X FACTOR 2016 / Ed. 10, news: Alvaro Soler il giudice meno apprezzato dalla critica (oggi, 24 ottobre)

- La Redazione

X Factor 2016, ed.10 news al 24 ottobre: Fedez è considerato il saggio della giuria del programma musicale di SkyUno, premiato da tutti nonostante la giovane età.

giuria_xfactor_2016
X Factor 2016

Proseguiamo la nostra interessante “rassegna stampa” dedicata ai giudici di X Factor 10 ed i pareri dei critici musicali e televisivi. Scopriamo cosa pensa Alberto Mattioli de “La Stampa” che apre la sua parentesi parlando di Manuel Agnelli: “Agnelli merita già un monumento in piazza. Perché ha finalmente sdoganato in questo Paese, che vive incollato a una tivù dalla quale tracima un mare di buonismo coatto, la virtù di cui c’è più urgente bisogno: la cattiveria. Demolisce i concorrenti che non gli piacciono, cioè quasi tutti, con poche, ponderate, incisive e sarcastiche parole, unendo ai pregi della schiettezza quelli della sintesi”. Luca Beatrice scrive su “Il Giornale” che Agnelli è stato chiamato con il preciso ruolo del giudice cattivo. Di seguito, il giornalista afferma che l’essere distante dalle dinamiche televisive crea in Agnelli un modo di fare vincente. Succcessivamente, giudizio abbastanza asettico anche per Alvaro Soler: “Bello, perbene, ultimo idolo delle teenagers, autore di due banali tormentoni estivi, lo spagnolo è il giudice che dovrebbe prendere il posto di Mika, ma senza averne né l’inventiva né la sfacciataggine”.

Anche la blogger Selvaggia Lucarelli ha detto la sua riguardo i giudici di X Factor 10 e così, su “Il Fatto Quotidiano” si è meravigliata dell’entusiasmo collettivo nei confronti di Manuel Agnelli: “Non vedo cosa ci sia di rivelatorio nel fatto che dimostri severità, cultura musicale e competenza”, scrive l’ex moglie di Laerte Pappalardo. Di seguito la blogger conclude: “Fedez conferma di avere un buon autore per i testi, Arisa conferma di scegliere gli outfit in dormiveglia, Soler conferma di essere ‘El mismo Sola’ che ci aspettavamo, Agnelli conferma di poter essere il degno sostituto di Morgan”. Anche Marco Mangiarotti su QN parla ancora di Manuel Agnelli e ne loda la sincerità. Fedez invece è considerato il saggio del gruppo, Alvaro Soler gentile e competente e Arisa la mina vagante. In ultimo, parole di stima anche nei confronti del conduttore: “La concreta leggerezza di Alessandro Cattelan è collante e miele”. Quello che si evidenzia però, è l’atteggiamento familiare che ha portato in televisione il buon Federico Leonardo Lucia in arte Fedez.

La decima edizione di X Factor 2016 è entrata nel vivo ufficialmente. Il prossimo giovedì andranno in onda i primi Live su SkyUno perché, come ben sapete il programma andrà dalla prossima puntata verrà trasmesso solo con abbonamento e non più (anche) sul canale free del digitale terreste come per le precedenti puntate. Dopo gli Home Visit, alcuni giornalisti specializzati in critica televisiva hanno espresso il loro punto di vista sulla giuria composta da Fedez, Alvaro Soler, Manuel Agnelli e Arisa. Per Gino Castaldo di Repubblica, il leader degli Afterhours è considerato cattivo e “portatore di ferocia d’altri tempi”. Nonostante questo, il camaleontico artista è premiato per la sua sincerità brutale. Fedez invece appare come il padrone di casa sicuro, equilibrato e lucido. Arisa potrebbe rivelarsi la sorpresa di questa edizione: “Ritorna con vezzi e cinguettii per ora moderati, ma che potrebbero esplodere a sorpresa prima o poi”. In ultimo, Alvaro Soler sembra non classificarsi (“non pervenuto”) anche se molto carino. Al momento quindi, Manuel Agnelli sembra essere – di fatto – la vera rivelazione di questa fortunata decima edizione. “Ha dimostrato, e non era per niente scontato, che anni di severi palcoscenici rock gli sono serviti per godere di una sorprendente disinvoltura davanti alle telecamere”.

X Factor 2016 è andato in onda anche in chiaro su Tv8 durante il corso di queste settimane. Naturalmente le puntate non sono andate in onda durante la stessa giornata bensì il giorno dopo. Nonostante gli ottimi ascolti in chiaro questo non è bastato per trasmettere i Live del programma condotto da Alessandro Cattelan su SkyUno e così, il talent show andrà in onda solo a pagamento. Da questa settimana infatti, nel palinsesto del canale free del digitale terreste, il programma con Fedez, Arisa, Alvaro Soler e Manuel Agnelli è stato cancellato. Questo repentino cambio di rotta ha già creato le prime polemiche sul web e così, la trasmissione musicale andrà in onda solo ed esclusivamente per i possessori dell’abbonamento alla pay tv satellitare di Murdoch. Nonostante le già numerose polemiche apparse su internet, la decisione è stata ufficialmente presa e adesso non rimane che attendere la prima puntata del Live Show su SkyUno in prime time il 27 ottobre.

Gli Over di Manuel Agnelli sono pronti a spaccare sul palco di X Factor 2016. A sfidare i concorrenti di Alvaro Soler, Fedez e Arisa saranno Andrea Biagioni, Eva Pevarello e Alessandra Fortes Silva. Tra i tre, i bookmakers scommettono già su Andrea Biagioni anche se la scelta di quest’ultimo non è piaciuta a tutti. Sulla pagina ufficiale del talent show di Sky, infatti, cominciano ad arrivare le prime critiche per Manuel Agnelli. “Ne vogliamo parlare della scelta di Andrea??? Abbiamo lasciato fuori Veronica, assurdo !!! Il miglior talento di quest’edizione. E poi si parla ancora delle scelte di Arisa quando Manuel stesso ha lasciato un talento come Veronica fuori”, scrive in particolare una fan del talent. Per il momento, però, si tratta di una critica isolata. La maggior parte degli utenti hanno apprezzato le scelte del leader degli afterhours e tifano per i suoi tre talenti. Cliccate qui per leggere tutto.

Il primo live di X Factor 2016 si avvicina e sale l’ansia tra i dodici concorrenti che, dopo aver superato le audizioni, i bootcamp e gli home visit cercheranno di realizzare il sogno di trionfare sul palco di X Factor. Tra i concorrenti più accreditati ad arrivare fino in fondo ci sono i Daiana Lou, il gruppo di Alvaro Soler che ha conquistato il pubblico sin dalle audizioni e che, consapevoli del difficile cammino che dovranno affrontare, cercheranno di mettercela tutta. “Siamo rimasti in pochi, ognuno valido se arrivato fin qui, e quindi dovremo cercare di dare il massimo. Si avvicina il primo Live!”, scrivono i Daiana Lou sulla pagina ufficiale ma chi sono i Daiana Lou? Daiana e Luca sono una coppia nella vita e partner musica. Daiana faceva parte dei testimoni di Geova ma lo stile di vita che era costretta a seguire l’ha spinta ad abbandonare la congregazione. Una scelta che l’ha portata ad essere allontanata dalla sua famiglia anche se, recentemente, è riuscita a riallacciare i rapporti con tutti tranne che con suo fratello. Daiana e Luca si sono incontrati tre anni fa durante una jazz session e da allora non si sono più lasciati. Da un anno vivono a Berlino dove si esibiscono per strada. Cliccate qui per vedere il post.

I live di X Factor 2016 prenderanno il via giovedì 27 ottobre. Si tratta di un appuntamento imperdibile per gli amante del talent show e della musica in generale. Oltre ad avere la possibilità di poter ascoltare dal vivo la voci delle dodici potenziali nuove star della musica italiana, infatti, il pubblico può assistere alle esibizioni dei vari ospiti che, settimana dopo settimana, salgono sul palco di X Factor per duettare con i concorrenti e portare le loro ultime hit. Come fare, dunque, per partecipare? Basta partecipare ad un concorso indetto da Sky. Con Sky Evening News i registrati possono partecipare ad un contest e dimostrare di essere degli appassionati del talent. Dopo la registrazione è necessario procedere inserendo i propri dati di accesso e cliccare sulla pagina del gioco, disponibile su www.sky.it/landing/clienti/concorso-xfactor10live-gioco.html. I vincitori saranno avvisati da un messaggio di Sky.

Giovedì 27 ottobre, in prima serata su Sky Uno, andrà in onda la prima puntata del live di X Factor 2016. A sfidarsi saranno 12 cantanti, 3 per ogni categoria ovvero gli Over di Manuel Agnelli, i Gruppi di Alvaro Soler, le Under Donna di Fedez e gli Under Uomini di Arisa. Sono tante le voci che, potenzialmente, potrebbero essere l’X Factor che i giudici stanno cercando ma, al momento, sono soprattutto due i favoriti del pubblico e degli addetti ai lavori. Si tratta di Andrea Biagioni e Gaia Gozzi. Il primo è un cantautore, viene da Lucca e fa l’insegnante di chitarra e fa parte della squadra di Agnelli; l’altra è un talento italo-brasiliano della squadra di Fedez. Secondo i quotisti Snai, Biagioni e Gaia sono i due cantanti favoriti per la vittoria. Alle loro spalle si piazza Fem, il cantante degli Under Uomini di Arisa. Più staccata Eva Pevarello che, nonostante i grandi complimenti ricevuti durante le audizioni e i bootcamp, non è considerata la favorita per la vittoria così come i Daiana Lou, il primo gruppo di Alvaro Soler che potrebbe essere la sorpresa della decima edizione di X Factor.

Di recente si sono conclusi gli Home Visit della decima edizione di X Factor 2016, il talent show in onda su SkyUno condotto da Alessandro Cattelan con quattro giudici d’eccezione: Fedez, Arisa, Manuel Agnelli e Alvaro Soler. Cosa è successo negli ultimi tempi? Scopriamo cosa si dice del talent dopo le recentissime polemiche da parte di un gruppo che ha volontariamente abbandonato la competizione nonostante fosse chiaramente passato ai primi Live nella squadra di Alvaro Soler. “A X Factor ogni giudice ha un ruolo. E io non credo che sarei capace di recitarne uno”, ha confessato recentemente Max Gazzè tra le pagine del Corriere della Sera. L’istrionico cantautore romano pare schierarsi contro il talent e così, quasi sicuramente non lo vedremo mai su quel palcoscenico: “Quest’estate ho fatto le selezioni della sezione ‘gruppi’ con Alvaro Soler, in Spagna. Prima X Factor mi sembrava solo la sagra del bel canto. Ora hanno ampliato un po’ gli orizzonti. Ma troppo spesso nei talent si vedono copie di copie di copie di cantanti. L’emotività non passa. E allora si cerca di riprodurla artificialmente con un gigantesco corredo di immagini”, continua Gazzè per poi approfondire la questione legata al passaggio dall’analogico al digitale: “L’analogico, il vinile e la cassetta col nastro riuscivano a trattenere anche le frequenze elettromagnetiche dell’artista, l’empatia del musicista. E con esse le emozioni tipiche che si provano durante un concerto live. L’opera d’arte che si compie nel momento in cui si fa tramite tra le emozioni dell’artista e chi contempla l’opera. Con il digitale, invece, al momento non si riesce a replicare quelle frequenze, quell’empatia. E quindi l’ascolto della musica oggi rimane a un livello di interpretazione cerebrale, non riesce ad essere emotivo. E allora che cosa si fa? Si compensa con le immagini, con gli show. Costruendo quelle grandi pantomime che sono i talent”. Come la penseranno gli altri colleghi che fanno parte della giuria del programma? Staremo a vedere se qualcuno di loro risponderà al cantautore romano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori