SPANGLISH – QUANDO IN FAMIGLIA SONO IN TROPPI A PARLARE / Diretta streaming del film su La 7 con Adam Sandler e Tea Leoni: video trailer

- La Redazione

Spanglish – quando in famiglia sono in troppi a parlare, in onda stasera (28 febbraio 2016) su La 7, a partire dalle ore 21.30. Un film che narra di un cuoco estremamente famoso

la7-logo
Il film è in onda su La7 in prima serata

La 7 manderà in onda alle 21:30, dunque fra pochissimo, il film commedia “Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare”, con Paz Vega, Adam Sandler, Tea Leoni e Ricardo Molina. Vediamo ora cosa possiamo scoprire dal trailer del film che ci darà un’idea della trama: il film è stato realizzato negli Stati Uniti nell’anno 2004. Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare, è diretto dal regista James L. Brooks. Nel trailer viene raccontata la storia di una ragazza madre di nome Flor,originaria del Messico che per via delle necessità di lavorare, decide di accettare una proposta come governante presso una famiglia americana benestante che abita a Los Angeles. Per la bella Flor ci sarà da prendersi cura di una famiglia alle prese con una serie di problema tra cui anche quello di natura coniugale con tantissime situazioni molto divertente che si andranno creando anche per via del fatto che Flor non parla benissimo l’inglese. La pellicola può essere seguita anche in diretta streaming nella sezione Live del sito di La7 cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer.

Scopriamo qualche notizia interessante sulla pellicola in onda oggi su La 7 alle ore 21.30, Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare. La colonna sonora del film si aggiudica una nomination ai Golden Globe per la miglior colonna sonora del 2005 ed è stata realizzata dal compositore Hans Zimmer. Il film è stato un mezzo flop, infatti è costato intorno agli 80 milioni di dollari e in America ne ha incassati circa 42. In totale, la pellicola ha riscosso medio successo incassando un totale di poco più di 55 milioni di dollari in tutto il mondo, decisamente meno dei costi di produzione.

La pellicola in onda stasera su La7 alle 21.30 – Spanglish – Quando in famiglia sono in troppi a parlare – è un film del 2004, diretto da James L. Brooks. Protagonista della vicenda narrata nell’arco di oltre due ore è John Clasky (Adam Sandler), un cuoco estremamente famoso e più volte premiato per la sua capacità culinaria. La sua grande aspirazione, non semplice da realizzare, è quella di avere un suo ristorante, da gestire in assoluta semplicità. È sposato con Deborah (Tea Leoni), donna che adora lo sport e la competizione, anche nella vita. Licenziata da poco tempo, per passare il tempo libero si occupa dei due figli nati dalla loro relazione, George e Bernice (Sarah Steele). Nella stessa casa vive anche la madre di Deborah, una ex cantante di jazz che non manca di ricordare con grande commozione i suoi passati fasti artistici. 

Quando la famiglia decide di assumere una governante in grado di dare una mano nel disbrigo delle faccende casalinghe, viene assunta Florencia Moreno (Paz Vega), una donna appena arrivata dal Messico con al seguito la figlia adolescente Cristina (Shelbie Bruce). La donna, pur estremamente capace nel disbrigo degli incarichi che gli vengono affidati di volta in volta, ha però ha un piccolo difetto: non pronuncia una sola parola d’inglese, caratteristica destinata presto a generare una serie di gustosi e divertenti equivoci. Deborah, in prossimità delle vacanze estive, decide di mettersi alla ricerca di una casa ove trascorrerle, non mancando di concedersi una scappatella con l’uomo che ha fatto da mediatore nella transazione immobiliare. Quando arrivano i mesi caldi, i Clasky si mettono quindi in viaggio per raggiungere la meta prefissata, portandosi dietro anche Florencia, la quale è costretta a mettersi al loro seguito per non essere licenziata e perdere l’ottimo stipendio di cui viene gratificata. A sua volta, decide però di portarsi dietro la figlia, una adolescente che ben presto riceve il particolare apprezzamento da parte di Deborah. Il motivo delle cure risiede soprattutto nel fatto la ragazzina possiede le doti che la signora Clusky avrebbe voluto vedere nella sua goffa figlia, Bernice, afflitta da evidenti problemi di peso. Quando però Deborah inizia a colmare di regali Cristina, arrivando a farle ottenere una borsa di studio grazie alla quale potrà iscriversi alla stessa scuola frequentata dai figli, Florencia non esita a dare evidenti segnali di fastidio, in quanto sente minata la sua autorità verso la figlia. Proprio per poter colmare il gap linguistico che le impedisce di esprimere il suo disagio, la donna decide di prendere lezioni di inglese in modo da imparare l’inglese. Una decisione che inizialmente sfocia in alcuni litigi anche aspri con John, il quale però comincia presto ad apprezzare la sua franchezza. Il nuovo rapporto instauratosi tra i due non tarda a produrre i suoi frutti e l’uomo si dimostra evidentemente affascinato anche dalla notevole avvenenza della sua governante. Intanto, però, la madre ha ormai convinto Deborah a confessare il suo tradimento al marito, trovando terreno fertile presso la figlia, convinta di poter recuperare l’antico rapporto affettivo sulla base di una rinnovata onestà. La sua decisione si rivela invece foriera di conseguenze del tutto diverse da quelle attese. John, infatti, deluso da quanto accaduto, si accosta sempre più a Florencia, la quale a sua volta non riesce a metabolizzare la nuova situazione. Una volta convinta di essere causa del deterioramento dei rapporti tra marito e moglie e dello scompiglio creato all’interno della famiglia Claski, la donna non esita ad abbandonare il suo posto di lavoro. Non senza prima confessare a John il suo amore, per poi andarsene definitivamente per la sua strada.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori