ELISA/ Insicura e poco combattiva, riuscirà ed emergere questa sera? (Bake Off Italia 2015, terza puntata 18 settembre)

- La Redazione

Elisa, la concorrente del talent di cucina in onda su Real Time si è mostrata indecisa e decisamente poco combattiva, migliorerà oggi? (Bake off Italia 2015, terza puntata 18 settembre)

Benedetta-Parodi
Benedetta Parodi

Oggi, venerdì 18 settembre 2015, va in onda su Real Time la terza puntata di Bake off Italiail talent show, condotto da Cristina Parodi, dedicato al mondo del bakery. Prima di scoprire chi sarà il vincitore di questa puntata, vediamo chi è la concorrente Elisa. La terza edizione del talent show Bake Off Italia 2015 comincia a entrare nel vivo della sfida in cui i sedici cuochi amatoriali si giocano il titolo di miglior cuoco amatoriale del Paese. Sotto il magico tendone, posto nel parco della splendida Villa Annoni di Cuggiono, in provincia di Milano, continuano le gare culinarie che hanno come protagonista il bakery. La prima puntata ha visto la presentazione dei personaggi e le prime preparazioni: si è passati dalla creazione di una merenda per testare la loro creatività, alla parte tecnica, scelta da Knam, che li visti impegnati nella cottura di un “Rotolonen”. Nel gruppo vari personaggi hanno cominciato a venir fuori tra cui anche la triestina Elisa.

Nell’ultima puntata proposta, la seconda, tra i concorrenti sfidanti, Elisa è riuscita ancora una volta a rimanere in corsa, non senza svariate difficoltà e momenti di vera tensione. Questa volta però, la sua figura è rimasta più in sordina rispetto agli altri e non si è resa protagonista di una prova particolarmente brillante, a cui ha ovviato, però, con un sorriso e un atteggiamento molto positivo. La commessa quarantunenne, infatti, si è trovata più volte in situazioni problematiche che, nonostante tutto, è riuscita a superare. Questa seconda puntata, infatti, si è chiusa, con una doppia eliminazione che ha visto cadere come vittime prima Erich e, in un secondo momento, e solo dopo una ultimissima sfida, anche il simpatico Fabio. Una sfida che ha visto dapprima la preparazione di tre crostate, ognuna dedicata a un membro della giuria e alla conduttrice, la bella Benedetta Parodi. Qui, Ilaria, ha dedicato una crostata classica, ricotta e pere a Clelia D’Onofrio, una crema e frutti di bosco per la Parodi e, infine, delle crostatine di cioccolato fondente e zabaione per il più temuto dei giurati, il cuoco internazionale Ernst Knam. ll risultato è stato “gradevole”, come ha commentato Clelia, ma le ha consentito di tirare un sospiro di sollievo. Con la seconda prova non è andata altrettanto bene.

Si trattava di preparare una torta “Charlotte”, tecnicamente abbastanza complessa per la presenza di una parete di savoiardi che non ne voleva sapere di rimanere in piedi, e le difficoltà, quindi, sono state numerose. Nonostante avessero la ricetta con il procedimento spiegato, i concorrenti si sono trovati tutti in seria difficoltà e nessuno allo scadere del tempo, ha avuto il coraggio di presentare la propria creazione libera dal proprio stampo. Quando ci hanno pensato i giudici a toglierlo, si è assistito al disfacimento della maggior parte delle torte, compresa quella di Elisa, che, però, è stata salvata dal sapore ottimo dell’impasto. Tra le migliori torte superstiti, c’è stata quella di Ida, che si è confermata agguerrita e determinata, riprendendosi del tutto dopo la prima prova in cui non aveva avuto grandi risultati. Si è quindi proceduto alla doppia eliminazione e il primo ad abbandonare il programma è stato Erich. Dopo una forte indecisione sul secondo eliminato, i giudici hanno richiesto una terza prova lampo tra sole due persone, Fabio e Giulia: la creazione di un tortino al cioccolato con un cuore di cioccolato fuso. Dopo 40 minuti, la prova ha decretato l’uscita del secondo concorrente, Fabio.

– Anche se questa puntata la sua figura è rimasta abbastanza defilata, la simpatia e l’ironia di questa donna, che nella vita privata è fidanzata da 20 anni e ama cucinare per amici e parenti, sicuramente le consentiranno di farsi spazio e farsi apprezzare dai giudici e dal pubblico. 

Dall’inizio del programma ha mostrato una certa insicurezza e un atteggiamento poco combattivo, anche nei confronti degli altri concorrenti e sicuramente dovrà imparare a credere più in se stessa e nelle sue capacità, se vuole vincere, facendosi meno influenzare dal giudizio inflessibile di Knam e lasciandosi andare un pò di più. 
Accompagnati dall’immancabile verso del pavone, che troneggia insieme ad altri splendidi animali nella tenuta, si vedrà nelle prossime puntate chi riuscirà ad emergere e a mostrare, cucinando, il proprio carattere vincente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori