ASTERIX E OBELIX – MISSIONE CLEOPATRA/ Diretta streaming, su Cielo il film commedia con Monica Bellucci. Trailer

- La Redazione

Stasera, giovedì 20 agosto 2015, su Cielo andrà in onda il film commedia “Asteix e Obelix – Missione Cleopatra”, con Monica Bellucci. Vediamo la trama della pellicola

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

A breve su Cielo ‘Asterix & Obelix – Missione Cleopatra‘, una commedia divertente del 2002diretta da Alain Chabat e tratta dai fumetti di Renè Goscinny e Albert Uderzo. La storia narra di Cleopatra che, per costruire in soli tre mesi un palazzo e sfidare Cesare, chiama i Galli per farsi aiutare. Tra loro ci sono i due strambi amici Asterox e Obelix.Vi ricordiamo che sarà possibile seguire ‘Asterix & Obelix – Missione Cleopatra’ su Cielo alle 21.10 oppure in diretta streaming sul sito dell’emittente TV cliccando qui.

Questa sera Cielo trasmette in prima serata ‘Asterix & Obelix – Missione Cleopatra’. La storia narra di Cleopatra,che chiede ai suoi schiavi di costruire in soli tre mesi un enorme palazzo nel deserto. La missione è quella di dimostrare ai romani che il popolo egiziano è superiore al loro. Numerobis, l’architetto assoldato, chiama a sè Panoramix, un amico di Asterix e Obelix. I tre si mettono quindi in viaggio per l’Egitto decisi ad aiutare la regina. Ecco il trailer del film.

Il film Asterix & Obelix – Missione Cleopatra è una pellicola di genere avventura uscita nel 2002, in onda stasera su Cielo, per la regia di Alain Chabat. Tra gli attori protagonisti si segnalano Monica Bellucci, Christian Clavier, Gérard Depardieu e lo stesso Alain Chabat. Vediamo la trama. La storia si svolge nelle mura del palazzo di Cleopatra (Monica Bellucci), la bellissima regina egizia. Cleopatra discute con Cesare (Alain Chabat) per stabilire quale sia il popolo predominante. Per risolvere la controversia i due fanno una scommessa: se nel giro di tre mesi Cleopatra sarà in grado di far innalzare uno sfarzoso palazzo in onore di Cesare, questi riconoscerà la superiorità del popolo egiziano. Cleopatra non perde tempo, convoca l’architetto Numerobis (Jamel Debbouze) e gli ordina di coordinare i lavori della nuova residenza di Cesare. Se il palazzo non sarà terminato entro i tempi stabiliti, l’architetto sarà offerto in pasto agli affamati coccodrilli. Numerobis sta per lasciare il palazzo ma viene fermato da Ipodermoclis (Gérard Darmon) il quale, essendo a sua volta architetto, giura di vendicarsi per non essere stato lui a godere della fiducia di Cleopatra.

Un fedele di Numerobis fa presente l’impossibilità di eseguire per tempo i lavori, a meno che non intervengano poteri magici. Numerobis, che non ha alcuna intenzione di fallire, ripensa a suo padre e ricorda che il genitore gli aveva parlato di un vecchio druido di nome Panoramix (Claude Rich), capace di preparare un filtro magico in grado di donare poteri soprannaturali. Parte immediatamente per la terra di Gallia per trovare il sacerdote. Quando finalmente lo trova, Numerobis fatica a convincerlo, alla fine Panoramix accetta di aiutarlo a patto che ci siano con lui i suoi amici di sempre, “Asterix, Obelix” e il fedele cane Idefix. Si mettono in viaggio ma, durante la navigazione, si imbattono nei pirati del famoso Barbarossa. I corsari riconoscono all’istante i galli e, piuttosto che andare all’arrembaggio, preferiscono inabissarsi. Intanto il primo mese è trascorso, ne restano soltanto due per portare a buon fine la missione e, come se non bastasse, gli operai addetti alla costruzione del palazzo vengono incitati a scioperare. Interviene Panoramix che, dispensando il suo filtro magico, riesce a velocizzare i lavori. Ipodermoclis, l’operaio fomentatore, manda il manovale Necrosis dall’uomo che fornisce le pietre per la costruzione del palazzo, per tentare di corromperlo.

I galli si accorgono dell’imbroglio e pensano di recuperare una grossa quantità di pietre nelle cave poco lontane dalla Sfinge. Il furbo Necrosis li vede e li blocca in una delle piramidi. I galli, grazie a Idefix, riescono ad uscire dalla piramide e a ritornare dall’architetto Numerobis con le pietre. Ipodermoclis, mosso dall’invidia, si allea con Cesare, preoccupato di perdere l’insensata scommessa concordata con Cleopatra. Pensano di recapitare un dolce avvelenato alla regina egizia e far ricadere la colpa sui galli che, infatti, vengono accusati e arrestati. Per Panoramix non sarà difficile dimostrare di essere innocenti. Quando i romani si accorgono del filtro magico, decidono di distruggere il cantiere. I galli, che oramai si sentono perduti, chiedono aiuto a Cleopatra attraverso il messaggeri Asterix e il cane Idefix. Nel frattempo Obelix cerca di tenere a bada l’esercito romano mentre Numerobis, dopo aver ingerito la pozione magica, si scontra con Ipodermoclis che ha sottratto la pozione ad Asterix. Lo scontro termina con la vittoria di Numerobis. Cleopatra, sentito Asterix, va personalmente al cantiere, rimprovera Cesare e gli intima di porre fine all’attacco dei soldati affinché riprendessero i lavori. Allo scadere dei tre mesi il palazzo è terminato e Cleopatra esulta per aver vinto la scommessa. La bella regina si riappacifica con Cesare e l’architetto Numerobis viene largamente ricompensato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori