Ghostbusters 2 / Video trailer, su DMAX il film con Harold Allen Ramis, le curiosità sull’attore

- La Redazione

Ghostbusters II, il film in onda su DMAX oggi, lunedì 15 agosto 2016. Nel cast: Bill Murray e Dan Aycroyd, alla regia Ivan Reitman. La trama del film nel dettaglio

DMAX_r439
Il film è in onda su DMAX in prima serata

?Ghostbusters 2? è una commedia del 1989, diretta da Ivan Reitman ed interpretata da Bill Murray e da Dan Aykroyd. L’appuntamento con questa pellicola è previsto su DMAX oggi, lunedì 15 agosto alle ore 21:10. Il trailer (che potete vedere qui) ci mostra come gli amati acchiappafantasmi, dopo aver salvato il mondo, siano diventati delle vere e proprie celebrità. Partecipano a feste per bambini e a talk show di rilevanza nazionale. Non tutti, però, ritengono che i nostri eroi siano davvero chi dicono di essere. C’è chi crede che essi siano dei millantatori. I Ghostbusters avranno presto modo di provare le loro capacità: le forze del male, infatti, non sono affatto morte. Le strade di New York vengono invase da una pericolosa melma rosa, da pellicce che risorgono a nuova vita, da navi fantasma che approdano a Manhattan. Solo i bellissimi, unici e soli acchiappafantasmi potranno salvare la vita degli abitanti della Grande Mela.  

Ghostbusters 2 è il film che andrà in onda su DMAX oggi, lunedì 15 agosto 2016. Un mix tra azione commedia e fantastico per la 1989, prodotta negli Stati Uniti sotto la regia di Ivan Reitman e con la sceneggiatura di Dan Aykroyd e Harold Ramis. I produttori che hanno permesso la realizzazione del film sono Bernie Brillstein, Michael C. Gross e Joe Medjuck con la casa di produzione Columbia Pictures. Il montaggio è stato realizzato da Sheldon Kahn e Don Cambern mentre la fotografia è stata gestita da Michael Champman e gli effetti speciali realizzati da Dennis Muren. Le musiche della colonna sonora, invece, sono state composte da Randy Edelman e la scenografia ideata da Bo Welch. La durata del film è pari a 108 minuti. Tra gli interpreti principali della strabiliante pellicola ricordiamo Harold Allen Ramis, l’attore statunitense scomparso nel 2014, è stato anche regista, sceneggiatore e produttore cinematografico, diventato molto famoso appunto per il ruolo che gli fu assegnato in Ghostbuster nei panni del dott. Egon Spengler. Tra le sue interpretazioni vanno citate le commedie Ricomincio da capo del 1993 e Terapia e pallottole del 1999. Altri film in cui ha avuto parte, tra gli altri, sono: Stripes Un plotone di svitati, Baby Boom, Ghostbuster – Acchiappafantasmi del 1984, Il sentiero dei ricordi, Qualcosa è cambiato, The last kiss, Molto incinta, e Ghostbuster II.

Ghostbuster 2 è il film in onda su DMAX oggi, lunedì 15 agosto 2016 alle ore 21.10. Un classico degli anni ’80 la pellicola proposta oggi, che vede ancora protagonisti gli acchiappafantasmi del primo film Ghostbuster, con Bill Murray, Dan Aycroyd, Sigourney Weaver e Harold Ramise alla regia vi è ancora Ivan Reitman. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

Dal primo capitolo sono passati 5 anni e da quel momento di fantasmi nemmeno l’ombra in città. Ognuno ha preso strade diverse. Vediamo Peter che è conduttore di uno show dedicato ai fenomeni non spiegabili, Egon che lavora in ambito universitario, mentre altri due sono finiti a fare gli animatori. Peter ha chiuso la relazione con Dana perchè non riteneva fosse ancora l’ora di mettere su famiglia. Quest’ultima si è rifatta una vita sia lavorativa che affettiva. Ma mentre la prima le ha dato soddisfazione visto che fa la restauratrice, la seconda non è andata troppo bene, visto che ha un figlio, il cui nome è Oscar, ma deve crescerlo da sola. Un giorno è in giro con il bimbo e il passeggino comincia ad andare da solo. Allora va da due degli ex membri del team perchè vuole evitare Peter. Lui però viene comunque informato e insieme agli ex colleghi va nelle fogne e scopre una strana melma di colore rosso. Quando provano a prenderne un po’per studiarla provocano un black out in tutta la Grande Mela e si ritrovano in manette. Proprio nel corso del processo, con la melma in un barattolo, a causa delle violenza verbale del giudice, accade qualcosa di incredibile. Il barattolo esplode ed escono i fantasmi di due criminali che il giudice aveva condannato a morte. Gli acchiappa-fantasmi intervengono subito e risolvono il problema. Le accuse ovviamente decadono e ovviamente loro riprendono l’attività. Nel frattempo il bambino di Dana rischia di essere preso dalla stessa melma esibita nel corso del processo. La donna scappa con il figlio e va da Peter. Quindi quest’ultimo e i colleghi conoscono il capo della donna e vedono che c’è un quadro, a cui il responsabile di Dana presta molta cura e raffigurante un despota dei Carpazi, dove sembra essere dipinta la stessa melma… Quindi, dopo varie analisi si rendono conto che la melma è qualcosa che fa scoppiare l’ira nelle persone e che tira fuori l’indole peggiore delle persone. Alla fine però gli acchiappa-fantasmi si vedono ancora arrestati e gli viene imposto di parlare con una psichiatra. Quindi il bambino della ex di Peter viene portato via da un fantasma che la donna capisce avere le fattezze del suo capo. Si precipita quindi sul suo posto di lavoro e vi trova proprio lui, che le chiede di diventare la sua donna. Intanto Vigo, il despota del dipinto, scopriamo essere in procinto di tornare sulla Terra attraverso il corpo di Oscar. Il museo è ormai irraggiungibile perchè vi è una fortezza di melma, la città è nel panico perchè gli eventi paranormali e i fantasmi sono ormai ovunque. Il sindaco alla fine richiama i nostri e i quattro, con uno stratagemma riescono a penetrare nel museo. Qui, dopo una lotta molto dura, riescono ad avere la meglio su Vigo, a salvare Oscar e la città. Alla fine il bene trionfa anche in questo capitolo della saga, che si chiude con Peter e Dana che decidono di riprovarci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori