PARTO COL FOLLE Su Italia 1 il film con Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

Parto col folle, trama e cast: questa sera, domenica 19 giugno 2016, su Italia 1 va in onda il film con protagonisti Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis

Foto-Mediaset
Mediaset

Serata tutta da ridere quella proposta oggi, Domenica 19 giugno, su Italia Uno a partire dalle ore 21,25. La rete giovane Mediaset ha previsto la messa in onda del film commedia Parto col folle (Due Date) diretto da Todd Philips,il regista di Una notte da leoni, e con Robert Downey Junior, Zach Galifianakis e Jamie Fox. Un incredibile viaggio che sono costretti a condividere due uomini molto differenti per via di un problema all’aeroporto dove avrebbero dovuto prendere. Nel trailer vediamo un uomo d’affari che deve far ritorno dalla propria compagna e non può prendere per una serie di motivi il volo che aveva prenotato. Credendo di aver trovato la soluzione, accetta un passaggio in auto da uno sconosciuto che gli farà vivere una vera e propria avventura piena di guai. Il film è visibile anche in diretta streaming andando nella sezione Live del sito Mediaset previa registrazione e login raggiungibile cliccando qui. Ecco il trailer del film.

Il film Parto col folle, in onda stasera 19 giugno 2016 su Italia 1, ha incassato più di tre volte il budget iniziale: 200.000.000 dollari contro il costo di 65 milioni di dollari. La colonna sonora della pellicola è arricchita da brano molto celebri come “Hey you” dei Pink Floyd, “Old man” di Neil Young e “Amazing Grace” di Rod Stewart. Robert Downey jr e Michelle Monaghan avevano già recitato assieme in “Kiss Kiss Bang Bang” nel 2005, ma l’attore noto per il ruolo di Tony Stark aveva già recitato anche con Jamie Foxx nel film “Il solista” del 2010.

Parto col folle è un film del 2010 che verrà trasmesso su Italia 1, domenica 19 giugno. Alla regia di questo road movie, troviamo Todd Phillips, noto per pellicole amate dal grande pubblico quali “Road Trip”, “Old School”, “Starsky & Hutch” e “Una notte da leoni”. Anche il cast di questa produzione risulta essere di ottimo livello: i due protagonisti sono Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis. Al loro fianco, è possibile apprezzare Michelle Monaghan, Juliette Lewis, Todd Phillips, Jamie Foxx, Danny McBride e Charlie Sheen.

Peter Highman (Robert Downey Jr.) è un architetto che si trova a bordo di un aeroplano in procinto di decollare: sta per tornare a Los Angeles dove sua moglie Sarah (Michelle Monaghan) sta per mettere al mondo il loro primo bambino. Il suo vicino di sedile è Ethan Tremblay (Zach Galifianakis), aspirante attore che desidera spargere le ceneri del suo defunto padre dalla cima del Grand Canyon. Probabilmente, però, l’uomo non conosce le leggi contro il terrorismo: mentre chiacchiera con Peter pronuncia inavvertitamente le parole ?bomba? e ?terrorista?. Per non rischiare brutte sorprese durante il volo, entrambi gli uomini vengono fatti scendere e vengono inseriti nella famigerata ?No Fly List?. Peter è disperato: sfortuna vuole che, a causa di uno scambio di bagagli, il futuro papà si trovi senza portafogli. Senza documenti e senza il becco di un quattrino, per lui è davvero impossibile riuscire ad assistere la moglie in sala parto. Ethan gli offre un passaggio fino a Los Angeles, sperando di riuscire così a sdebitarsi con il suo sfortunato compagno di viaggio. Per Peter sarà un viaggio a dir poco infernale: Ethan si rivela una vera e propria calamita per i guai. Per contribuire alle spese di viaggio, Peter contatta sua moglie e la prega di inviare del denaro ad Ethan; l’operazione non andrà a buon fine perché Ethan rifiuta di fornire all’impiegato della Western Union (Danny McBride) il suo nome di battesimo. Vorrebbe poter usare anche in questo caso il suo nome d’arte. Peter è stanco di tutte le stranezze del suo accompagnatore e decide di abbandonarlo al suo destino: nottetempo, mentre il giovane dorme profondamente, l’architetto salta in macchina e si allontana verso Los Angeles. Si accorge, però, di avere con sé le ceneri del padre di Ethan: si lascia impietosire e torna dall’aspirante attore per non dover fare i conti con questo senso di colpa. Il ragazzo, ignaro dell’accaduto, si mette al volante, in modo tale che Peter possa riposare un po’: purtroppo, però, ha un colpo di sonno, perde il controllo del veicolo e si schianta contro un albero. I due viaggiatori vengono raccolti da Darryl (Jamie Foxx), un amico di Peter: l’uomo presta loro un mezzo di trasporto per portare a termine il loro viaggio. Ethan, però, sbaglia direzione e varca il confine con il Messico. Peter viene arrestato per possesso di marijuana. Neanche a dirlo la droga appartiene al suo accompagnatore. Il giovane riuscirà, però, a liberarlo, causando un incidente automobilistico dalle proporzioni epiche. Quando i due raggiungono il Grand Canyon, si confessano a vicenda: Peter ammette di aver abbandonato il suo compagno di viaggio qualche giorno prima, mentre Ethan rivela di aver sempre avuto lui il portafogli dell’architetto. Finalmente Peter riuscirà a giungere in ospedale, dove sua moglie è entrata in travaglio. Però, lo farà su una barella: Ethan, infatti, ha trovato una pistola in auto e ha accidentalmente ferito il suo compagno di viaggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori