L’ARTE DELLA GUERRA / Diretta streaming del film su Cielo con Wesley Snipes e Donald Sutherland: video trailer con la trama in lingua originale

- La Redazione

L’arte della guerra, è il film d’azione che viene trasmesso sul canale Cielo oggi, 11 marzo. Diretto da Christian Duguay, il protagonista è interpretato da Wesley Snipes. Vediamo la trama

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

Cielo manderà in onda alle 21:10, dunque fra pochissimo, il film d’azione “L’Arte Della Guerra”, con Wesley Snipes, Anne Archer, Maury Chaykin, Donald Sutherland. Vediamo ora cosa possiamo scoprire dal trailer del film che ci darà un’idea della trama: L’arte della guerra risale al 2000 ed è stato prodotto fra USA e Canada con la direzione di Christian Duguay. Nel film l’agente dell’ONU Neil Shaw, interpretato da Wesley Snipes, decide di indagare sulla morte di un ambasciatore cinese, avvenuta a ridosso di un accordo commerciale fra il suo paese e gli Stati Uniti. Nel cast di tale pellicola ci sono anche Donald Sutherland e Anne Archer. Come sempre il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Sky, nella pagina dedicata a Cielo, cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer con la trama in lingua originale. 

Il titolo del film L’arte della guerra si ispira al libro omonimo di Sun Tzu, generale cinese vissuto fra il VI e il V secolo a.C.: questo testo è un manuale di strategia militare che, nel corso dei secoli, ha ispirato uomini di stato quali Napoleone Bonaparte, Mao Zedong ed il generale statunitense Douglas MacArthur. Molte delle scene del film sono incentrate attorno agli specchi ed alla deformazione della realtà in essi riprodotta: con questo espediente il regista Christian Duguay vuole sottolineare come l’ambiente in cui l’agente Neil Shaw è costretto a muoversi sia spesso differente da come sembra, manipolatorio e corrotto. 

L’arte della guerra è un film d’azione uscito nelle sale il 17 novembre 2000, la cui regia è firmata da Christian Duguay: verrà trasmesso oggi, venerdì 11 marzo 2016, in prima serata su Cielo. Questa produzione (divisa tra Stati Uniti e Canada) può vantare un cast piuttosto nutrito: il protagonista è interpretato da Wesley Snipes (volto storico delle pellicole action), cui si affiancano Donald Sutherland, Marie Matiko, Anne Archer, Maury Chaykin, James Hong e Michael Biehn. 

Neil Shaw (interpretato da Wesley Snipes) è un agente dell’FBI la cui principale missione è quella di garantire, con qualsiasi mezzo, che i lavori delle Nazioni Unite procedano in modo tranquillo, senza strappi e senza incidenti. Non ha paura di rischiare in prima persona e di combattere contro i ?cattivi? affinché la sicurezza del pianeta venga mantenuta stabile. Quando, però, verrà ucciso l’ambasciatore cinese Wu, proprio alla vigilia della firma di un accordo molto importante tra la Repubblica Popolare Cinese e il Segretario dell’ONU (il cui volto è quello di Donald Sutherland), il nostro Neil verrà ritenuto colpevole ed accusato di omicidio aggravato. Sarà, quindi, per scagionarsi che l’agente dovrà mettersi alla ricerca dei veri assassini per scoprire, molto presto, di essersi infilato in un vero e proprio ginepraio fatto di escort minorenni, rifugiati politici cinesi, poliziotti corrotti ed intrighi internazionali! In questo nido di vipere il nostro eroe dovrà capire che non potrà fidarsi di nessuno: la sua unica alleata sarà l’interprete Julia Fang (la bellissima Marie Matiko) che lavora presso le Nazioni Unite e che, forse, sa più di quello che vuole ammettere su questo spinoso complotto. Se Neil Shaw riuscirà a non farsi manipolare dai poteri forti in gioco, a riabilitare la propria reputazione e a riportare ordine nei rapporti tra Stati Uniti e Cina verrà svelato soltanto negli ultimi minuti: tutta la pellicola è, infatti, un susseguirsi continuo di combattimenti, colpi di scena e tensione palpabile che, senza pietà alcuna per lo spettatore, lo terranno incollato davanti allo schermo per tutti i 117 minuti da cui il film è composto. Ovviamente il maggior merito de ?L’Arte della Guerra? risiede nella qualità delle scene ?action? attorno alle quali si svolge la trama: arti marziali, inseguimenti, lanci con il paracadute e salti da autoveicoli in corsa rendono questo film un’opera di grande impatto visivo, emozionante ed avvincente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori