The Carmichael show/ Al via la sitcom con l’attore Jerrod Carmichael, video promo. Anticipazioni del 14: Jerrod dirà la verità ai genitori?

- La Redazione

The Carmichael Show, anticipazioni del 14 settembre 2016, in prima Tv assoluta su Joi. Maxine viene arrestata durante una protesta; Joe rivela al figlio che ha una camminata sospetta.

the_carmichael_show_facebook
The Camirmichael Show 2, in prima Tv assoluta su Joi

La sitcom “The Carmichael Show” incentrata sull’attore Jerrod Carmichael debutta questa sera su Joi con i primi due episodi. Il video promo ci dà un’idea di cosa ci aspetta: Jarrod e la sua fidanzata devono annunciare ai genitori di lui di essere andati a convivere insieme ma il ragazzo sa bene che non sarà facile dare la notizia. I suoi genitori non vedono infatti di buon occhio la cosa e questo darà vita a una serie di simpatici siparietti che coinvolgeranno le due coppie tra frecciatine, battute e rivelazioni inaspettate. Clicca qui per vedere il video promo di The Carmichael Show.

Al via nella prima serata di Joi di oggi, mercoledì 14 settembre 2016, la sitcom americana The Carmichael Show, in prima Tv assloluta. Andranno in onda i primi due episodi, dal titolo “Benvenuta in famiglia” e “Buon compleanno“. Il fortunato show creato dall’attore Jerrod Charmichael, il protagonista, Nicholas Stoller, Willie Hunter ed Ari Katcher è andato in onda nell’agosto dell’anno scorso sulla NBC riuscendo ad ottenere il rinnovo per la seconda stagione appena un mese più tardi. Il programma mostra la vita della famiglia Carmichael, composta dal padre Joe, intepretato da David Alan Grier, la madre Cynthia, ovvero l’attrice Loretta Devine, ed il fratello Bobby, alias di Lil Rel Howery. Al fianco dei due giovani Carmichael troveremo la fidanzata di Jerrod ovvero Maxine, intrpretata da Amber Stevens West, e Nekeisha, l’ex moglie di Bobby, che verrà interpretata da Tiffany Haddish. La prima stagione sarà composta da soli sei episodi, tramite cui conosceremo la famiglia più strampalata del Nord Carolina. La sitcom ci mostrerà una tecnica di ripresa della vecchia scuola, dove verranno raccontati alcuni eventi di attualità, ma senza dimenticare mai il lato comico. In particolare vengono mostrate le diverse posizioni riguardo a temi di vario tipo, assunte dai diversi membri della famiglia. Un grande successo per uno show che non aveva convinto del tutto il canale, tanto che le canoniche 22 puntate per la prima stagione non erano state rispettate. Anche il giudizio di Metacritic non era stato troppo generoso, non riuscendo ad allontanarsi dagli iniziali 65 punti su 100. All’alba del secondo capitolo The Carmichael Show è riuscito tuttavia a risalire la china, conquistando gli 80 punti. Il successo ottenuto ha quindi convinto l’emittente a proseguire anche per una terza stagione che vedrà la luce nel 2017.

Jerrod e Maxin hanno iniziato a vivere insieme da poche settimane, ma il ragazzo ha deciso per ora di tacere la cosa alla famiglia. E’ convinto infatti che si intrometterebbero nella loro relazione e che sia meglio che la fidanzata rimanga per loro un problema irrilevante. Joe e Cinthya sono infatti molto conservatori, tanto che nemmeno Bobby ha ancora confessato di aver divorziato da Nekeisha da almeno tre mesi. Maxin però decide di fare un tentativo, convinta che i genitori di Jerrod non siano così terribili come li descrive. Il fidanzato però le assicura che farà qualsiasi cosa per evitare che l’argomento venga fuori ed infatti quella sera a cena provoca volutamente una lite fra il padre e la madre solo accennando a due argomenti scottanti: le preghiere nelle scuole e il voto ad Obama. Maxine non è però convinta e dopo una lite con il fidanzato lo convince a ritornare dai genitori per confessare la verità. I timori di Jerrod si rivelano fondati perché Cinthya non ammette che i due ragazzi dividano lo stesso letto senza essere sposati.

Bobby inizia il suo primo giorno di lavoro come guardia di sicurezza in un centro commerciale, incerto su come andrà a finire la giornata. La comunità afroamericana della città sta infatti protestando contro la Polizia dopo che un agente ha ferito un ragazzo di colore senza alcun motivo apparente. Maxine è entusiasta di poter partecipare alla festa, mentre Jerrod vorrebbe pensare solo al proprio compleanno ed alla festa a sorpresa che i genitori stanno già organizzando per lui. Maxine però è convinta di dover fare la sua parte nella protesta ed infatti si presenta a casa Carmichael con una maglietta significativa. La scelta ovviamente non passa inosservata agli occhi di Cinthya che da brava protestante degli anni ’60 è convinta che sia giusto scendere in piazza per i loro diritti. Anche se Jerrod cerca di convincere entrambe a non andare, alla fine la madre e la fidanzata escono e non tornano prima di un paio d’ore. Intanto, Jerrod è sempre più nervoso perché teme che possa succedere qualcosa a Maxine e rivela al padre di essere stato fermato dalla Polizia alcune settimane prima solo perchè corrispondeva all’identikit di un sospettato. Quando finalmente Cinthya torna a casa, Jerrod scopre che Maxine è stata arrestata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori