NCIS LOS ANGELES 7 / Anticipazioni puntata 21 marzo 2016: il tweet di Alicia Coppola/Lisa Rand

- La Redazione

NCIS – Los Ageles 7, anticipazioni delle puntate in onda oggi, lunedì 21 marzo 2016, su Rai 2, in prima visione TV. Hetty preoccupata per Deeks, la madre rivela un segreto.

ncis-los-angeles-R439
NCIS - Los Angeles

Tra i protagonisti delle puntate di NCIS Los Angeles 7 in onda questa sera su Rai Due ci sarà anche l’attrice Alicia Coppola. E’ così che su Twitter la stessa Coppola ha voluto introdurre quanto accadrà a breve nelle nuove puntate che la vedranno sempre più protagonista. Scrive: “Who is FBI Agent Lisa Rand on ‘NCIS: Los Angeles’? Check tonight’s episode The Seventh Childe”, “Chi è l’agente della FBI Lisa Rand su ”NCIS Los Angeles”? Guardate l’episodio. In America infatti stasera andrà in onda l’episodio numero 19 della serie su CBS. Clicca qui per il tweet di Alicia Coppola.

Stasera su Rai Due torna l’appuntamento con Ncis Los Angeles 7 con la messa in onda dei due episodi numero 9 e 10 rispettivamente dai titoli ”Volare via” e ”Affari interni”. Il primo episodio porta il titolo originale di ”Defectors” ed è stato scritto da Jordana Lewis Jaffe e diretto da Dennis Smith, il secondo invece in America portava il titolo ”Internal Affairs ed è stato scritto da Chad Mazero & R.Scott Gemmill e diretto da Eric Pot. La serie è giunta alla sua metà visto che mancano ancora ben undici appuntamenti da qui alla fine. In America i due episodi di oggi sono stati trasmessi su CBS il 23 novembre e 7 dicembre scorso. Clicca qui per il video di anticipazione.

Questa sera, lunedì 21 marzo 2016, Rai 2 trasmetterà nella sua prima serata due nuovi episodi di NCIS – Los Angeles 7, in prima visione Tv per le reti in chiaro. Le puntate che andranno in onda sono la nona e la decima, dal titolo “Volare via” e “Affari interni“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: L’NCIS viene contattata per rintracciare David Ramsey (Chris Dougherty), un membro della Difesa che è diventato membro della Chiesa della Mente Aperta. Deeks (Eric Olsen) e Kensi (Daniela Ruah) vengono mandati sotto copertura e devono fare in modo di essere invitati a rimanere. Poco dopo, l’NCIS perde il collegamento a causa di un imprevisto, ma i due agenti vengono accettati all’interno della chiesa. La squadra viene invece affiancata dal vice Procuratore Oscar Guevara (Julian Acosta) che accetta di ritirare gli agenti solo quando viene informato che stanno per catturare due spie. Intanto, Deeks individua Ramsey e cerca di convincerlo a ribellarsi, mentre Kensi viene drogata da alcune donne. Eric scopre che sei membri della setta risultano fra gli scomparsi e Granger (Miguel Ferrer) decide di infiltrare altri agenti per ripristinare il collegamento. Deeks spinge David a fuggire ed inizia un’accesa lotta contro tutti i membri della setta che hanno l’ordine di attaccare chi cerchi di fuggire. Kensi riesce a liberarsi e ad avvisare la squadra, ma Callen (Chris O’Donnell) viene bloccato ancora una volta da Guevara. A Sam (LL Cool J) non resta che mentire e dire di aver catturato le spie, permettendo agli agenti di essere trovati. Jada Khaled (Ella Thomas) viene trasportata dall’FBI in un luogo sicuro, ma il blindato viene attaccato e la donna fugge. Granger preferisce che Sam non si occupi dell’operazione su campo per via della loro relazione passata e che interroghi Salazar (Manny Montana) per saperne di più. Kensi si unisce invece a Talia del Campo (Mercedes Mason), agente della DEA, per trovare un collegamento. Intanto, Sam e Deeks sorvegliano lo sceriffo Groller (Dwayne Barnes), ma perdono le sue tracce. Ad una festa, Kensi individua un ragazzo che sta facendo delle ricerche su Jada e riesce a piazzargli un GPS prima che si allontani. Salazar accusa invece Sam di aver compromesso la vita di Jada ed Hetty (Linda Hunt) interviene per frenare l’agente che vorrebbe colpirlo. L’NCIS segue Morris (Philippe Brenninkmeyer), un uomo che hanno visto con lo Sceriffo ed assistono ad uno scambio con uno sconosciuto. Callen segue la figura misteriosa e scopre che si tratta di Jada, prima che possa sparire con Groller. L’NCIS scopre che Jada crede di aver ottenuto il perdono del fratello, ma Sam sa che vuole solo ucciderla. Jada decide comunque di partire perché non crede più a Sam, dato che l’ha ingannata quando era sotto copertura.

L’NCIS viene incaricata di occuparsi di un caso che ha a che fare con il terrorista Abdr Al Din. Il biglietto con il suo nome è stato rinvenuto all’interno dell’auto di un uomo e si sospetta che possa essere collegato con le cellule. Sam e Callen trovano nell’auto della vittima tre cellulari e scoprono che trasportava delle persone per tre servizi diversi, comprendo tutta al città. Risalgono quindi a Jamir, un ex membro delle forze armate di Saddam che sospettano possa aver perso il biglietto.

Deeks viene sottoposto ad un interrogatorio degli Affari Interni per l’omicidio di Boyle, suo ex partner. Hatty ordina alla squadra di concentrarsi solo su come scagionare Deeks, ma Callen capisce che sta nascondendo qualcosa sul passato dell’agente. Eric scopre che un detenuto amico di Deeks è evaso di recente e crede che l’evento sia connesso con l’arresto dell’agente. Sam e Callen scoprono che la prostituta che risulta abbia ucciso Boyle è in realtà innocente e che l’omicidio potrebbe essere compiuto invece da Quinn.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori