Gabriele Muccino/ Il regista de L’estate addosso racconta l’ispirazione per il suo film (Verissimo, prima puntata 17 settembre 2016)

- La Redazione

Gabriele Muccino, il noto regista e sceneggiatore italiano è ospite nel salotto di Silvia Toffanin, in onda questo pomeriggio su Canale 5 (Verissimo, prima puntata sabato 17 settembre 2016)

Silvia_Toffanin_r439_Verissimo
Verissimo

-Gabriele Muccino sarà ospite questo pomeriggio della prima puntata stagionale di Verissimo. Proprio in questi giorni è uscito nei cinema il suo nuovo film, intitolato “L’estate addosso”, che conta tra le altre cose sulla colonna sonora firmata Jovanotti. Il regista, intervistato da La Stampa, ha spiegato che aveva in mente di realizzare questo film da otto anni. Voleva che fosse qualcosa di “piccolo”, senza quindi budget impegnativi, per raccontare “un momento di scelte esistenziali importanti, come quello che viene dopo la Maturità”. La pellicola è ispirata a una vicenda realmente accaduta e Muccino ha confessato che gli stessi dialoghi “vengono da stralci di diari personali da cui mi è stato permesso di attingere”.

Questo pomeriggio riparte su Canale 5 il rotocalco televisivo Verissimo condotto anche in questa nuova edizione da Silvia Toffanin. Come consuetudine sono tanti gli ospiti che entreranno nell’esclusivo salotto televisivo tra cui il regista e sceneggiatore italiano Gabriele Muccino, piuttosto noto al grande pubblico per alcuni grandi film che ha saputo realizzare come L’ultimo bacio e Baciami ancora. Scopriamo qualcosa di più sul suo conto ripercorrendone la carriera.

Gabriele Muccino è nato a Roma il 20 maggio 1967 da papà Luigi, dirigente della Rai, e da mamma Antonella che ha lavorato nel mondo dello spettacolo come costumista. Dopo aver terminato le scuole superiore, si iscrive all’Università per poi abbandonare quasi subito e dedicarsi completamente alla sua più grande passione: il cinema. Frequenta il corso sperimentale di cinematografia di Cinecittà dopodiché inizia a dedicarsi ad alcuni lavori alla regia di piccole docu-fiction. Il suo primo importante lavoro cinematografico del quale cura regia e sceneggiatura è il film Ecco fatto, nel 1998 ma il successo arriva nel 2001 grazie alla pellicola L’ultimo bacio nel quale recitano Stefano Accorsi, Giovanna Mezzogiorno, Stefania Sandrelli, Martina Stella e Pierfrancesco Favino. Nel 2006 Muccino da alla luce il capolavoro La ricerca della felicità nel quale prendono parte un eccezionale Will Smith, Jaden Smith e Thandie Newton. Nel 2010 è ancora protagonista con la pellicola Baciami ancora, con Pierfrancesco Favino, Vittoria Puccini, Stefano Accorsi e Claudio Santamaria. Tanti i premi ricevuti nel corso della carriera tra cui il David di Donatello per il miglior regista per L’ultimo bacio ed il Nastro d’argento per la miglior sceneggiatura per il film Ricordati di me.

Gabriella Muccino è ospite di Silvia Toffanin a Verissimo non solo per parlare di se ma anche e soprattutto del suo ultimo film L’estate addosso, presentato al Cinema di Venezia e dallo scorso 14 settembre nei cinema italiani. Un film prodotto da Rai Cinema in collaborazione con la Indiana Production Company, distribuito dalla 01 Distribution con le musiche di Lorenzo Jovanotti e che presenta nel cast Brando Pacitto, Matilda Lutz, Taylor Frey, Joseph Haro e Jessica Rothe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori