Megan Montaner/ L’attrice spagnola ospite da Maria De Filippi, la foto con la conduttrice (C’è posta per te, puntata 12 marzo 2016)

- La Redazione

Megan Montaner, l’attrice spagnola che ha interpretato Pepa e ha fatto il guidice a Pequenos, sarà ospite da Maria De Filippi (C’è posta per te, puntata oggi 12 marzo 2016)

meganmontaner
megan montaner in task force

Megan Montaner è certamente una delle presenze più attese in qualità di ospiti della puntata di oggi, sabato 12 marzo 2016, di “C’è Posta per Te“, il programma condotto da Maria De Filippi su Canale 5. Prima l’esperienza da attrice ne “Il Segreto” e in “Senza Identità”, poi la più recente partecipazione in qualità di giurata a “Pequenos Gigantes”: Megan è ormai un personaggio “di casa” per molte famiglie italiane. Poche ore fa l’account su Twitter “Social Mediaset” ha pubblicato in anteprima la foto dell’ingresso nello studio di “C’è posta per te” della Montaner, con l’iberica preceduta di qualche passo dalla padrona di casa della trasmissione. Alla domanda:”State aspettando anche voi stasera per vedere la splendida Megan Montaner nello studio di #cepostaperte?“, hanno risposto decine di persone entusiaste! Volete vedere anche voi Megan Montaner nella foto insieme a Maria De Filippi? Allora cliccate qui!

Nella puntata di oggi di C’è Posta per te di Maria De Filippi ci sarà come ospite anche Megan Montaner. L’attrice è tra gli amatissimi protagonisti de “Il Segreto” Pepa Balmes Aguirre Castro Ulloa. Oltre a questo ruolo ha recitato anche in altre serie di grandissimo successo come ”Senza Identità” nel ruolo di Maria Fuentes. Inoltre è stata anche attrice in Victor Ros nei panni di Lola la Valenciana. Sul profilo Instagram di Gabriele Parpiglia possiamo vedere una foto di Megan Montaner vestita in nero con un bel pantalone e una giacca che lascia spazio un bel top. Parpiglia scrive: “Sabato a C’è Posta per te Megan Montaner e Paolo Bonolis”, clicca qui per la foto e per i commenti.

Oggi, sabato 12 marzo, sarà ospite a C’è posta per te l’attrice spagnola Megan Montaner, che nella soap opera Il Segreto, durante la prima stagione, interpretò Pepa, il personaggio principe della telenovela iberica dell’autrice Aurora Guerra, la stessa ‘penna’ di Una Vita, l’altra soap che sta facendo innamorare il pubblico di Canale 5. Megan, nelle ultime settimane in Italia, è stata protagonista insieme a Francesco Arca e Claudio Amendola nella giuria di Pequenos Gigantes, condotto da Belen Rodriguez, di cui abbiamo visto la finale nel corso della puntata di venerdì scorso, quando è stata data l’ufficialità del vincitore della prima edizione del talent per bambini in onda sulla rete ammiraglia Mediaset. Con la sua dolcezza e la sua classe, Megan è stata una delle protagoniste di Pequenos Gigantes. La sua partecipazione al talent di Canale 5 ha permesso al pubblico italiano di vedere l’attrice che ha dato il volto per oltre un anno a Pepa sotto un’altra veste, inedita, quella appunto di giudice. Il risultato è stato più che soddisfacente, anche in termini di ascolti.

Di recente, abbiamo visto Megan Montaner ospite a Verissimo, la trasmissione del sabato pomeriggio di Canale 5 condotta dalla bravissima e altrettanto bella Silvia Toffanin. In una video intervista condotta da Alvin, che abbiamo rivisto nelle vesti di inviato all’Isola dei famosi 2016 durante la prima puntata di mercoledì 9 marzo, la Montaner ha finalmente sgombrato i dubbi di chi, in Italia, ancora spera in un suo ritorno a Il Segreto. L’attrice ha confermato quanto si sapeva già da tempo, almeno da chi segue, con costanza, le anticipazioni delle puntate spagnole della soap, affermando che non è previsto né ora né un futuro un suo ritorno nella telenovela iberica dal momento che, semplicemente, il suo personaggio è morto vent’anni prima, di parto, dopo aver dato alla luce non soltanto Aurora ma anche il fratello gemello Bosco, che ora è protagonista, nella terza stagione, di una storia d’amore appassionante, ma non come ai livelli di sua madre e Tristan, con Ines, la domestica della Montenegro nonché cugina di Candela.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori