PRESADIRETTA/ Anticipazioni e diretta streaming: vaccini e foreign fighters (puntata di oggi, 10 gennaio 2016)

- La Redazione

Presadiretta, anticipazioni puntata 10 gennaio 2016: Riccardo Iacona torna con una nuova edizione. Si parte con due inchieste intitolate La battaglia dei vaccini e La guerra dentro

presadiretta_iaconaR439
Riccardo Iacona

Torna su Rai Tre Presa diretta, il programma condotto da Riccardo Iacona. In questa stagione si raddoppia: saranno infatti 2 le inchieste che verranno proposte in ogni puntate. Stasera s’inizia con “La battaglia dei vaccini” per documentare la diminuzione della profilassi e il ritorno di malattie che si pensavano debellate. A seguire si parlerà poi del batterio killer che minaccia gli ovini italiani. Vi ricordiamo che oltre a poter seguire la puntata di Presa diretta su Rai Tre, potrete vedere il programma anche in diretta streaming sintonizzandovi sul sito di Rai.tv, cliccando qui.

Riccardo Iacona sarà sul piccolo schermo di Rai 3 stasera, domenica 10 gennaio 2016, con una nuova puntata di Presadiretta, pronta ad aprire la stagione e dedicata ai vaccini e anche ai guerriglieri Isis cosiddetti Foreign Fighters: come sempre, saranno interessanti gli spunti riflessione in merito ai temi trattati durante l’appuntamento, e come di consueto anche il pubblico a casa è invitato ad interagire ed intervenire nel dibattito. Come si legge sulla pagina Facebook ufficiale della trasmissione, si può commentare sui social utilizzando gli hashtag #vaccini e #foreignfighters, naturalmente a partire dalle 21.45. Clicca qui per vedere il post direttamente dalla pagina social del programma di Rai 3.

Riccardo Iacona torna oggi, domenica 10 gennaio 2016, sul piccolo schermo di Rai 3 con una nuova edizione di Presadiretta che porta con sé delle novità interessanti, riguardanti prevalentemente l’organizzazione e la struttura della serata: per ogni appuntamento verranno presentate due inchieste differenti, in modo da poter arricchire e completare al meglio l’informazione ai telespettatori.

Stasera si partirà dal lavoro intitolato La battaglia dei vaccini per capire come mai moltissimi genitori, ancora oggi e nonostante tutte le battaglia scientifiche, scelgano ancora di non vaccinare i propri figli. Davvero l’Italia è diventata nuovamente una nazione a rischio di epidemie? Le telecamere del programma sono state in Uganda, dove si potrà vedere come un’adeguato programma di vaccinazioni sia in grado di abbassare notevolmente la mortalità infantile, e anche in Spagna dove non molto tempo un bambino è morto di difterite, una malattia che non si sentiva da 30 anni. Infine, impossibile non discutere a proposito della teoria che correlerebbe le vaccinazioni con il rischio di insorgenza di autismo.

Nella seconda parte della serata, invece, il conduttore presenterà un’altra inchiesta, dal titolo La guerra dentro, dedicata allo Stato Islamico. Sono moltissimi e spesso giovanissimi i foreign fighters che scelgono di unirsi al Califfato: sul piccolo schermo il pubblico ascolterà la storia di una madre danese, Karolina, che ha visto il suo Lukas, un ragazzo di 18 anni, partire per la Siria e non fare più ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori