Shannara/ Anticipazioni: Amberle e Wil sulla strada del ritorno (puntate 11 e 4 marzo 2016)

- La Redazione

Shannara, anticipazioni della puntata di oggi, venerdì 4 marzo 2016, in prima visione tv su Sky Atlantic. Eretria scopre che la verità sul proprio destino, Eterea perde l’ultima foglia. 

shannara_wil
Shannara, in onda su Sky Atlantic

Si avvia verso la sua conclusione Shannara, la serie tv di cui Sky Atlantic trasmetterà settimana prossima il decimo e ultimo episodio. Nella puntata finale vedremo la principessa Amberle e Wil, ormai giunti alla fine del loro viaggio, cercare di raggiungere l’albero elfico Ellcrys. Nel frattempo Allanon e Ander si impegneranno a guidare il loro esercito per condurlo agga grande battaglia contro l’antico Dagda Mor e i suoi feroci demoni. 

Alleanze consolidate ad Arborlon, nella puntata di Shannara in onda oggi su Sky Atlantic, ma anche tantissime altre sorprese: se a palazzo il giovane re riuscirà ad avere al suo fianco, nella lotta contro i demoni, la razza degli gnomi, il trio composto da Wil, Amberle ed Eretria arriverà finalmente alla Cripta. Nel video promo di anticipazioni dell’episodio 1×09 “Safehold”, si vede chiaramente la pelle della Nomade colorarsi di rosso e mostrare un disegno che assomiglia moltissimo ad una mappa: è chiaro che la giovane avrà un ruolo fondamentale nella missione che l’Eletta deve portare a termine per la salvezza delle quattro razze. Nel frattempo, l’Eterea sta morendo e nel momento in cui cadrà l’ultima foglia, tutti i demoni e il Dagda Mor saranno liberi di marciare e combattere… Clicca qui per vedere il video promo dell’episodio di Shannara in onda stasera, venerdì 4 marzo.

Nella prima serata di oggi, venerdì 4 marzo 2016, Sky Atlantic trasmetterà un nuovo episodio della serie fantasy Shannara. Andrà in onda la nona puntata, dal titolo “La Cripta“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Zora (Zoe Robins) trasporta Eretria (Ivana Baquero) su un carro e conduce il suo gruppo ad Utopia, un insediamento umano. La guerriera ha intenzione di vendere Eretria ad un uomo a cui deve dei soldi, ma il giovane Tye (Josh McKenzie) pretende di avere sia la ragazza che la mappa di Fortincanto. Eretria viene portata quindi in infermeria dove viene addormentata in previsione di prestarle le prime cure. Nel frattempo, Wil (Austin Butler) ed Amberle (Poppy Drayton) corrono attraverso il bosco alla ricerca di Eretria, ma il mezzelfo convince la Principessa a riprendere le ricerche dopo un periodo di riposo. Ad Arborlon, Allanon (Manu Bennett) rivela a Bandon (Marcus Vanco) di volerlo istruire secondo i dettami dei Druidi in modo che diventi il suo successore ed elimini il Dagda Mor (Jed Brophy). Una volta guarita, Eretria punta il pugnale alla gola di Tye, ma il giovane le riferisce di averla acquistata solo per salvarla dai Cacciatori di Elfi. Acconsente anche ad inviare una squadra alla ricerca dei suoi amici, convincendola a trattenersi al campo. Amberle teme che il bacio che si sono scambiati al Baluardo possa distoglierli dalla missione, ma Wil le rivela che i loro sentimenti sono l’unica cosa che lo spingono ad andare avanti. I due iniziano quindi a spogliarsi, ma vengono interrotti da un grugnito che li porta a trovare Cephelo (James Remar) che si trova rinchiuso in una gabbia dei Troll. Il nomade afferma di sapere dove siano diretti i Cacciatori di Elfi ed Amberle decide di avvalersi della sua conoscenza dei boschi. All’accampamento, Tye riferisce ad Eretria che la sua gente ha ottenuto una tregua con i Troll. Le mostra anche un revolver e le permette di provare a colpire dei bersagli. Più tardi, le chiede anche il motivo per cui la mappa di Fortincanto è speciale, ma Eretria sa solo che servirà a lei ed agli amici per trovare la Cripta. Tye le rivela di aver inviato una squadra proprio in quel luogo e che solo uno dei suoi uomini ha fatto ritorno, vistosamente mutilato. Al Palazzo reale, Ander (Aaron Jakubenko) si ubriaca per sopportare il dolore delle ultime perdite, ma Allanon lo richiama all’ordine. Quella notte, gli umani danno una festa e Tye proietta uno spezzone di Star Trek, mettendo poi della musica elettronica. Wil ed Amberle riescono a raggiungere il posto, ma solo dopo che Cephelo li ha abbandonati e derubati delle pietre magiche. Mentre Tye fa riflettere Eretria sul fatto che in realtà gli amici l’abbiano schiavizzata, Amberle ascolta il dialogo fra Frances (Shara Connolly) ed un’altra umana e scopre che hanno intenzione di uccidere Eretria. Intanto, Cephelo si imbatte nel corpo senza vita di Zora e viene catturato. Wil cerca di convincere Eretria a fuggire con loro, ma la ragazza si è ormai lasciata convincere dalle parole di Tye. In più crede che la Principessa sia tornata solo per la mappa, rivelando a Wil che gli ha nascosto la sua esistenza. Al palazzo reale, Ander decide di assumere il ruolo di re per combattere al fianco del suo popolo. Eretria recupera la mappa e lungo il corridoio viene fermata dall’umano mutilato che la mette in guardia su Tye. Il ragazzo la raggiunge poco dopo e la nomade lo seduce, ma solo per rubargli la pistola e tramortirlo. Amberle e Wil vengono invece legati vicino a Cephelo con l’intenzione di offrirli in sacrificio ai Troll. Il nomade offre a Frances le pietre magiche, ma scopre che si tratta dei dadi percentile. Cephelo convince Wil ad usare le pietre contro il Troll che si avvicina pericolosamente al mezzelfo, ma Eretria uccide la creatura. Poco dopo vengono raggiunti da Tye e da altri umani che feriscono Cephelo. Il nomade decide di permettere ai ragazzi di salvarsi, offrendosi come esca per distrarli. Cephelo viene ucciso poco prima dell’arrivo di altri Troll che attaccano l’insediamento. Al mattino, Wil, Amberle ed Eretria raggiungono i confini di San Francisco.

Wil, Amberle ed Eretria arrivano a Fortincanto che non è altro che le rovine di San Francisco ed Oakland. La nomade scopre anche che il tatuaggio che ha sulla schiena è in realtà una mappa che indica un luogo magico. Qui il gruppo combatte contro alcuni Guardiani. Intanto, Ander invia il Comandante Tilton a stringere un’alleanza con gli Gnomi. Allanon istruisce invece Bandon su come usare i propri poteri, ma il Dagda Mor tiene ancora sotto controllo la mente del veggente, costringendolo ad attaccare il re, Catania e lo stesso Druido. Il Consigliere Kael crede che Ander sia troppo debole per essere la guida degli Elfi e lo imprigiona nel tentativo di impossessarsi del trono. Poco dopo, Tilton e Slander arrivano ad Arborlon guidando un esercito di Gnomi e liberano Ander dalla prigionia. Il Consiglio accetta l’Elfo come re dopo che quest’ultimo ha annunciato di aver ottenuto la fedeltà degli Gnomi. Sconfitti i Guardiani, Eretria scopre che il suo sangue è la chiave per sbloccare il Fuoco magico e riesce ad accedere una picca imponendo le proprie mani. Wil elimina tutti i Guardiani grazie al potere delle Pietre Magiche ed Amberle si immerge nel Fuoco. Quando la magia svanisce, Eretria perde conoscenza e di Amberle non c’è più traccia. Mentre l’ultima foglia di Eterea cade, il Dagda Mor ed il suo esercito iniziano a marciare verso Arborlon.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori