SUITS 5/ Anticipazioni puntata 8 febbraio 2016: Harvey soffre ancora di attacchi di panico e torna in terapia

- La Redazione

Suits 5, anticipazioni della puntata dell’8 febbraio 2016 con due nuovi episodi della serie. Il dove eravamo con la trama degli episodi trasmessi la settimana scorsa. 

suits
Suits 5

Questa sera l’emittente Premium Stories trasmetterà per la sua prima serata due episodi della serie Suits 5. Gli episodi che andranno in onda sono il terzo e il quarto, rispettivamente intitolati “No refill” e “No puedo hacerlo“. Prima di scoprire le anticipazioni, vediamo dove siamo rimasti: Harvey (Gabriel Macht) inizia a frequentare una terapeuta per gestire i suoi incubi ricorrenti, non riuscendo ancora ad ammettere che Donna (Sarah Rafferty) possa non ritornare da lui. Intanto, Mike (Patrick J. Adams) e Rachel (Meghan Markle) si mettono d’accordo nel tenere il loro fidanzamento ancora segreto perché potrebbe danneggiare qualcuno. Donna butta la lista delle candidate per il posto di segretaria e comunica a Louis (Rick Hoffman) di aver accettato la sua offerta. L’avvocato è molto felice ma cambia idea quando scopre che ha dato a Harvey due settimane di preavviso e decide di non accettare la sua offerta perché teme che il socio se la riprenderà come ha già fatto in precedenza con Mike. Donna decide quindi di affrontare Harvey e gli propone di cercare insieme una persona che prenda il suo posto. L’avvocato invece la spinge ad iniziare immediatamente a lavorare con Louis e non accetta il suo preavviso. Più tardi, Jessica (Gina Torres) incarica Harvey di assumere la difesa di Kevin Slattery (Cornell Womack) e di salvare la sua compagnia dalla bancarotta. Intanto, Harvey torna dalla terapeuta, continuando ad affermare che ha solo un problema di insonnia. La specialista lo avvisa invece che ha avuto degli attacchi di panico e che continueranno ad esserci fino a che non ammetterà che Donna potrebbe non tornare. Harvey impronta la causa di Slattery grazie ad un suggerimento di Mike, mentre Rachel decide di occupare il posto di Donna per aiutarlo. Tuttavia finisce col fare un errore e creare dei danni a Harvey che è costretto ad ammettere a Slattery di aver fatto un errore. Nel frattempo, Louis trova una lista con delle candidate per lui sulla scrivania di Donna e travisa le sue intenzioni, iniziando a trattarla male perché teme che lo lasci. Harvey chiede a Donna di ritornare da lui perché crede di non potercela fare, ma la segretaria si rifiuta e chiarisce anche le cose con Louis. Non appena ammette a se stesso di essere rimasto solo, Harvey getta gli ansiolitici che gli aveva dato la terapeuta ed inizia a riprendere il proprio controllo. Il padre di Rachel la invita a cena per parlare del fidanzamento e la spinge a far firmare a Mike un accordo prematrimoniale per tutelarsi da un suo eventuale fallimento.

Jack Soloff (John Pyper-Ferguson) diventa il nuovo capo per il controllo dei salari e decide di proporre un taglio dello stipendio di Harvey. Louis decide di sostenerlo ma Donna lo avvisa che si metterà contro Harvey. Così alla riunione di commissione cambia idea e rifiuta di accettare la proposta di Soloff. Intanto, Mike prende in carico un caso dell’amico Jimmy (Pooch Hall) riguardo a 200 persone che hanno perso i familiari a causa dei tagli di fondi dell’assicurazione dell’ospedale. Louis scopre che Harvey pagava una maggiorazione dello stipendio di Donna di tasca sua e decide di fare altrettanto per non perderla. Più tardi, Mike trova l’accordo e decide di dimostrare al padre di Rachel di non essere interessato ai soldi della figlia. Louis invece cerca di evitare di pagare a Donna la maggiorazione, ma finisce per essere frainteso ed è costretto a darle un aumento del 2%. Harvey decide di assumere una segretaria completamente diversa da Donna che tuttavia si rivela utile. Mike si presenta dal futuro suocero ma Robert (Wendell Pierce) gli fa presente che non otterrà mai il consenso di Jessica e lo convince a firmare l’accordo. Jessica rientra da una riunione fuori dallo studio e scopre che Harvey e Louis non sono riusciti a trovare un accordo. Costretto, Harvey chiede scusa a Louis ma proprio in quel momento lui ha già diffuso i conteggi del suo stipendio in tutto lo studio per convincere la commissione a votare il piano di Soloff. Harvey rivela quindi a Donna la verità sul suo stipendio ed affronta di nuovo Louis promettendogli che farà in modo di portargli via la segretaria. Intanto, Mike non riceve il nullaosta di Jessica per la causa e chiede aiuto a Robert che gli propone di lavorare affianco a lui nella difesa.

Harvey cerca di minare Soloff e decide di rubargli uno dei suoi clienti maggiori. Intanto, Mike e Robert lavorano insieme alla difesa contro l’assicurazione sanitaria, ma cambia idea quando l’avvocato decide di fare a modo suo. Intanto, Jessica incarica Rachel di riscrivere uno dei suoi discorsi per onorare un eroe. Louis vorrebbe evitare ulteriori conflitti con Harvey ma Soloff lo minaccia di dire a tutti che è stata sua l’idea di rendere noti i dettagli sullo stipendio del rivale. Harvey inizia ad avere dei nuovi attacchi di panico ed è costretto a riprendere le sedute con la dottoressa Agard.

La sorella di Luois gli chiede di aiutarla con la causa di divorzio ed Harvey accetta il caso come favore per il socio. Intanto Mike e Robert continuano il loro caso sulla class action e raggiungono un accordo con l’assicurazione troppo basso per le idee del giovane avvocato. Lavorare sul caso di Esther fa riflettere Harvey sul sostegno che ha ricevuto da Donna negli ultimi dodici anni. Decide quindi di porre fine alle loro tensioni e di ringraziarla per tutto il lavoro che ha svolto per lui. Nel frattempo, Mike scopre che Robert potrebbe aver agito per interessi personali, finendo per far inferocire Rachel.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori