Sul mare/ Oggi, venerdì 29 luglio 2016, non va in onda: al suo posto il Coca Cola Summer Festival 2016

- La Redazione

Sul mare, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 29 luglio 2016. Nel cast: Dario Castiglio e Martina Codecasa, alla regia Alessandro D’Alatri. La trama del film nel dettaglio.

Foto-Mediaset_new
film

Cambio di programma su La5, che stasera non trasmetterà il film Sul Mare con Dario Castiglio, come previsto dal palinsesto Mediaset diffuso nei giorni scorsi. Al suo posto vedremo invece la replica del Coca Cola Summer Festival 2016, andato in onda lunedì su Canale 5 con l’ultima delle quattro puntate registrate in piazza del Popolo a Roma. Sul palco ritroveremo quindi i big della musica italiana e internazionale, presentati da Alessia Marcuzzi, Angelo Baiguini e Rudy Zerbi.

Sul mare è il film che andrà in onda su La5 oggi, venerdì 29 luglio2016. La sceneggiatura della pellicola è stata sviluppata dallo stesso regista, Alessandro D’Alatri. Il film è stato prodotto dalla casa cinematografica della Buddy Gang, in collaborazione con la Warner Bros Entertainment mentre la distribuzione nelle principali sale cinematografiche e nel mercato dell’home video è stata gestita dalla Warner Bros Pictures. Hanno collaborato alla realizzazione del film anche Alessio Gelsini Torresi che si è occupato della fotografia e Osvaldo Bergero che ha realizzato il montaggio, la sua durata nella versione integrale si attesta intorno ad 1 ora e 40 minuti. La pellicola, lo scorso 2010, ha vinto il premio speciale al festival Alabarda d’oro, che si svolge proprio nella città che porta quel simbolo, Trieste.

Sul mare è il film in onda su La 5 oggi, 29 luglio 2016 alle ore 21.10. Una pellicola dal genere drammatico-sentimentale realizzata in Italia nel 2010, è stata diretta da Alessandro D’Alatri, con soggetto cinematografico basato sul romanzo In bilico sul mare, scritto da Anna Pavignano. Nel cast sono presenti tanti artisti piuttosto famosi in Italia come Dario Castiglio, Martina Codecasa, Nunzia Schano, Vincenzo Merolla, Raffaele Vassallo, Kevin Notsa Mao, Silvio Semioli, Mino Manni, Anna Ferzetti, Barbara Stellato e Adriana Marega. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Ci troviamo in una bellissima isola italiana, Ventotene, dove vive Salvatore (Dario Castiglio), un ragazzo di circa venti anni, ha una incredibile passione per il mare e per la propria terra, il che ha reso praticamente automatico il fatto di volersi dedicare al turismo estivo, essendo Ventotene una meta piuttosto appetibile per i turisti che arrivano numerosi da tutta Italia e non solo. Salvatore ha una piccola barca con cui fa visitate ai turisti l’isola, con organizzazioni ed escursioni di ogni sorta. Chiaramente un lavoro che può essere definito stagionale in quanto l’arrivo dell’autunno e soprattutto dell’inverno, non ci turisti, Salvatore è costretto a trovare una sorta di secondo lavoro da portare avanti per gli altri sei mesi dell’anno, infatti durante i mesi invernali diventa un muratore. Insomma per il ragazzo innamoratissimo del mare, c’è una vita fatta di grande semplicità ma che allo stesso tempo lo rende molto felice. Per lui però le cose cambiano diametralmente allorchè un giorno si imbatte in una giovane e bella turista nativa di Genova, Martina (Martina Codecasa), che ha preso alloggio presso l’isola e soprattutto contatti con lo stesso Salvatore in quanto appassionati di immersioni ha necessità di essere portata in barca in punti specifici per eseguire questo affascinante sport. I due cominciano a frequentarsi con una certa costanza ed in maniera praticamente automatica scoppia il più classico dei colpi di fulmine. Tra di loro c’è grande passione per un amore bellissimo che rende Salvatore ancora più felice di quanto non lo sia portandolo a mettere Martina al centro di tutto. La ragazza è molto contenta della cosa fino a che questo inaspettato amore non la porta a considerare nuovi progetti lavorativi che di colpo la fanno andare via da Ventotene e soprattutto da Salvatore che all’improvviso non ha più alcuna notizia della donna che si rende irrintracciabile. Per Salvatore ci sarà quindi da gestire una cocente delusione che lo porterà a vedere le cose sotto una luce differente da quella consueta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori