BALLERS/ Anticipazioni puntata 18 settembre 2015: Spencer incontra Anderson

- La Redazione

Ballers, anticipazioni puntata 18 settembre 2015: mentre Spencer incontra Anderson sul suo lussuoso yacth, Rick diventa il bersaglio di alcuni bulli e reagisce colpendoli a suon di pugni…

Ballers_Fb_r439
Ballers

Stasera, venerdì 18 settembre 2015, Sky Atlantic – dopo la messa in onda della quarta stagione di Strike Back – propone ai telespettatori un nuovo episodio di Ballers, a partire dalle 22.00. Andrà in onda la terza puntata, dal titolo Move The Chains. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Spencer (Dwayne Johnson) sta chiacchierando amabilmente con la signora Lowenstein riguardo al contratto con Ricky Jerret (John David Washington). Per toglierlo da quel momento imbarazzante, Joe (Rob Corddry) interviene chiamandolo in ufficio. Joe è scontento per lingaggio di Ricky perché il suo contratto con i Dolphin risale ormai al passato. Vorrebbe quindi che si occupasse di qualcosa di più grande ma Spencer lo ha preceduto perché ha in ballo un contratto con Vernon Littlefield (Donovan W. Carter). Joe è entusiasta della notizia perché pensa che Anderson sarà contento di vedere il salto di qualità di Spencer. Tuttavia, quando gli chiede di mostrargli il contratto, Spencer gli confessa di non essere ancora arrivato alla firma perché Reg (London Brown) gli sta creando non pochi problemi. Lentusiasmo di Joe scema immediatamente, ma si offre volontario per aiutarlo nel suo intento.

Nel frattempo Ricky si sta avviando per il suo nuovo giorno di lavoro ma la fidanzata lo blocca per dargli un regalo. Gli mette al collo una collana massiccia con un ciondolo che riporta il suo numero fortunato, il diciotto. La ragazza afferma anche che questa è lultima possibilità che Ricky ha di non deluderla e di dimostrarle qualcosa, altrimenti la loro relazione avrà definitivamente termine. Ricky è convinto che la sua entrata in squadra potrà solo essere un successo ma quando più tardi raggiunge il campo scopre che il suo numero lo sta indossando un altro. Spencer cerca di parlare con Vernon ma Reg gli impedisce anche solo di avvicinarsi al giocatore. Fortunatamente interviene la signora Littlefield che propone a Spencer un brunch a Biltmore per lindomani. Reg continua ugualmente a cercare di tenere Spencer lontano perché ha paura che se Vernon firmerà il contratto, lui verrà automaticamente licenziato. Spencer si incontra poi con Jason (Troy Garity) che cerca di convincerlo a fare di tutto per il contratto annunciandogli anche che sta per vedere Hal e parlare dellingaggio dei Dallas per Vernon. Subito dopo Spencer viene chiamato da Karen Rossi, la consulente finanziaria della sua banca, per avvisarlo che il suo conto è in rosso. Spencer cerca di prendere tempo ma Karen lo avvisa che ha un altro conto con poco più di tre mila dollari che potrebbe spostare sul conto scoperto.

Il giorno dopo, al brunch, Spencer scopre che Vernon sta buttando via tutti i suoi soldi facendo mangiare amici e parenti. Durante il pranzo cerca continuamente di parlargli del contratto, ma in ogni occasione Reg si mette in mezzo per evitare che abbiano un dialogo. Mentre Joe conquista la madre di Vernon, Spencer riesce a convincere il giocatore a discutere con lui del contratto. Reg cerca di intromettersi nuovamente ma questa volta è Vernon a bloccarlo e a rassicurargli che sarà un semplice colloquio. Nel frattempo, Ricky sta cercando di convincere Zo a vendergli la maglietta con il numero diciotto. In cambio gli offre quarantamila dollari, ma il compagno di squadra non è intenzionato a fare lo scambio. Una volta rimasti soli, Spencer avvisa Vernon che le persone attorno a lui gli chiederanno sempre più soldi e che nel giro di poco si ritroverà completamente al verde. Gli chiede anche di fidarsi di lui visto che in passato ha vissuto la medesima esperienza. A Vernon tuttavia interessa per prima cosa il contratto con i Dallas ma Spencer ha appena ricevuto brutte notizie da Jason che gli ha chiesto di avere ancora un po di tempo. Tornando al contratto, Spencer riesce a convincere Vernon a firmarlo ma il giocatore è disposto a farlo solo se Reg potrà dire la sua opinione su ogni scelta di Spencer in qualità di suo manager.

Nellepisodio di Ballers in onda stasera, Spencer chiede ancora a Joe se sia vera la notizia che Anderson non lo veda di buon occhio in modo da sapere come comportarsi prima di vederlo. Joe lo tranquillizza dicendogli che Anderson lo adora e di averlo solo voluto infastidire. Saliti sullo yacht, Anderson si dimostra molto duro nei confronti di Spencer chiedendo se ci siano novità. Spencer lo informa di essere in procinto di organizzare un grosso evento che vede coinvolto Vernon collegandoli direttamente a Ricky Jaret. Anderson non sembra molto convinto di ciò che gli sta dicendo e quindi Spencer aggiunge di aver appena fatto firmare a Vernon un contratto. Anderson vuole vedere i risultati di tutto quello che sta dicendo e Spencer audacemente gli chiede in prestito il suo yacht.

Il capo non vuole abbandonare il suo gioiello per nulla al mondo ma Spencer lo convince dicendogli che se vuole avere dei risultati è necessario che faccia dei grandi sacrifici. Nel frattempo, Ricky sta cominciando a ricevere vessazioni da parte dei compagni di squadra che gli hanno aperto l’armadietto e immerso in acqua sia il cellulare che le sue amate jordan. Sulle prime Ricky fa finta di stare allo scherzo ma subito dopo prende a pugni quello che ritiene il responsabile. Mentre Joe cerca senza successo di ingraziarsi i giocatori presenti alla festa, Spencer viene raggiunto da Reg per le solite contestazioni. Reg crede infatti che Spencer stia truffando Vernon ma l’ex giocatore gli ricorda che il suo amico è rimasto senza soldi sotto ai suoi occhi. Subito dopo Reg ritratta e chiede a Spencer una percentuale sulla quota di Vernon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori