TALE E QUALE SHOW 2015 / Replica e riassunto prima puntata 11 Settembre: ecco come vederla in video streaming

- La Redazione

Tale e quale show 2015, Ed 5, replica e riassunto prima puntata 11 Settembre: ecco come vederla o rivederla in video streaming grazie al sito Rai, sezione video. 

Elena_Di_Cioccio_Tale_quale_show
Elena di Cioccio

Si parte con le presentazioni di rito. Quest’annoo mancherà un giudice tra i tre presenti dietro al bancone. Si tratta di De Sica, che viene salutato calorosamente da Conti nel momento in cui annuncia Gigi Proietti, al fianco di Loretta Goggi e Claudio Lippi. Si parte quasi subito con la prima esibizione. Sul palco arriva Walter Nudo, che impersonerà Antonello Venditti, intonando la sua Ricordati di me. L’aspetto può ricordarlo, anche se non è la miglior imitazione vista in televisione, ma Nudo fa cò che non dovrebbe fare, ovvero scimmiottare il cantante romano, accentuando il suo riconoscibilissimo modo di cantare. Questo non è mai stato un programma cattivo, e così per l’ennesima volta i giudici si limitano a ringraziare in corso, sostenendo quanto sia stato bravo. Lo fanno anche con Nudo, che cede poi il palco a Bianca Guaccero, che dovrà interpretare un brano di Nina Zilli, cosa non semplice. La canzone è Per sempre.

Una volta truccata e vestita per l’occasione, tutto ciò che si nota sul palco è una splendida donna, come del resto lo è la Zilli ma, capelli a parte, la somiglianza è davvero poca. Un elemento studiato in maniera approfondita è di certo la gestualità, che è ormai un marchio di fabbrica della cantante. Le voci però sono molto distanti, e di certo raggiungere le note della Zilli è cosa ardua per tutti. Emozioni per Proietti e Goggi, che esaltano tutto, da lei al trucco, mentre Lippi prova a fare il De Sica della situazione, sottolineando il fascino dell’attrice, che indossa un abito molto succinto. Compare il solito Cirilli, che conserva il brutto vizio di ridere alle proprie battute. Ringrazia Proietti chiamandolo maestro e propone il suo breve numero comico. Anche in questa edizione ci sarà spazio per le sue mission impossible. In questo caso sarà accompagnato da Pino Insegno. Ovviamente viene promesso PSY, che tanto successo ha avuto lo scorso anno. Karima è l’unica vera cantante del gruppo, e proprio per questo le viene data la parte più complessa, ovvero cantare un brano di Beyonce, Crazy in love. Visivamente non ci siamo chi sa quanto, ma vocalmente la sensazione è piacevole. Non è Beyonce, ma ci si rende conto subito quando sul palco sale una professionista del canto. Proietti non riesce a pronunciare correttamente il nome della cantante americana, ma apprezza la prova. Lippi imperterrito continua nel commentare le doti fisiche.

Intanto viene presentato Max Giusti, che interpreterà Tony Hadley, storica voce degli Spandau Ballet. La canzone scelta è Gold. Il pubblico lo adora e non fa caso a come il tutto sembri una scialba imitazione da cabaret. Giusti fa le sue mosse e faccette, ma dalla sala arriva la standing ovation. Non trattandosi di una donna Lippi non ha modo di commentare il fisico di chi è sul palco, dunque esalta l’amico per la sua voce incredibile, a parer suo. Un po’ di Made in Sud in questa edizione, con Francesco Chicchella che si esibirà con giulia Luzi, interpretando Fedez e Francesca Michielin. Il brano scelto è Magnifico, ed è forse un disperato tentativo di portare anche i ragazzi a vedere questo programma. Lippi si diverte, dicendo che l’interpretazione di lui è stata ottima, ma che Fedez fa schifo comunque, per i tatuaggi. Proietti invece, come un anziano che tenta di usare uno smartphone, dice d’apprezzare tutto, che sia Fedez o il rap in generale. Si chiede però se il ragazzo si chiami per caso Emilioz. Un vero disastro quello di Sergio Friscia, che dovrebbe interpretare Sylvester, ma il risultato è davvero pessimo. Lippi trova il modo di commentare anche in questo caso il fisico, dicendogli chiaramente che più s’applica più ingrassa. Proietti invece vorrebbe premiare la teatralità della prova. La Rai prova a svecchiarsi. Conti fa i complimenti alla Pennetta, ma non alla Vinci, e intanto legge qualche tweet. Intanto Cosima Coppola interpreterà Patty Pravo.

Tanto studio e ottimo trucco. Il risultato è il migliore della serata. In questo caso però a sorpresa i giudici hanno qualcosa da ridire. La Goggi ad esempio non riesce ad apprezzare nient’altro che un movimento della bocca vagamente similare a quello della Pravo. Massimo Lopez intanto si prepara per diventare Elthon John. Per la trasformazione via il baffo, tagliato in diretta. Anche in questo caso il livello canoro è molto buono, ma la somiglianza è impossibile da trovare. Elena di Cioccio diventa Antonella Ruggiero, e non le riesce malissimo, anzi. Tale e Quale riporta in tv davvero tutti. Laura Freddi sarà Megan Trahinor, ma il risultato è apprezzato solo dai giudici ovviamente. Conti torna su Twitter, ma magicamente trova solo commenti buoni. L’ultimo della lista è Savino Zaba, che conferma come il cast di quest’anno raschi il fondo del barile a livello di nomi d’appeal. Arrivano Minghi e Mietta, ovvero Cirilli e Insegno. Cirilli è semplicemente enorme. Conti, saputo della risposta di Fedez su Twitter, prende le distanze da Lippi, dicendo che una persona non si giudica dai tatuaggi. La classifica finale riporta la Di Cioccio al primo posto, seguita da Lopez e Guaccero. La prossima settimana avremo le imitazioni di: Joe Cocker, Rihanna, Renato Zero, Tiziano Ferro, Jovanotti, Max Pezzali, Malika Ayane, Kate Bush, Pino Daniele, Carmen Consoli e Lorde.

E’ possibile vedere e rivedere la replica della prima puntata della nuova edizione di Tale e Quale show 2015, trasmessa ieri su Rai Uno, grazie al video streaming disponibile su Raitv. it, cliccando qui



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori