BELEN RODRIGUEZ / News: domenica alla carbonara per l’argentina (Oggi, 13 settembre 2015)

- La Redazione

Belen Rodriguez news: la showgirl argentina continua a mietere successi confermandosi una miniera d’oro non solo per se stessa ma anche per canale 5 che punta tutto su di lei.

belen-rodriguez-2
Belen Rodriguez
Pubblicità

In casa della bella Belen Rodriguez si festeggia una domenica in famiglia dopo il primo sabato di successi per Tu si que Vales. La nostra amata showgirl, infatti, ieri sera ha cenato a base di pollo e patate ma oggi ci da dentro con una carbonara da urlo con tante uova e una pentola piena di pancetta. Una domenica esagerata per la showgirl che si mostra in cucina, in questa foto, insieme all’ormai inseparabile marito Stefano de Martino. Ci sarà anche il dessert? Vedremo…

Non vederlo più in tv ballare come solo lui sapeva fare ci è dispiaciuto e come ma adesso il nostro Stefano de Martino, lavoratore indefesso, sembra aver cambiato vita dedicandosi agli affari e al commercio. Nei giorni scorsi, il marito di Belen Rodriguez, ha aperto un altro store a Milano ma quello che è importante è che il suo matrimonio ha recuperato alla grande e adesso in casa De Martinez ci sono solo sorrisi come quello che potete vedere in questa foto

Pubblicità

Il successo di Belen Rodriguez non conosce soste. Tutto ciò che la showgirl argentina fa si trasforma in un successo sicuro. Dalla moda alla televisione fino alle attività imprenditoriali, Belen Rodriguez è una miniera doro. Sarà per questo che, ancora una volta, canale 5 ha deciso di affidarle le chiavi dello show del sabato sera confermandola alla conduzione di Tu sì que vales. Una scelta che Belen Rodriguez ha colto al volo ricambiando la fiducia di Mediaset portando nel talent show tutta la sua energia e la sua simpatia. Belen Rodriguez, dunque, è la showgirl del momento. Non esiste, per ora, una donna dello spettacolo in grado di mettere in pericolo la sua leadership. Bella e brava, Belen Rodriguez è destinata a portare a casa ancora nuovi successi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori