Money Monster / Da oggi al cinema il film con George Clooney e Julia Roberts: il trailer, video (12 maggio 2016)

- La Redazione

Money Monster, è il film che esce oggi, giovedì 12 maggio 2016, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto da Jodie Foster e tra i protagonisti gli attori George Clooney e Julia Roberts

Cinema_SalaR439
Il film al cinema (Infophoto)

Esce oggi al cinema uno dei film più attesi degli ultimi mesi e cioè ”Money Monster – l’altra faccia del denaro”. Il film è diretto dall’attrice americana Jodie Foster e vede nel cast attori molto importanti come Julia Roberts e George Clooney. In Italia il film è stato distribuito dalla Warner Bros ed è stato prodotto dalla Sony Pictures insieme all’Allegiance Theater e alla Smokehouse Pictures. Un conduttore si troverà a dover affrontare le difficoltà del sequestro da parte di un investiore infuriato che aveva seguito le sue indicazioni. Clooney interprerta Lee Gates che conduce appunto un programma finanziario mentre la Roberts è il suo produttore Patty. Clicca qui per il video del trailer.

L’alta finanza può essere pericolosa… molto pericolosa. È il tema portante di Money Monster, thriller a sfondo appunto finanziario che vede il ritorno di Jodie Foster dietro la macchina da presa e che uscirà nelle sale italiane oggi, giovedì 12 maggio. L’ex bambina prodigio, l’iconica Clarice Starling di Il Silenzio degli Innocenti, la Ellie di Contact, la Meredith Black di Mr Beaver e tanti altri, torna dunque alla regia con un’opera molto diversa dalle sue precedenti fatiche sul grande e sul piccolo schermo, e lo fa avvalendosi anche di un cast di primo ordine. Protagonisti sono due pezzi da novanta come George Clooney e Julia Roberts, ma attenzione anche a “comprimari di lusso” come Dominic West e Giancarlo Esposito. Il primo è balzato all’attenzione del grande pubblico per la sua interpretazione nelle serie tv The Wire e The Affair; Esposito, dopo ruoli secondari ma intensi in pellicole come Carlito’s Way e Ali, si è invece fatto notare per il ruolo ricorrente di Gus Fring nella serie cult Breaking Bad

Lee Gates (George Clooney) è un celebre, abile e spregiudicato consulente finanziario, che conduce un programma televisivo incentrato proprio su consigli per investimenti di vario genere, Money Monster. Durante una puntata, il pubblico presente e gli spettatori vengono sconvolti dall’ingresso di un uomo armato, Kyle Budwell (Jack O’Connell). Budwell prenderà in ostaggio lo studio televisivo, in particolare lo stesso Gates, “colpevole” a suo giudizio di avergli fatto perdere tutti i propri soldi in un investimento rivelatosi fallimentare. È l’inizio di un’adrenalinica lotta contro il tempo, con la polizia che cerca di negoziare con Budwell, la produttrice Patty Fenn (Julia Roberts) che continuerà a seguire la vicenda e a cercare di salvare Gates, lo stesso Budwell che non è intenzionato a lasciar andare Gates finchè quelle azioni “maledette” non ritornano almeno al valore nominale, e Walt Camby (Dominic West), amministratore delegato della compagnia in via di fallimento, che si rivelerà una figura piuttosto ambigua. 

Per Jodie Foster è il ritorno alla regia dopo Mr Beaver (2011), apprezzato dalla critica ma protagonista di uno scarso successo al botteghino. L’attrice/regista ci riprova con un film a sfondo sociale e indubbiamente calato nella drammatica realtà dell’odierna crisi economico/finanziaria, un fattore con cui il mondo fa i conti ormai da anni. La stessa Foster tende comunque a ridimensionare il presunto ruolo “sociale” della pellicola, ribadendo di aver voluto puntare soprattutto alla confezione di un buon thriller con figure moralmente “grigie”. Il film verrà anche presentato all’imminente Festival di Cannes 2016.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori