DON MATTEO 10 / Anticipazioni nona puntata: tutti pazzi per Ghisoni, il pincher salvato da Assuntina. Foto

- La Redazione

Don Matteo 10, anticipazioni nona puntata del 10 Marzo 2016 e commento ottava: che piega che prenderà il rapporto tra Giulio e Margherita? Cosa succederà? Cresce l’attesa…

terence_hill
Terence Hill, protagonista di Don Matteo 10

C’è una new entry in Don Matteo 10, la fiction con Terence Hill andata in onda ieri su Rai Uno. Stiamo parlando di Ghisoni, il pincher abbandonato di fronte a casa del maresciallo e salvato da Assuntina. Una foto pubblicata sulla pagina Facebook dedicata a Son Matteo ha fatto il pieno di like: “Qualcuno abbandona un Pincher di fronte casa del Maresciallo, sapete dire chi lo ritrova? #DonMatteo10”. I telespettatori sembrano infatti già essersi affezionati tantissimo al tenero muso del cagnolino che nella foto ci guarda implorante dall’interno della scatola: “Troppo bello il cagnolino………e anche la serie magnifica, vorrei non finisse mai”, “Ghisoni, quanto sei bello”, “Bellissimo cagnolino…..ha recitato benissimo”. Clicca qui per vedere la foto e tutti i commenti.

Don Matteo 10 si è riconfermato anche ieri sera leader indiscusso degli ascolti TV. Cosa succederà nel corso del nono appuntamento? Nel frattempo, ecco le dichiarazioni di Sara Zanier che, nella Fiction Tv interpreta il personaggio di Margherita. Il sito web “Mauxa” ha raggiunto ed intervistato l’attrice, nuovo ingresso nel cast. Ecco a seguire alcune dichiarazioni utili. “Il set è una grande famiglia, non c’è molta differenza fra chi ne faccia parte da molto o da poco, mi sono trovata davvero bene. La maggior parte delle scene le ho girate con Simone Montedoro, Nino Frassica e Dario Cassini, sono stato molto fortunata. Il cast è molto divertente, si percepisce una forte sintonia”, afferma Sara. L’attrice di seguito ha raccontato qualcosa in più in riferimento al suo ruolo all’interno di Don Matteo 10: “Mi sono divertita molto a interpretare questo personaggio. Nella prima parte è completamente diversa da me. Nella seconda parte, grazie all’aiuto delle sue amiche “Nina” e “Giuliana”, riesce a ritrovare se stessa. Tuttavia attraverserà una fase di titubanza e paura nell’affrontare le cose, avrà un piccolo crollo, ma alla fine riuscirà a trovare un suo equilibrio. In questa parte ci ho messo il mio essere solare, una solarità che deriva dalla libertà di poter fare ciò che ci piace”.

Nella puntata di Don Matteo 10 andata in onda ieri abbiamo visto Natalina ritrovare la memoria e un post sulla pagina Facebook della fiction di Rai Uno è dedicato proprio a lei: “Che tenera Natalina… le è tornata la memoria ma non vuole perdere l’occasione di fare un viaggio a Parigi con un uomo come il Capitano”. La dolce Natalina è tra i personaggi storici della serie e i telespettatori sembrano tutti pazzi di lei: “Natalina sei un tesoro…e il capitano è bellissimo!!!”, “Natalina torna in canonica urge la tua presenza!!!! Regna il disordine senza dite!!!!?!”, “Natalina meriterebbe davvero tanta felicità per tutto quello che fa x la canonica”. Clicca qui per vedere il post e tutti i commenti.

Continua il grandissimo successo di Don Matteo 10 che non perde un colpo e ogni settimana incolla milioni di persone davanti ai teleschermi. L’ottava puntata dell’amata fiction, infatti, è stata seguita da 7.347.000 telespettatori con lo share al 26.84% nel primo episodio e nel secondo 6.565.000 spettatori con il 30.21% di share con una media di 6.900.000 telespettatotri, 28.30% di share. Un successo inarrestabile, dunque, per Don Matteo che conquista il pubblico per le storie, sempre attuali che racconta e la bravura dei protagonisti. I più amati restano i personaggi storici come il maresciallo Cecchini, Natalina, lo stesso Don Matteo e il capitano Tommasi ma anche i giovani come Laura e Tomas cominciano ad essere seguiti e amati dai telespettatori.

Nella nona puntata di Don Matteo 10, il maresciallo Cecchini tenterà di far innamorare il capitano Tommasi e la bella Margherita coinvolgendo nel suo piano anche Ghisoni che fingerà di aver perso la testa per la ragazza con il solo scopo di provocare la gelosia di Giulio. Non mancheranno, come al solito, le scene divertenti che coinvolgeranno Tommasi e Cecchini con Margherita che, suo malgrado, verrà coinvolta nelle varie situazioni. Diventata la protagonista femminile della fiction, Margherita non riesce tuttavia a conquistare il pubblico di Don Matteo abituato a donne forti, sicure di sé e soprattutto ironiche e divertenti. Dopo la morte di Patrizia, il grande amore di Tommasi, l’arrivo di Lia aveva portato una ventata d’aria fresca molto apprezzata dai fans. Sono tanti, infatti, coloro che rimpiangono il personaggio di Lia e che avrebbero voluto vedere una bella storia d’amore tra la nipote di Cecchini e il capitano Tommasi. “Le puntate avrebbero una marcia in più se le gag fossero incentrate su Lia anziché su Margherita: questa non ha la stessa brillantezza e la vulcanica energia di Lia! È trascinata dalle situazioni, ma non aggiunge nulla a queste”, “Aiuto …incubo Margherita…. Bastaaaaaa… Voi siete i maestri, però secondo me Lia sarebbe potuta rimanere e farle vivere una bella storia con il Capitano…non per forza deve succedere non so cosa, ma anche il condividere la loro quotidianità non sarebbe stato male…poi visto che la fiction deve continuare, sarebbe potuta partire alla fine e nella prossima serie nuovi spunti”, scrivono i fans che, per l’occasione, si trasformano in sceneggiatori.

La nona puntata di Don Matteo 10, in onda giovedì 10 marzo, vedrà Tomas al centro delle indagini del capitano Tommasi e del maresciallo Cecchini. Un uomo, vecchio amico di Don Matteo, verrà ritrovato morto e tutti gli indizi porteranno ad un unico colpevole, Tomas. Dalle prime anticipazioni, tuttavia, scopriamo che avrà un ruolo fondamentale nella vicenda Sabrina. Tra Tomas e la vittima ci saranno delle incomprensioni, forse legate ad una questione di soldi. Per risolvere il problema alla radice, Sabrina dirà a Tomas che ci sono diversi modi per liberarsi del problema definitivamente. Dopo aver tentato di uccidere la madre, dunque, Sabrina ci ricascherà? Come reagirà Don Matteo di fronte alla presunta colpevolezza di Tomas? Dopo aver accettato di non rivelare l’oscuro segreto di Sabrina a cui ha deciso di concedere una nuova possibilità, Don Matteo potrebbe vuotare il sacco per cercare di salvare Tomas. Sabrina, dunque, metterà seriamente in pericolo Tomas? In tanti sperano che il ragazzo torni presto alla canonica da Laura ed Ester.

Durante l’ottava puntata di Don Matteo abbiamo visto tutta la fragilità di Margherita. Calata la maschera della single piena di vita e di sicurezza, Margherita torna ad essere la “Gualtiero-dipendente” che abbiamo conosciuto sin dalle prime puntate. La donna vede la sua vita andata completamente in frantumi dopo la fine della storia con Gualtiero. Il loro rapporto è stato così morboso da farle credere che la sua vita, senza l’ex fidanzato, sia impossibile da vivere perché è lei stessa ad impedirselo. Senza Ferri, Margherita si sente inetta, incapace di prendere decisioni. Persino la scelta se mangiare un calzone o una pizza la manda completamente in crisi. Margherita, che ha tentato di riprendere in mano la sua vita, ora che l’ha fatto, sente di non riuscire a muovere i fili senza l’aiuto di Gualtiero. Fortunatamente c’è Giulio, che in questa circostanza si mostra in tutta la sua comprensione e la sua bravura di comunicatore. Il maresciallo la consola, le parla, le sta accanto. Le fa notare che Gualtiero non era la sua salvezza, ma la sua rovina, che una persona come lei non può dipendere da qualcun altro, ma deve prendere in mano i suoi sogni e realizzarli.  Sarà la volta buona? E’ questo che, molto probabilmente, si sono chiesti i telespettatori che, pur di non perdersi l’ottava puntata, hanno preferito Don Matteo alla restante programmazione prevista per la serata. La domanda si riferisce a Giulio e Margherita. Sono otto puntate, ormai, che appare chiara l’attrazione sottile che li lega. Il fatto di dormire appisolati mano nella mano e lo stupore di Giulio rispetto al bacio lasciatole dall’amica fanno intendere che, probabilmente, qualcosa si sta muovendo e che presto potremo riprendere ad occuparci degli affari di cuore del capitano. La coppia, del resto, sarebbe perfetta, visti i meriti evidenti di Giulio nella ripresa morale di Margherita nella fase post-Gualtiero. Giulio è il suo salvatore, colui che l’ha consolata e supportata con affetto sincero. Chissà se le sue azioni siano state mosse da un sentimento già esistente ma abilmente nascosto? Quel che è certo è che l’avvicinamento sta procedendo indisturbato e che i due sembrano essere sempre più in sintonia. Probabilmente basterà solo aspettare qualche puntata prima di vedere il loro primo bacio. – Entrambi gli episodi di Don Matteo trasmessi questa sera si concentrano sul tema dell’abbandono dei figli. Da un lato c’è una madre che salva il figlio da una vita fatta di urla, violenza, spazi ristretti di una roulotte. Dall’altro c’è una tossica che, consapevole della sua incapacità di crescere la bambina appena nata, la lascia in ospedale e si ritira in convento. In entrambi i casi le donne si sono dimostrate distrutte dal dolore di aver preso una decisione difficile ma quasi inevitabile. Entrambe cercano di ricucire in qualche modo il rapporto con i figli una volta rimessi insieme i pezzi della propria vita. E tutte e due le storie mostrano dei ragazzi che non sembrano interessati all’idea di rivedere le proprie madri, salvo poi ricredersi alla fine della vicenda. Si tratta di due racconti carichi di odio, ma anche pieni d’amore: l’odio dei figli e l’amore delle madri, costrette a separarsi da quello che di più caro hanno al mondo proprio in virtù dell’affetto che le lega al frutto del loro grembo. Quello che ci è stato mostrato, con queste due storie, è un mondo difficile, in cui il bene, molto spesso, deve trasformarsi in spietato coraggio e trovare la forza di fare anche quello che proprio non si vorrebbe fare.  Non sono mancati, durante l’ottava puntata di Don Matteo, momenti esilaranti, grazie all’amnesia di Natalina. La donna, convinta di essere la fidanzata di Giulio, ha regalato un sorriso ai telespettatori, mostrandosi in tutta la sua simpatia e, soprattutto, gelosia. Sì, perché i momenti probabilmente più divertenti sono stati proprio quelli che l’hanno vista lottare con Margherita per lo stesso uomo. La simpatia di Natalina, tuttavia, è leggermente amara, perché, una volta riacquisita la memoria, mostra una donna non pienamente soddisfatta della sua vita, o comunque attratta dall’idea di poter vivere un sogno. Parigi, le attenzioni di un uomo come il capitano, le sembrano cose impossibili da avere, se non per finzione. Nonostante l’affetto che provi nei confronti di don Matteo e degli altri inquilini della canonica, Natalina vorrebbe continuare ancora per un po’ a vivere in quel paradiso. Ma se c’è una virtù che tutti gli amici di don Matteo, presto o tardi, scoprono di avere, quella è la sincerità. E la recita di Natalina non dura poi così a lungo. (Maria Laura Leo)  – Giovedì prossimo, 10 marzo 2016, Don Matteo 10 ci proporrà altre due nuove puntate con altrettanti casi da risolvere. La prossima settimana Tomàs si metterà nei guai, proprio mentre don Matteo sarà impegnato a risolvere il caso di un suo amico di Gubbio, misteriosamente trovato morto. Le indagini dei carabinieri, purtroppo, portano proprio a Tomàs. Durante la permanenza a Gubbio don Matteo e Cecchini ripercorreranno insieme le tappe che hanno portato alla nascita della bella amicizia che li lega. Giulio e Margherita, intanto, si avvicineranno sempre di più l’uno all’altra, anche se la donna attenterà, involontariamente, alla salute del capitano. Anche il secondo dei due episodi della non puntata ruota intorno ad un omicidio. L’uomo ucciso si era rivolto ad una donna spoletina per avere un utero in affitto, cos’ da poter formare una famiglia con la sua compagna. Cecchini, intanto, si traveste da Cupido e, preoccupato per la vita amorosa di Tommasi, prova a far sbocciare l’amore tra lui e Margherita. Questa volta riuscirà, addirittura, a coinvolgere anche Ghisoni, che si finge innamorato della donna. 

Natalina saluta Tommasi prima di tornare in canonica da Don Matteo, mentre i carabinieri trovano il ragazzo di Katia. Mentre lo interrogano arrivano i risultati dei RIS, che inchiodano la novizia Gabriella. Don Matteo precede gli amici e va a parlare con la ragazza: prima di entrare in convento, infatti, Gabriella, di origine romena gestiva un giro di prostituzione minorile. La ragazza usava il convento semplicemente come copertura. Essendo stata scoperta da suor Eleonora, l’ha uccisa. Natalia torna in canonica suscitando la felicità di Laura, Ester e tutti gli altri. La donna inizia a lamentarsi del fatto che Sabrina sta cercando di rubarle il posto, della sporcizia, dei piatti che sono stati spostati. E’ sempre la stessa, insomma. “Menomale”, conclude don Matteo. 

Natalina è al settimo cielo per il viaggio, ma passando davanti la canonica di Don Matteo, alla donna torna la memoria. Quando, la sera, Margherita va a casa di Giulio a portare un pensierino alla perpetua, scopre che ha riacquisito la memoria. Natalina, tuttavia, le chiede di non dire nulla per permetterle di andare a Parigi, per vivere altro po’ questo sogno. L’indomani, però, la donna sente Giulio lamentarsi perché, per colpa di Nino che ha rotto il ferro da stiro, Natalina ha avuto l’incidente domestico e lui ci sta andando di mezzo. La donna scappa via piangendo. Don Matteo accompagna Diana a vedere quello che sua madre ha fatto con le ragazze bloccate nel tunnel della droga, della prostituzione, dell’alcol. La figlia di Eleonora rimane stupita e ringrazia don Matteo, che intuisce subito il colpevole dell’omicidio della sorella. Natalina prende le sue cose e si prepara a lasciare la casa di Giulio. Quest’ultimo cerca di alleviarle il dolore e scopre che alla donna è tornata la memoria, ma non vuole tornare alla sua vecchia vita. Giulio la perdona. 

Don Matteo chiede a Sabrina come si sente ora che è uscita dal carcere e la ragazza dice di essere decisa a godersi la libertà. Natalina va a trovare Tommasi in caserma per invitarlo a pranzo. Nonostante le opposizioni di Giulio, alla fine la donna va via convinta che il suo “amore” abbia accettato. Tommasi inizia a sospettare che Cecchini sia responsabile dell’incidente di Natalina. Don Matteo va a trovare Diana per parlarle di sua madre, nei confronti della quale la ragazza prova tanto odio. Natalina sorprende Margherita con Giulio, attacca la donna e rinfaccia a Giulio il fatto di essere impegnato. Don Matteo va a parlare con Katia, proprio quando arrivano i carabinieri pronti a portarla in caserma. La ragazza, infatti, è proprietaria di 5000 euro trovati nella sua stanza. Katia si difende affermando che il denaro le è stato dato da suor Eleonora per permetterle di seguire un corso da estetista. La ragazza, in realtà, li ha rubati per scappare con il fidanzato ventenne, che dice di volerla sposare ed è l’unico che può difenderla dagli spacciatori che ha denunciato. Secondo Katia sono stati loro ad uccidere suor Eleonora, ma don Matteo non è convinto. Cecchini fa un regalo a Natalina e Giulio: un viaggio a Parigi. 

La perpetua di don Matteo ha un’amnesia retrograda, per cui il medico consiglia di assecondarla e di evitarle traumi. Quando la donna chiede al capitano di portarla a casa, Cecchini lo convince ad accontentarla. Poco dopo arriva una telefonata che avvisa del ritrovamento di un cadavere al convento di suor Maria. La vittima è suor Eleonora e l’ultimo numero chiamato dalla vittima è Diana, sua figlia. A farle incontrare è stata proprio suor Maria. In caserma, la ragazza appare sconvolta dall’idea che sua madre fosse una suora. Diana non ha un alibi e viene trattenuta. Cecchini convince Tommasi ad ospitare Natalina. Suor Maria, intanto, si sfoga con don Matteo, che assiste alla scenata di una ragazza, Katia. Questa, arrabbiata per la morte di Eleonora a cui era tanto legata, vuole andare via, ma Gabriella la ferma, suscitando la gratitudine di suor Maria. Don Matteo parla anche con Cecchini, esponendogli i suoi dubbi circa la colpevolezza di Diana. La ragazza, infatti, non sapeva neppure che la madre fosse una suora, oltre al fatto che il convento è inaccessibile agli esterni. Contemporaneamente arrivano Tomàs e Sabrina. Quest’ultima si offre di cucinare. Margherita, nel frattempo, va a trovare Giulio, ignara dell’amnesia di Natalina. Tommasi la fa passare per la babysitter di Martina, chiedendole di assecondarlo.

Don Matteo parla con suor Maria di quello che ha scoperto su Sabrina direttamente dai genitori. Margherita sembra rinata e ringrazia Giulio per l’aiuto che le ha dato. Per dimostrare la sua riconoscenza, la ragazza da un bacio al capitano. Il padrone del cane Visoni, intanto, va a riprenderlo, lasciando Nino un po’ giù di morale. Dopo poco arriva Assuntina, ancora con l’animale, perché il proprietario non l’ha voluto. Essendo un cane da tartufo, infatti, Visoni era diventato inutile senza il fiuto, perso per via del bagno fatto con prodotti particolari dal maresciallo. Il nuovo caso che dovranno affrontare i nostri eroi riguarda una donna che parla con sua figlia sul peso che aveva questa appena nata. La ragazza si rifiuta di ascoltarla e afferma di non essere interessata a niente che la riguardi. Poco dopo si scopre che la donna è una suora e viene uccisa. Natalina, intanto, ha un incidente domestico a casa del maresciallo e viene ricoverata in ospedale. La donna non riconosce né don Matteo né il maresciallo Cecchini. Diverso, invece, è il discorso per il capitano Tommasi, che Natalina individua come “il suo amore”. 

Gli amici di Don Matteo decidono di impedire che Margherita ci ricaschi. Per farlo usano il cane Ghisoni: lo portano sotto casa della ragazza, spingendo quest’ultima a uscire per recuperarlo. Nonostante gli attacchi di panico, Margherita esce e inizia a rincorrere il cane preoccupata all’idea che qualcuno possa ferirlo per strada. Margherita riesce a salvare Ghisoni proprio mentre sta per essere investito. Il capitano le fa notare quanto sia forte e coraggiosa, anche senza Gualtiero. “Te lo devi solo ricordare”. Don Matteo capisce che ad aggredire Asia è stato il figlio Jonathan. I soldi chiesti alla famiglia di Lorenzo, infatti, erano per lui. La donna, tuttavia, una volta trovato il primogenito, ha cambiato idea e ha smesso di volere quel denaro. Jonathan spiega di non voler fare del male a sua madre, ma semplicemente di farla ragionare. Nonostante l’opposizione della madre, il ragazzo confessa ai carabinieri l’aggressione ai danni di Asia. Lorenzo offre al fratello il suo aiuto. 

Margherita chiama Gualtiero. A rispondere è Giulio, che le ordina di cancellare per sempre questo numero. Don Matteo va a parlare con i genitori di Sabrina, chiedendo di perdonare la figlia, convinto che sia stato il suo ragazzo a spingerla a fare quel gesto inconsulto. La madre della ragazza, tuttavia, racconta al sacerdote che è stata proprio lei a incitare il fidanzato a colpirla. I genitori non intendono rivederla. Margherita è sempre più depressa, convinta che nessuno la vorrà più. Giulio le fa notare di essere bella, simpatica e piena di risorse. Secondo il capitano, la donna non ha bisogno di niente e di nessuno, se non di credere in se stessa. Margherita si stende sul letto per riposare e chiede a Giulio di restare accanto a lei. I due si addormentano e vengono sorpresi dal maresciallo Cecchini, la mattina seguente, a dormire mano nella mano. Asia, intanto, si sveglia dal coma e trova tutti e tre i suoi figli accanto a lei. Tommasi spiega a Cecchini che quello che ha visto non è quello che sembra. Il maresciallo risponde precisando che Margherita “può dormire con chi vuole”. Quest’ultima parte della frase viene ascoltata da Gualtiero che chiede spiegazioni. Il maresciallo, prontamente, risponde dicendo che la donna, sentendosi sola, dorme con il cane. Gualtiero se lo aspettava e sottolinea la debolezza di Margherita che, a suo parere, tornerà strisciando da lui.

Cecchini e Tommasi interrogano Antonio e decidono di arrestarlo. Mosso dalle parole di Don Matteo, che fa notare a Lorenzo quanto deve aver sofferto sua madre a lasciarlo quando era solo un bambino, il ragazzo va a trovare Asia in ospedale. La sorellina dice di conoscerlo, raccontandogli che la madre ha portati spesso lei e il fratello a vedere le sue partite per poi andare via prima della fine. Il minore dice al maggiore dei figli di Asia che quello fortunato è stato proprio lui, perché è stato portato via da un ambiente in cui la madre e il padre urlavano sempre. Lorenzo non è d’accordo, perché logorato dall’attesa di una madre che non tornava mai. Il fratello gli fa notare che la donna non ha fatto altro che dare al primogenito una possibilità, convinta del fatto che la sua forza gli avrebbe permesso di superare l’abbandono. Don Matteo, nel frattempo, decide di andare a Napoli dai genitori di Sabrina. Gualtiero va in caserma a chiedere aggiornamenti sul caso al capitano.

Don Matteo viene raggiunto dal maresciallo Cecchini in compagnia del suo fedele cagnolino. Il sacerdote parla di Lorenzo, spiegando all’amico di non essere d’accordo con la sua colpevolezza. Laura dice a Tomàs di vederlo molto felice e gli racconta di aver immaginato, in passato, che sarebbero andati via dalla canonica insieme. Il capitano Tommasi espone a Cecchini quanto emerso dalle analisi di Asia: la donna presenta segni di violenza precedenti all’aggressione, probabilmente inflitti dal marito. Lorenzo, intanto, viene scagionato grazie ad un pieno fatto al motorino proprio all’ora dell’aggressione. Don Matteo ne approfitta per parlare con il fratello di Lorenzo che, dopo aver affermato di volergli bene come se il loro legame fosse naturale, dimostra di nutrire invidia mista a rabbia nei confronti del promettente calciatore. Cecchini e Tommasi, intanto, vanno a trovare Margherita. Vedendola dalla finestra stesa sul divano con gli occhi chiusi, credono si senta male. Una volta entrati trovano un flacone di pillole e urlano per svegliare la donna, convinti che Margherita abbia tentato il suicidio. In realtà si tratta solo di valeriana e l’ex di Gualtiero dice di sentirsi molto meglio. La conversazione viene interrotta da una telefonata che avvisa il capitano dell’arrivo a Spoleto del marito di Asia, Antonio.

Mentre Cecchini parla dell’accaduto con don Matteo, Margherita chiama Giulio con la scusa del sale terminato in casa per nascondere un altro attacco di panico. La donna trova coraggio e spiega a Giulio che è colpa della sua rottura con Gualtiero. Senza di lui, infatti, non riesce a fare nulla. Margherita tenta di chiamare l’ex fidanzato, ma Giulio la ferma, facendole notare che non ne ha bisogno. Don Matteo, nel frattempo, offre la sua ospitalità ai figli di Asia, giunti a Spoleto senza un tetto sulla testa. Tomàs si prepara per andare via di casa, nonostante le opposizioni di Natalina che non è d’accordo all’idea di lasciare il ragazzo libero di convivere con una persona che ha quasi ucciso sua madre. Don Matteo va a trovare Lorenzo in carcere. Il ragazzo confessa di essere andato a trovare sua madre, arrabbiato per il fatto che Asia si è fatta viva di nuovo proprio quando il figlio stava per firmare quel contratto così importante. Il sacerdote offre il suo aiuto anche a Sabrina, proponendole di accompagnarla a trovare sua madre, desiderio che la ragazza ha sempre voluto realizzare una volta uscita dal carcere. Sabrina rifiuta, sostenendo che i genitori non l’hanno mai cercata e deducendo di non essere la benvenuta.

La pace è quasi finita per gli amici di Don Matteo. La madre di Lorenzo, infatti, è stata aggredita. Cecchini inizia ad affezionarsi al cane, al punto da dargli un nome, Ghisoni, e da difenderlo dagli attacchi del capitano che lo definisce un randagio. Cecchini si rivolge al suo fedele amico don Matteo per sapere se conosce Asia, la donna aggredita. Lorenzo viene convocato in caserma. I genitori adottivi del ragazzo spiegano di aver avuto Lorenzo in affido quando era ancora un bambino. Doveva essere una cosa temporanea, ma l’assenza di Asia si è trasformata in 10 anni. La donna è tornata a Spoleto per permettere al ragazzo di giocare in una squadra inglese: non essendo stato ufficialmente affidato ai genitori adottivi, infatti, è necessaria la firma del padre e della madre naturali. Arrivano, intanto, anche i fratelli naturali del ragazzo. 

La prima delle due puntate di Don Matteo 10 si apre con una madre costretta a lasciare il suo bambino nelle mani di una coppia benestante. La donna va via piangendo. Il ragazzo, Lorenzo, è cresciuto ed è diventato un promettente calciatore. Circondato dai ragazzini della scuola calcio che gli chiedono autografi, Lorenzo si accorge della presenza di sua madre. Il ragazzo la affronta chiedendole cosa voglia da lui. La donna gli chiede aiuto, ma il figlio rifiuta di prestarle denaro e le rinfaccia di averlo abbandonato. Assuntina trova un cagnolino per strada e lo porta a casa. Cecchini, di ritorno dalla caserma, non sembra molto contento della presenza dell’animale e impone a sua figlia di trovare, il giorno dopo, il padrone per restituirlo. L’indomani, mentre Giulio va a lavoro, resta bloccato nel traffico. Un vigile urbano gli fa notare che una “pazza” si è chiusa in macchina. La donna è Margherita, che si rifiuta di aprire persino a Giulio. Quando la ragazza si tranquillizza spiega a Giulio di aver avuto un attacco di panico. 

Stiamo per posizionarci davanti ai televisori per assistere ad un’altra puntata di Don Matteo 10. Tra un mistero da risolvere e l’altro, la settimana scorsa abbiamo lasciato i nostri eroi, Giulio e Nino, alle prese con una Margherita praticamente rinata dopo la sua rottura con Gualtiero e quest’ultimo distrutto dalla fine della loro storia. I rapporti tra Laura e Tomàs diventano sempre più freddi, al punto che il ragazzo decide di dare un taglio netto alla sua condizione e, durante una visita a Sabrina in carcere, le chiede di andare a vivere insieme non appena avrà finito di scontare la sua pena. La ragazza accetta. Nessuna notizia è più arrivata su Lia e Daniele, partiti per Roma con l’intenzione di formare una vera famiglia per il piccolo in arrivo. In mezzo a tutti questi personaggi e alle loro storie, immancabile, Don Matteo, sempre pronto a dare un consiglio o a regalare una parola di conforto a chi ha bisogno. Questa sera vedremo la solita squadra alle prese con due nuovi casi da risolvere e con nuovi eventi riguardanti la vita privata che, già dalle anticipazioni, ci hanno fatto attendere con ansia questa ottava puntata.

L’ottava puntata di Don Matteo 10 verrà trasmessa stasera su Rai Uno, che manderà in onda la fiction alle 21.20. Nel primo episodio dal titolo la promessa “La promessa” i Carabinieri indagano sull’aggressione a una donna che dieci anni prima aveva dato in affido il figlio, ora diventato un campione di calcio. Nel secondo “La vita è un film” Natalina perde la memoria e pensa di vivere con il capitano Tommasi. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Don Matteo 10 sintonizzandovi su Rai Uno, potrete seguire la fiction anche in diretta streaming sul sito di Rai.tv, cliccando qui.

Don Matteo 10 continua a mietere successi. Il giovedì la serie con Terence Hill si aggiudica la serata in fatto di ascolti (anche se Il commissario Montalbano è riuscito a fare meglio di Don Matteo). Secondo Sara Zanier, new entry di questa decima stagione nei panni di Margherita, il segreto del successo di DonMatteo è il messaggio che trasmette e ovviamente i suoi protagonisti: “Terence è come un magnete, molto dipende da lui, dal suo carisma, Don Matteo è lui ma è sempre un lavoro di gruppo, quindi è tutto un insieme che funziona bene e soprattutto le storie raccontate ti lasciano un senso di positività, di speranza. Penso che la gente abbia bisogno di vedere cose pulite in questo momento, senza grossi drammi o tragedie”, ha detto l’attrice a Il Popolo Veneto.

Imperdibile appuntamento stasera con Don Matteo 10, che torna su Rai Uno alle 21.20 con l’ottava puntata di questa stagione. A darci un’idea di cosa aspettarci è il post pubblicato poche ora fa sulla pagina Facebook dedicata alla fiction con Terence Hill: “Nuovi intrighi, nuovi casi e vecchie conoscenze: stasera tutti sul divano con #DonMatteo10! L’appuntamento? Su Rai 1 alle 21:20”. I numerosissimi fans di Don Matteo 10 hanno prontamente risposto con oltre 2000 tra “like”, “love” e “wow”. Nei commenti i telespettatori hanno invece riversato tutto il loro entusiasmo: “Buongiorno a tutti! Mancano poche ore ragazzi,forza che passano veloci,buona visione!”, “Buongiorno e a stasera per un altra imperdibile puntata, non vedo l’ora”, “Buongiorno stasera non ci sono x nessuno davanti alla tv x don Matteo 10”. Clicca qui per vedere il post.

Don Matteo è stato battuto da Montalbano: il ritorno del commissario nato dalla penna di Andrea Camilleri è stato visto da più di dieci milioni di telespettatori. Ma Montalbano “copia” Don Matteo. Qualche giorno fa il cast di Don Matteo 10 ha cantato con i fan della fiction: oltre 700 persone hanno cenato con Terence Hill e gli altri protagonisti a Spoleto. Tra i presenti anche il presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il vicepresidente Fabio Paparelli, il sindaco Fabrizio Cardarelli. Non mancava l’ex sindaco Daniele Benedetti, che nel 2012 concluse il primo accordo con la Lux Vide, casa di produzione della fiction. Ora anche Montalbano propone ai suoi fan una cena con Luca Zingaretti e compagni: anche questa volta il commissario supererà i numeri da record del prete detective?

Questa sera, giovedì 3 marzo, alle 21.20 su Rai 1 va in onda l’ottava puntata di Don Matteo 10, la longeva serie con Terence Hill e Nino Frassica. Nella scorsa puntata abbiamo assistito a un riavvicinamento tra Laura e Tomas, ma Sabrina sta per uscire dal carcere e si troverà ancora una volta a chiedere aiuto a Don Matteo. Ma vediamo le anticipazioni dei due nuovi episodi in onda oggi. 

Una donna viene aggredita. I carabinieri indagano e scoprono che la donna, dieci anni prima, aveva dato in affido il figlio diventato poi un talentuoso calciatore. Assuntina trova un cane abbandonato e lo porta casa: Cecchini si affeziona dandogli eccessive attenzioni. Intanto Tommasi continua a ospitare Margherita.

Nel convento di suor Maria viene trovata morta una suora del convento di suor Maria viene trovata morta. Natalina ha un incidente domestico con il ferro da stiro. La donna perde la memoria ed è convinta di abitare con il capitano Tommasi. Natalina ascia la canonica nelle mani di Sabrina, da poco uscita dal carcere. La ragazza si riavvicina a Tomas…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori