Criminal Minds 8 / Anticipazioni puntata 25 agosto 2015: Diretta Streaming sul sito della Rai

- La Redazione

Criminal Minds 8, anticipazioni puntata 25 agosto 2015: la squadra si occupa di alcuni omicidi a Rapid City, Reid ancora non riesce a superare il dolore per la morte di Maeve

criminalmindsR439
Criminal Minds 11

Stasera su Rai 2 tre episodi, il 21 e il 22, della ottava stagione di ‘Criminal Minds’, la serie TV poliziesca che narra le vicende di una squadra speciale che viaggia per gli Stati uniti alla ricerca di casi irrisolvibili a cui dare una spiegazione. Le due puntate di oggi si intitolano ‘Alchimia e ‘Mia cara tata’. Vedremo Reid incapace di superare il lutto per Maeve e la squadra recarsi prima in Sud Dakota e poi a Los Angeles per occuparsi di due casi alquanto strani: una coppia di uomini uccisi durante un inquietante rituale e un serial killer che, una volta all’anno, rapisce le tate coi loro piccoli. Restituisce i bambini alle loro madri dopo 24 ore ma alle babysitter riserva un destino molto diverso… Vi ricordiamo che sarà possibile seguire ‘Criminal Minds’ su Rai 2 alle 21.20 oppure in diretta streaming sul sito di Rai TV cliccando qui.

Questa sera, martedì 25 agosto 2015, va in onda su Rai Due il consueto appuntamento settimanale con la serie di genere poliziesco Criminal Minds, ideata da Jeff Davis e con Thomas Gibson, Shemar Moore, Matthew Gray Gubler e Kirsten Vangsness. I due episodi di questa sera sono relativi allottava stagione e sono intitolati Alchimia (titolo originale Alchemy) e Mia cara tata (Nanny Dearest). In attesa di poterli gustare in diretta televisiva, vi mostriamo il video promo del primo episodio nel quale la squadra della BAU è chiamata a prestare i propri servizi nei pressi di Rapid City dove stanno avvenendo una serie di omicidi in un piccola struttura alberghiera. Clicca qui per vedere il video promo.

Lottava stagione di Criminal Minds torna stasera, martedì 25 agosto 2015, sul piccolo schermo di Rai 2 con due nuovi episodi, intitolati rispettivamente Alchimia e Mia cara tata. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: il Bureau viene chiamato ad indagare sulle morti di alcuni uomini anziani avvenute a Chicago, proprio nel vecchio quartiere di Derek (Shemar Moore), ad opera di un assassino seriale che sembra avere qualche collegamento con linfanzia del detective. Mentre sullaereo la squadra si interroga sulla natura degli omicidi e sulleventualità di una connessione fra le varie vittime, Derek, in compagnia di Blake (Jeanne Tripplehorn), trova sul luogo dellultimo crimine la scritta “alza gli occhi al cielo” che il suo ex allenatore Beauford aveva labitudine di dirgli mentre lo molestava. I detective collaborano con la polizia che li informa di un nuovo omicidio in cui Rossi (Joe Mantegna) e J.J. (A.J. Cook) scoprono la stessa identica scritta, ma Beauford si trova tuttora in carcere e non può essere colpevole degli omicidi.

Derek, in centrale, rivela per la prima volta ai colleghi le ombre della sua adolescenza e confessa le molestie subite mentre la rabbia dellassassino sta vivendo unimpennata che lo porta a scatenarsi verso nuove vittime. La squadra espone alla polizia il profilo evidenziando lomicida come un soggetto che molto probabilmente ha frequentato lo stesso centro giovanile di Derek e che soffre di un disturbo borderline di personalità che lo porta a individuare nelle vittime dei possibili molestatori di bambini. Mentre Garcia (Kirsten Vangsness) individua fra i vecchi amici di Derek una possibile lista di indiziati, Derek e Blake vanno a parlare con una sua vecchia conoscenza, ma il ragazzo non si rivela di alcun aiuto. Nel frattempo Reid (Matthew Gubler) e J.J. cercano fra i fascicoli del centro delle potenziali vittime ma scoprono che molti documenti sono stati distrutti proprio da Beauford. Derek è sempre più convinto di dover parlare con luomo ma Hotch (Thomas Gibson) lo convince a provare a fare una regressione con J.J. che però non va a buon fine decidendo infine di accompagnarlo nel carcere dove è detenuto Beauford trovando al suo arrivo un uomo apparentemente cambiato. Derek però non si fa convincere dal nuovo aspetto delluomo che alla fine gli fornisce una lunga lista di ragazzi che ha violentato fra cui Garcia individua un possibile sospetto che abita proprio nella zona dei delitti e anche se luomo si rivelerà invece estraneo ai fatti riesce ad avvisare che nella lista mancano svariati nomi fra cui quello di un certo Rodnie, uno spacciatore noto a Derek, che era il preferito di Beauford.

Garcia scopre che la prima vittima era lallenatore del figlio di Rodnie colpevole di aver cercato di molestarlo e Derek capisce che il movente che ha fatto scatenare luomo è dunque la vendetta. Intanto Rodnie si trova a casa della ex moglie ma viene fermato dalla squadra e dopo essere stato convinto da Derek ad abbassare la pistola e a caso risolto il detective trova il coraggio di parlare alla stampa e di accusare pubblicamente Beauford di essere un pedofilo che viene quindi ucciso dagli altri detenuti. Nel 1988 il sindaco di Bronson Springs, per festeggiare il paese, decide di inserire allinterno della piazzetta, una capsula del tempo che promette ai cittadini di diseppellire dopo 25 anni. Trascorso il tempo il sindaco, ormai vecchio, mantiene la promessa e di fronte al paese riunito fa dissotterrare la capsula che rivela al suo interno un sacco con una testa mummificata. Garcia mostra il video che riprende il momento del ritrovamento alla squadra precisando che appartiene a un corpo rivenuto decapitato proprio 25 anni prima e che apparterebbe a un giovane di Bronson Springs. Derek interroga la famiglia del giovane che è figlio di un ricco industriale del paese, Burke, mentre Garcia scopre che il ragazzo era accusato di numerosi crimini fra cui la pedofilia. Hotch decide quindi di indire una conferenza stampa in cui è convinto che interverrà anche lassassino, ma anche se la polizia individua un sospetto si rivela inconcludente. Nel frattempo, il killer sta continuando ad agire indisturbato e dopo aver nascosto unaltra testa nel congelatore uccide anche la madre del ragazzo ritrovato.

Hotch capisce quindi che lassassino ha preso di mira tutta la famiglia e che è molto probabilmente mosso da una sorta di vendetta avvenuta nel passato, e che la sua furia è stata risvegliata proprio dalla riapertura della capsula. Tuttavia gli omicidi non terminano lì e la squadra dovrà rivedere il profilo appena dato mentre Garcia scava a fondo nel passato della famiglia Burke scoprendo che una delle vittime ha assistito a una violenza che il giovane Burke avrebbe fatto a una ragazza. Rossi decide di andare quindi a parlare con i suoi genitori che confessano di aver ricevuto una grossa somma dai Burke per tacere sulla violenza sessuale della figlia e che la stessa si sarebbe trasferita a molti chilometri di distanza. Hotch capisce così che lassassino aveva sentito della violenza mentre era rinchiuso in carcere per un crimine e che ha poi sposato la ragazza che rivelerà di aver mentito circa labuso subito.

Nel primo episodio di Criminal Minds in onda stasera, dal titolo Alchimia, il BAU verrà chiamato a indagare su degli strani delitti avvenuti a Rapid City che potrebbero coinvolgere unalbergatrice: la donna sembra adescare le sue vittime conquistandole per una notte e iniettando loro una particolare droga. Nel frattempo, Reid è ancora in difficoltà nellaffrontare la morte di Maeve. Nella seconda puntata, intitolata invece Mia cara tata, la squadra verrà inoltre interpellata per fare luce sui rapimenti e sulle morti di alcune tate e dei bambini a cui stanno badando.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori