KING KONG/ Su Italia 1 il film diretto da Peter Jackson con Naomi Watts. Il trailer

- La Redazione

Stasera, sabato 15 agosto 2015, su Italia 1 va in onda il film King Kong diretto da Peter Jackson nel 2005, con Naomi Watts e Adrian Brody. Vediamo la trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset

In onda su Italia 1 il kolossal King Kong, dove il celebre gorilla metterà in subbuglio le riprese del regista Carl Denham che si trova in unisola al largo di Sumatra, accompagnato dall’attrice Ann Darrow e da Jack Driscoll. Lenorme gorilla però sembra avere un feeling particolare con la bella Ann. Clicca qui per il trailer dle film del 2015.

Il film King Kong è stato realizzato dal regista Peter Jackson nel 2005. Il film viene trasmesso stasera su Italia 1. Il cast è composto da attori di valore, partendo dalla premio Oscar Naomi Watts (Ann Darrow), Adrian Brody (Jack Driscoll), Jack Black (Carl Denham), Colin Hanks (Preston), Andy Serkis (King Kong ed il cuoco Lumpy). Vediamo la trama. L’attrice Ann Darrow perde il suo lavoro e viene assunta dal regista Carl Denham, che le comunica che nel cast c’è l’attore Bruce Baxter. Con sua grande sorpresa scopre che la storia è scritta da un drammaturgo che lei ammira Jack Driscoll, così accetta e partono per il luogo dove si girerà il film. Una volta in viaggio però, si scoprirà che il regista vuole andare sull’Isola del Teschio. Dopo giorni di navigazione che vede l’intesa sempre più fitta di Ann e Jack, arrivano sull’isola e la troupe viene attaccata dagli indigeni del luogo e tra di loro c’è un ferito. Ciò scatena le urla di Ann, dalle sue grida ne scaturisce un ruggito da lontano che una sciamana indica come Kong.

Chi rischia ora la vita è il regista Denham ma sarà il capitano della nave a salvarlo e la troupe scappa, prima di partire però Jack si accorge che manca Ann. Capisce che è stata rapita dagli indigeni del posto prima e da un grosso gorilla di 8 metri poi, decide di salvarla con l’aiuto del resto della troupe. Ann scopre che le vittime del terribile gorilla hano in comune con lei la collana che la sciamana le ha dato. King Kong si innamora della bella attrice e la porta nella giungla, la troupe va alla sua ricerca ma il regista Carl con il suo aiutante Preston, pensa di catturare il gorilla. Avventurandosi nella giungla le persone della troupe affrontano alcuni pericoli ed alcuni di loro muoiono, Ann nel frattempo viene abbandonata da King Kong ma quest’ultimo poi attaccando parte del gruppo riprende Ann con sé. Altri uomini della troupe muoiono uccisi da animali giganti dell’isola, rimangono così Jack, Jimmy e Carl salvati dal capitano della nave Englehorn e Baxter. Jack va da solo a salvare Ann e tra mille peripezie ci riesce, lasciando l’isola dove il grosso gorilla viene fermato con astuzia da Carl.

Quest’ultimo nel periodo natalizio, presenta a Broadway l’enorme gorilla, ma stavolta senza l’attrice Ann che si è rifiutata di partecipare. I flash fanno innervorsire King Kong che liberandosi uccide Baxter ed altri, si dà alla caccia di Carl fin quando non incontra Ann che va via con lui. Ad andare in suo soccorso ci pensa l’esercito americano, così il gorilla sale sull’Empire State Building, abbatte qualche aereo, ma alla fine perde il confronto e cade guardando l’ultima volta la sua amata Ann. Quest’ultima rivede Jack mentre i giornalisti fotografano il corpo del gorilla morto e Carl difende l’esercito americano dalle accuse di aver ucciso King Kong.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori