le parole che dicono le persone con cui interagisce ed in basse al colore, decidere se siano malvagie o meno. Nel caso in cui dovessero risultare malvagie allora essere vengono uccise. Barry prova a fermare il killer che tuttavia sta quasi per ucciderlo se non fosse per il pronto intervento della squadra che capisce cosa sta per accadere, chi sia il possibile omicida e chi la prossima vittima.

Stasera, martedì 21 luglio 2015, Rai 2 torna a trasmettere lottava stagione di Criminal Minds, serie tv che tiene compagnia ai telespettatori della seconda rete nazionale ormai da un po di settimane: in particolare, verranno mandati in onda il decimo e lundicesimo episodio, dal titolo La recita e Fantasmi nellanima. Il BAU deve innanzitutto indagare su alcuni omicidi: le vittime sono tutte di sesso maschile, ritrovate in condizioni molto particolari. Il loro cadavere, infatti, ha i capelli tinti di nero, le unghie passate con lo smalto rosso ed è stato riempito con della carta velina. Inizialmente le vittime sono solo uomini, ma ad un certo punto il killer rapisce anche una ragazza e gli indizi e le piste da seguire diventano più chiari. Nel frattempo, per Reid è arrivato il momento di incontrare Maeve, e il suo nervosismo si fa sempre più evidente. Nella seconda puntata in onda stasera, invece, la squadra indaga su un emulatore, ovvero un killer che rispetta in tutto e per tutto il modus operandi di un killer vissuto trentanni prima.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori