C’È POSTA PER TE/ Su La 5 il film con Tom Hanks e Meg Ryan. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

C’è posta per te, il film in onda su La 5 oggi, venerdì 15 luglio 2016. Nel cast: Tom Hanks e Meg Ryan, alla regia Nora Ephron. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

Foto-Mediaset_new
film

“C’è post@ per te” è una commedia romantica del 1998 diretta da Nora Ephron che andrà in onda oggi, venerdì 15 Luglio 2016, a partire dalle 21.10 su La5. La pellicola racconta la storia di Joe Fox e Kathleen Kelly, che vivono a pochi isolati di distanza. Per lavoro, i due sono rivali e si odiano cordialmente ma un giorno, per caso, iniziano una corrispondenza nel cyberspazio e questa conoscenza epistolare in rete li gfarà innamorare mail dopo mail. Chi volesse vedere il film in diretta streaming otrà farlo collegandosi al sito di Mediaset ed effettuando il login qui. Ecco il trailer della pellicola.

C’è post@ per te, è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, domenica 10 luglio 2016. La pellicola è stata affidata alla regia di Nora Ephron (1941-2012), ha fatto il suo debutto nel 1992 con il film This Is My Life, per poi proseguire con Insonnia d’Amore, ha sceneggiato anche tutti i film che ha diretto e e ha contribuito alla stesura di film di grande successo come Silkwood, Avviso di chiamata e Harry ti presento Sally. Il film C’è post@ per te, si ispira a ?Scrivimi fermo posta?, commedia romantica del 1940 interpretata da James Stewart e Margaret Sullavan. Nora Ephron morì a 71 malata di leucima, e viene ricordata come la regina della commedia romantica.

È il film in onda su La5 oggi, venerdì 15 luglio alle ore 21.10. La pellicola che rappresenta una delle commedie romantiche più importanti degli ultimi 20 anni e che ancora oggi, a distanza di tanti anni, rimane assai attuale, considerando di fatto come oggi sia diventata la quotidianità della nascita di relazioni sul web. Parliamo di C’è posta per te, pellicola di fine anni ’90 con Tom Hanks e Meg Ryan. Questo film, che è una rivisitazione di una pellicola degli anni ’40, è stato uno dei maggiori successi commerciali di Nora Ephron, regista scomparsa quattro anni fa. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Joe Fox e Kathleen Kelly hanno il centro della propria vita a breve distanza l’uno dall’altro, nella Grande Mela degli anni ’90. I due si conoscono nella vita reale e non hanno dei buoni rapporti, perchè lui è a capo di una delle catene di “bookstore” più note della città e piano piano sta fagocitando tutte le librerie di quartiere, mentre lei, sempre allegra e dedita al lavoro, gestisce una minuscola libreria per i più piccoli che è il ricordo più importante che le resta della madre. Proprio vicino alla sua libreria sta per aprire un altro dei “bookstore” di Joe. I due nella vita reale hanno relazioni poco appaganti e, cosa ancora più importante, hanno intrecciato un’amicizia in chat senza però sapere che nella vita reale già si conoscono. Il loro primo incrocio si concretizza quando lui si reca nella libreria di lei in incognito e vi scambia due parole. Successivamente si incrociano ad una festa e dopo che Kathleen ha scoperto la sua identità, entrambi non provano troppa simpatia l’una per l’altro. Tuttavia i due, ignari di conoscersi nella vita reale, continuano a chattare e giorno dopo giorno scoprono un’affinità e un’intesa che li spinge a considerare sempre più fondamentale la loro chiacchierata serale via chat. Ad un certo punto decidono che è giunto il momento di incontrarsi, perchè entrambi sentono che questo incontro virtuale è tra le cose più belle che potesse capitare ad entrambi. Joe arriva quindi al luogo dell’appuntamento e quando si rende conto che la donna con cui ha chattato fino a quel momento è Kathleen, decide di non svelarle che “NY152” è lui. Quindi si comporta come se si trovasse lì per caso, ma sfortunatamente la conversazione finisce in lite. Kathleen una volta tornata a casa scrive al suo amico virtuale, non immaginando sia Joe, e gli chiede lumi sul perchè alla fine non si sia presentato. A questo punto Joe è titubante perchè da un lato vorrebbe chiudere questa relazione virtuale, ma dall’altro si sente attratto da Kathleen. Alla fine continua a scriverle e il rapporto virtuale prosegue. Ad un certo punto Kathleen si trova costretta ad alzare bandiera bianca e a chiudere la libreria. Poco tempo dopo sia lei che Joe chiudono le rispettive relazioni. Joe però vorrebbe cominciare a frequentarla, senza però dirle che loro si scrivono da mesi in chat, approfitta quindi di un giorno in cui Kathleen è malata per salire su a casa e portarle dei fiori. Ovviamente si tratta dei fiori preferiti di Kathleen, la quale rimane molto colpita dal gesto. Quindi cominciano ad uscire assieme e lei gli racconta del suo amico di chat con cui si scrive da diverso tempo e che lei trova davvero interessante. Con il passare del tempo la loro frequentazione nel mondo reale porta alle stesse sensazioni di quella virtuale, un grande feeling dal punto di vista emotivo ed intellettuale. Nel frattempo continua la loro corrispondenza via mail e Joe decide di svelarle che lui e l’amico di chat sono la stessa persona. Le chiede quindi un secondo appuntamento e alla fine scelgono Riverside Park come luogo. Quando Kathleen, nel giorno e all’ora dell’appuntamento, vede arrivare Joe, non riesce a trattenere la commozione e gli svela come in cuor suo avesse pensato che l’amico virtuale potesse essere lui e come sperasse che questo idea fosse corrispondente al vero. Quindi si baciano e con questa scena si chiude la pellicola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori