BEVERLY HILLS COP 3/ Su Italia 1 il terzo capitolo della saga con Eddie Murphy. Trailer

- La Redazione

Stasera, giovedì 20 agosto 2015, su Italia 1 va in onda il film d’azione “Beverly Hills Cop 3”, il terzo capitolo della saga con Eddie Murphy. Vediamo la trama della pellicola

Foto-Mediaset
Mediaset
Pubblicità

Questa sera alle 21.10 Italia 1 trasmette ‘Beverly Hills Cop III’, il terzo capitolo che racconta di Axel Foley il poliziotto più famoso e divertente del mondo (Eddie Murphy). In questo episodio l’uomo indaga sull’omicidio di un suo superiore e, fatto ritorno a Los Angeles, scopre anche che nel parco divertimenti di Wonder World accadono cose piuttosto strane. Ecco il trailer del film.

Beverly Hills Cop 3 è il terzo film della trilogia, a breve quadrilogia, che vede protagonista Eddie Murphy nei panni di Axel Foley, un poliziotto tutt’altro che convenzionale e serio sul luogo di lavoro. La trilogia, riproposta per tre giovedì di seguito sulla rete di Italia Uno, il cui ultimo capitolo verrà trasmesso oggi, 20 agosto 2015, giunge quindi al termine. Sono centocinque i minuti di durata di questo film che mischia assieme commedia col genere poliziesco e drammatico: questa serie è quella che effettivamente ha lanciato la carriera di Eddie Murphy, che nel cast viene accompagnato da Alan Young e Judge Reinhold. Vediamo la trama. Ancora una volta, il poliziotto di Beverly Hills Axel Foley si trova coinvolto in un caso ricco di colpi di scena e azione a non finire, ma stavolta la sua vita verrà sconvolta notevolmente. Durante un caso il suo superiore, nonché amico e nemico che comunque ha sempre riconosciuto il valore di Foley, viene ucciso durante una sparatoria, venendo colpito in pieno petto da un malvivente che aveva aperto fuoco sulle forze dell’ordine.

Pubblicità

Questo fatto avrà delle ripercussioni anche sul carattere di Axel, che si comporterà in maniera molto più seria e meno allegra e spensierata: la morte del suo capo infatti rappresenta per lui un colpo basso che non è stato facile da digerire. Il poliziotto si reca ancora una volta a Beverly Hills, e grazie ad una serie di scuse, inizia ad indagare sulla morte del suo superiore: il suo scopo finale è quello di arrestare i malviventi e assicurarli nelle mani della legge. Purtroppo per lui però, il caso sembra essere molto più complesso del previsto, dato che diverse figure politiche cercano di bloccare le sue indagini. Axel dunque si ritrova a dover fare i conti anche con diversi altri problemi, che in passato era riuscito ad evitare, ma che questa volta potrebbero impedirgli di concludere, in maniera brillante, il caso che ha deciso di affrontare. I sospetti ricadono sul responsabile della sicurezza Ellis De Wald, il quale sembra sia coinvolto in una serie di loschi affari, come spaccio e soprattutto riciclo di banconote e stampa di dollari falsi. Solo l’amiciza e vicinanza con Janice gli permetteranno di poter scoprire la verità, e allo stesso tempo di capire chi si cela dietro la morte del suo capo, che in punto di morte gli rivelerà che lo ha sempre trovato un ottimo elemento della polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori