REAZIONE A CATENA/ La Maglie Gialle sono i nuovi campioni. Chi li sfiderà oggi, 10 agosto 2015?

Anche oggi, lunedì 10 agosto 2015, andrà in onda una nuova puntata di Reazione a catena su Rai 1: nell’attesa, ecco come è andata ieri quando le Maglie Gialle sono diventate campioni

10.08.2015 - La Redazione
Reazione_a_catena_Fb_r439
Reazione a catena

Anche oggi – lunedì 10 agosto 2015 – andrà in onda una puntata di Reazione a catena, la trasmissione condotta da Amadues su Rai 1. Prima di scoprire chi giocherà oggi, diamo uno sguardo agli ascolti registrati ieri. Il game show ha raggiunto, nella fascia finale di messa in onda, il 25.45% di share con 3 milioni e 408 mila telespettatori. Ecco che cosa è successo: Fabio, Gianfranco e Graziano, ossia i Grigliati, si ripresentano per una nuova sfida dopo aver vinto quasi 3.500 euro nella puntata precedente. Gli sfidanti sono tre amici universitari che vengono dalla provincia di Verona e che la passione del ciclismo ha unito tanto da fargli scegliere il nome de Le Maglie Gialle. Amadeus, inaugura la trasmissione con Caccia alla Parola dove i campioni assestano ben 4 soluzioni contro le due dei veronesi e, il gioco rompighiaccio vede alla fine 8.000 euro contro 4.000 con i campioni in testa.

Parte la prima Catena Musicale con sgombro come indizio e dopo solo quattro parole, indovinate due dagli sfidanti e due dai campioni, sono questi ultimi ad azzardare la soluzione del motivo misterioso che hanno riconosciuto in una hit del 1975 di Rino Gaetano (Il cielo è sempre più blu) centrando in pieno. Si prosegue con la seconda Catena Musicale da 21.000 euro per i Grigliati contro 8.000 delle Maglie Gialle. Anche questa manche si chiude prematuramente dopo che i campioni hanno dato tre soluzioni esatte e gli sfidanti solo una ma dando esattamente il titolo del motivo occulto che hanno riconosciuto come la versione dei Negramaro di un successo di Claudio Villa (Un amore così grande). La situazione è di 27.000 euro contro 19.000 in favore dei ragazzi della provincia di Alessandria. Il gioco Quando, Dove, Come e Perché vede un totale predominio degli sfidanti che azzeccano tutte e quattro le risposte e, lasciando a 27.000 euro i campioni, passano in vantaggio con 35.000 euro. La prima sessione di Una tira lAltra vede le Maglie Gialle rispondere esattamente a tre soluzioni contro le due dei campioni che però, vistasi assegnata la zip da 15.000 euro dagli sfidanti perché non conoscevano la risposta esatta, non riescono ad approfittare dando la soluzione errata.

Ora la situazione vede i campioni a 33.000 euro contro i 59.000 dei ragazzi veneti. La seconda sessione però, vede la rivincita dei campioni che rispondono a 4 soluzioni su 5 e ricambiano il favore della zip da 20mila euro che lasciano agli sfidanti che la sbagliano. I Grigliati conducono per 73.000 euro contro 64.000 degli sfidanti. Come sempre, tutto si decide con l Intesa Vincente che determina il trio che affronterà l Ultima Catena, quella dell Ultima Parola. Incominciano i Maglia Gialla che pur commettendo due errori e sfruttando solo due dei tre pass, riesce a conquistare ben 9 punti. I campioni avendo già sperimentato quanto sia difficile per loro fare tanti punti appaiono visibilmente preoccupati e il dover arrivare a nove aumenta il loro nervosismo, tanto che hanno un inizio molto problematico commettendo anche ben quattro errori. Ma proprio quando tutte le speranze parevano azzerarsi i Grigliati sono riusciti a giocare magistralmente e incredibilmente conquistare i 9 punti necessari per andare allo spareggio.

Stavolta, però, la sorte non è stata benevola e pur svelando la soluzione in due secondi, si vedevano eliminare dagli sfidanti che davano la loro risposta in un solo secondo. Le Maglie Gialle affrontano lultimo gioco con un montepremi di 103.000 euro ma nel corso della catena, dimezzano per tre volte arrivando allultima parola con 12.875 euro. La parola dalla quale trarre ispirazione è rete e quella da indovinare si compone di feo. Due solo le ipotesi che escono dalle congetture dei tre amici: ferro e fenomeno. Comprando il terzo elemento, esce la parola forza che li fa decidere di dare fenomeno come soluzione e hanno ragione, essendo la risposta esatta che li premia con 6.438 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori