BRING THE NOISE / Pagelle, top e flop della serata: Alvin punta sulla spensieratezza del suo show (Prima puntata)

- La Redazione

Bring The Noise: il primo appuntamento della gara musicale condotta da Alvin ha visto trionfare la squadra composta da Paola Barale, Jake la furia, Francesco Cicchella e Katia Follesa...

bring_the_noise_R439 Bring the Noise

Alvin ha debuttato ieri sera al timone di “Bring the Noise”, il nuovo gioco musicale in cui in ogni puntata due squadre composte da personaggi famosi si sfidanno in una serie di prove bizzarre. Il programma vuole divertire non solo i concorrenti ma anche il pubblico da cosa, con un ingrediente solo: “La spensieratezza che trasmette, così importante in questo periodo per alleggerire tutto quello che si sente nei notiziari”, ha detto Alvin a Tv Sorrisi e Canzoni. Nella stessa intervista ha rivelato come si è avvicinato alla musica: “Anch’io ho iniziato questo mestiere per “distrarmi”. Da piccolo non guardavo la tv, i miei genitori non volevano. Così la sera quando ero stanco andavo in camera mia e a letto ascoltavo la radio con le cuffie. In questo modo ho scoperto un mondo meraviglioso, fatto di musica, divertimento e gag”.

Ieri sera, mercoledì 28 settembre, ha debuttato in prima serata su Italia 1 “Bring the noise” il nuovo programma musicale condotto da Alvin. La prima puntata che ha visto trionfare la squadra di Paola Barale ha intrattenuto 1.442.000 spettatori pari al 6.9% di share. A trionfare nella serata di ieri è stata la fiction di Canale 5 “Rimbocchiamoci le Maniche ha raccolto davanti al video 3.221.000 spettatori pari al 14.3% di share”. A seguire il film in prima tv su Rai 1 “Ti ricordi di me?” che ha conquistato 2.961.000 spettatori pari al 12.1% di share e su Rai 3 “Chi l’ha visto?” che ha raccolto davanti al video 2.272.000 spettatori pari ad uno share dell’11.1%. Per il programma di Alvin è comunque un buon risultato. Vedremo come se la caverà settimana prossima!

Bring The Noise è stato uno dei programmi più twittati nella serata di ieri, mercoledì 28 settembre, quando l’hashtag ufficiale dello show ha scalato la classifica degli argomenti trend raggiungendo risultati molto importanti. A leggere i tweet appare subito chiaro che il gioco ha fatto da contorno allo show dei concorrenti, che nel corso della serata sono riusciti a intrattenere gli spettatori in maniera eccellente grazie soprattutto alla loro simpatia. Ecco alcuni commenti lasciati dagli utenti di Twitter: “Ma io vorrei una @FollesaKatia sul mio comodino ogni giorno! Quante risate  #BringTheNoise”, “Chiedere alla Henger cos’è un sextape. ARTEH. #bringthenoise”, “Rovazzi che non viene scelto per nessun gioco ricorda tanto me quando alle medie mi sceglievano per ultimo a pallavolo. #BringTheNoise”, “Secondo me @rovazzi94 si è rotto di sentire la sua “Andiamo a comandare” ovunque vada #BringTheNoise”, “Questo programma promette bene. Prima volta che vedo i “VIP” con l’X Factor Inside. Siete troppo wow”. Il programma musicale di Alvin sembra aver conquistato tutti, almeno sul web. Replicherà il successo nel corso del nuovo appuntamento?

La nuova sfida di Mediaset si chiama Bring the Noise ed è il format musicale che Italia 1 ha mandato in onda ieri, mercoledì 28 settembre, con il primo dei sei appuntamenti previsti per questa stagione. La gara musicale, che ha visto sfidarsi due squadre di vip, è astata capitanata da Alvin, per la prima volta al timone di uno show in prima serata dopo una lunga gavetta come co-conduttore. Vediamo, intanto, quali sono i top e i flop di questo primo appuntamento. Katia Foglietta merita un posto nei top grazie alla sua ineguagliabile simpatia che ben si accompagna a una gara musicale leggera e divertente. Molto simpatica la sua reazione di fronte al fascino del primo ospite della serata, Giulio Berruti, che ha scelto di partecipare al gioco fino in fondo conquistando le simpatie del pubblico a casa. Francesco Facchinetti, flop: nato e cresciuto nel mondo della musica, la sua formazione ha avvertito non poche difficoltà a causa dei temibili avversari. Forse ha sottovalutato l’altra squadra, formata da Paola Barale, Katia Follesa, Francesco Cicchella e Jake la Furia, ma da lui ci aspettavamo qualcosa di più. Top per Francesco Cicchella, che come sempre ha dimostrato di essere un mostro di bravura. Molto divertente la sua performance nella sfida “strappalacrime”, quando per ottenere un sorriso dai suoi avversari (e portare a casa la vittoria) si è esibito imitando Tiziano Ferro prima e Giuliano Sangiorgi poi, scatenando l’ilarità di tutti. Flop per Mercedesz Henger, che ha deciso di lasciare la sua grinta sull’Isola dei Famosi lasciando vincere gli avversari senza fare granché per opporsi alla situazione. Quella vista ieri a Bring the Noise, infatti,  non è di certo la concorrente combattiva che abbiamo conosciuto in precedenza, che ne è stato della fortissima naufraga di qualche mese fa? Flop anche per il chiacchieratissimo Fabio Rovazzi, che dopo aver dominato il mondo della musica con il suo tormentone “Andiamo a comandare”, messo alla prova ha dovuto arrendersi alla prima sconfitta. Merita un posto fra i top, invece, Jake La furia, che si è messo in gioco fino all’ultimo e ha dimostrato di essere un vero professionista, ma anche un agguerritissimo concorrente. Top anche per Paola Barale, concorrente combattiva e pronta a non arrendersi, mentre merita un posto nei flop Andrea Pucci, che non è riuscito a portare la sua squadra alla vittoria.

La prova del cambio genere potrebbe ribaltare il risultato di Bring The Noise, che in questo momento vede in vantaggio la squadra formata da Paola Barale, Katia Follesa, Jake la Furia e Francesco Cicchella, protagonisti di una gara che sin dai primi minuti li ha visti dominare tutto il gioco. Subito dopo tocca a Francsesco Facchinetti raggiungere il centro del palco. Qui, il capitano della squadra formata da Mercedesz Henger, Andrea Pucci e Fabio Rovazzi si esibisce con il celebre brano di Eros Ramazzotti dal titolo “Più bella cosa”. Anche i concorrenti devono cercare di cambiare di volta in volta il genere musicale e, alla fine, portano a termine una performance ben riuscita. Lo straordinario vantaggio dell’altro team, unito alla decisione insindacabile di Alvin, giudice per questa prova, porta però la squadra di Paola Barale a ottenere la vittoria di questa prima serata. Si chiude così la serata di Bring The Noise, che tornerà sempre su Italia 1, mercoledì prossimo, per il secondo dei sei appuntamenti previsti per questa stagione.

La prima serata di Bring The Noise ha appena preso il via su Italia 1, al timone del programma ritroviamo Alvin, capitano delle due squadre pronte a sfidarsi. La prima vede Paola Barale Jake La Furia, Katia Follesa e Francesco Cicchella, la seconda Fabio Rovazzi, Francesco Facchinetti, il comico Andrea Pucci e Mercedesz Henger. La prima sfida si chiama “Ritorna al ritornello” e vede partecipare due concorrenti per squadra. I giocatori indossano delle cuffie che impediscono l’ascolto della musica, ma dopo 21 secondi devono cercare di intonare il ritornello sperando di andare a tempo con la canzone in sottofondo. Nella prima prova tutti falliscono, con il secondo brano, invece, Francesco Cicchella riesce a indovinare con molta precisione il ritornello e regala alla sua squadra il primo punto. Il peggiore fino ad ora? Andrea Pucci, che anticipa – e non poco – i suoi avversari. Il gioco riparte con la seconda prova, Jake la Furia raggiunge il centro del palco per scrivere le parole di un brano al contrario. Subito dopo deve cantarlo e sperare che la sua squadra indovini e, in maniera inattesa, Katia Folletta riesce a indovinare il titolo del brano.  – A Bring The Noise anche Francesco Facchinetti regala alla sua squadra la vittoria nella sfida del brano al contrario, ma il gioco continua e Katia Foglietta raggiunge il palco per la prova del playback interpretando “Toxic” di Britney Spears. La coreografia e il labiale le regalano la standing ovation del pubblico, ma il risultato sulla sua esibizione si saprà solo a fine puntata, quando tutti avranno portato a termine la stessa prova. Giulio Berruti è il primo ospite della serata e fa il suo ingresso in studio fra gli applausi del pubblico e l’ironia di Katia Foglietta, che mima uno svenimento quando l’attore inizia a parlare. Berruti è il protagonista della nuova sfida: munito di cuffie deve indovinare i titoli delle canzoni che Francesco Facchinetti e Mercedesz Henger mimano per lui. Dopo di loro ci provano anche Jake la Furia e Paola Barale, ma per entrambe le squadre il risultato è di soli tre brani. La situazione di parità richiede l’intervento di Giulio Berruti, che ha a disposizione un punto bonus e decide di donarlo alla squadra di Francesco Facchinetti. Si riparte dalla gara, i concorrenti devono indovinare cosa hanno in comune alcuni brani “Livin la vida loca”, “Material girl”, “Poker face”, “Fatti mandare dalla mamma”.  – I concorrenti di Bring The Noise, per la nuova prova della serata, sono intenti a cercare un nesso fra i seguenti brani “Livin la vida loca”, “Material girl”, “Poker face”, “Fatti mandare dalla mamma”. La risposta, individuata dalla squadra di Facchinetti, è che tutti i cantanti di queste canzoni hanno avuto esperienze anche con la recitazione. Si torna al gioco con Wanda, una simpatica voce robotica che prende in giro Alvin per la sua avventura all’Isola dei Famosi. Wanda è la protagonista del gioco successivo, quello canzone monotona. Ogni squadra deve ascoltare una canzone “letta” da Wanda e cercare di dare la risposta esatta. “Luca lo stesso” è il primo brano, ed è Jake la furia a dare la soluzione; il secondo è vivere a colori e Francesco Cicchella riesce a individuarlo dopo molti secondi; il terzo è “Vento d’estate” ed è ancora Jacke la Furia a dare la risposta esatta. La squadra di Francesco Facchinetti comincia ad avere qualche difficoltà, ma la sfida continua con un nuovo brano, “Finché la barca va”, che regala alla squadra il primo punto per questo gioco.  – Fabio Rovazzi è il secondo concorrente che a Bring The Noise partecipa alla gara del playback. Il cantante riesce a portare a termine una performance tutto sommato discreta, soprattutto perché il brano scelto per lui è un pezzo di Justin Timberlake e non è di certo semplice. Il palco, intanto, è pronto ad accogliere il nuovo ospite della serata: è don Roberto Fiscer, che trasforma il tormentone di “Andiamo a comandare” in “Andiamo a confessare”. Si torna al gioco con la prova “Acquappella”, che vede Jake la Furia e Andrea Pucci protagonisti al centro dello studio con due ampolle piene d’acqua. I due concorrenti immergono il volto nell’acqua e cantano un brano fra quelli proposti dal conduttore. Andrea Pucci riesce a mimare con molta difficoltà “Come mai”, mentre Jake la Furia porta la sua squadra a vincere con estrema facilità cantando “Certe notti”. Nella sfida successiva, il comico di Colorado ci riprova e, anche se stavolta con “Sei la più bella del mondo” di Raf la prova è più semplice, la sua squadra non riesce a dare la risposta esatta. Con “Non amarmi”, invece, Jake la Furia porta a casa la vittoria.  – Le squadre di Bring The Noise ripartono con il gioco delle “Canzoni strappalacrime”. Francesco Chicchella deve cantare “Ancora” cercando di far sorridere la squadra di Francesco Facchinetti e per farlo decide di interpretare il brano imitando prima Tiziano Ferro, poi Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. La sua bravura ha la meglio e i membri dell’altra squadra cedono uno alla volta. Anche Andrea Pucci si esibisce per far sorridere i suoi avversari e lo fa cantando “Questo piccolo grande amore”. La sua performance scatena l’ilarità di tutti, ma non convince Paola Barale, che reagisce in maniera granitica. Il nuovo gioco coinvolge Francesco Facchinetti, che entra in una cabina da dove deve cantare a squarciagola dei brani. La sua squadra, che non può sentire le sue parole, deve cercare di indovinare più canzoni possibile in soli 60 secondi. I concorrenti riescono a trovare tre risposte esatte, ma subito dopo tocca a Paola Barale prendere il suo posto, e la showgirl riesce a portare la sua squadra nuovamente in vantaggio mimando in maniera corretta ben 5 brani. – La sfida di Bring The Noise si riapre con un ritorno al passato e una gara dal titolo “Sex tape”. Al ritmo del brano pop porno, Katia Follesa e Mercedeasz Henger devono osservare le foto di alcune celebrità e dire se sono state protagoniste in passato di un sex tape. Le due concorrenti riescono a equilibrarsi, ma il vantaggio della squadra della Follesa sembra essere irraggiungibile. La prova successiva ha il nome di “Mmm song”, è una gara a manche e vede Andrea Pucci e Fabio Robazzi mimare delle canzoni eseguendo soltanto la musica. I due concorrenti, però, in 60 secondi non riescono a indovinare nessuna canzone. Le agguerritissime Paola Barale e Katia Follesa, invece, con 4 canzoni indovinate riescono a collezionare l’ennesima vittoria della serata. Francesco Facchinetti raggiunge il centro del palco per un momento che lo vede protagonista. Il concorrente, infatti, deve esibirsi nella prova del playback accompagnato dalla coreografia del corpo di ballo dello show. Qualche piccolo incidente con il microfono crea alcuni problemi, ma tutto sommato porta a termine una performance ben riuscita.  – A Bring The Noise arriva il momento di una nuova prova dal titolo “The sound of silence”. Sul palco fa il suo ingresso una cabina insonorizzata dalla quale i concorrenti devono cantare dei brani e portare la loro squadra a dare più risposte possibili in 60 secondi. Jake la Furia ottiene l’en plein con ben cinque brani su cinque, ma quando tocca ad Andrea Pucci la sua squadra non riesce a ottenere un risultato accettabile e, di conseguenza, aumenta il distacco con il team guidato da Paola Barale. Subito dopo arriva il momento della nuova prova di playback che porta Jake la Furia a esibirsi con “Don’t Go Breakin’ My Heart” di Elton John, una performance ben riuscita che permette al concorrente di ottenere la standing ovation. Arrivano in studio anche i risultati per le gare di Playback e ancora una volta Jake la Furia porta a casa la vittoria, vincendo sui suoi avversari Francesco Facchinetti, Katia Follesa e Fabio Rovazzi. “Il cambio Genere” è la nuova prova alla quale devono sottoporsi le due squadre. Inizia la sfida la squadra di Paola Barale che canta “La solitudine” di Laura Pausini utilizzando differenti stili musicali.

Alvin darà il via oggi, mercoledì 28 settembre 2016, al nuovo programma lanciato da Italia 1, Bring the Noise: otto vip, personaggi del mondo dello spettacolo, del web, cantanti (e chi più ne ha più ne metta), saranno pronti a cimentarsi in sfide che hanno un unico comune denominatore: la musica. Il volto di Verissimo (nonché inviato de L’Isola dei Famosi) li guiderà tra prove di ogni genere e sorta, come per esempio indovinare il tutolo di una brano da un mimo: sulla pagina Facebook ufficiale della rete Mediaset è stato condiviso un video girato nel backstage di Bring the Noise, dove il conduttore presenta a tutti la coreografa che lo ha seguito nella preparazione, e dove vengono svelati i concorrenti della prima puntata. Un’entusiasta Paolo Barale e la dolcissima Mercedesz Henger, insieme anche al re dei tormenti di questa estate 2016, Fabio Rovazzi, e all’inimitabile Jak La Furia. FrancescoFacchinetti si lancia in una danza robotica e Cicchella conquista con la sua ironia. Non manca Katia Follerà, con la quale le risate sono assicurate, e anche Andrea Pucci. Chi non se li perderà stasera, a Bring the Noise? Clicca qui per vedere il video del backstage direttamente dalla pagina Facebook ufficiale di Italia 1. 

Da oggi, mercoledì 28 settembre, in prima serata su Italia 1, arriva Bring The Noise, un nuovissimo show musicale condotto da Alvin. Per sei puntate due squadre composte da personaggi famosi (cantanti, attori, comici, protagonisti della tv e del mondo del web) si sfideranno in una serie di divertenti prove a sfondo musicale. Per l’inviato del’Isola dei famosi Bring the noise segna il debutto nella conduzione di uno show in prima serata, inoltre Alvin avrà il compito di giudicare le prove. In studio saranno presenti anche i Kutso, la band che accompagnerà dal vivo i vip, e un corpo di ballo che coinvolgerà le due squadre. Ecco alcune delle prove che i concorrenti dovranno sostenere: far indovinare una canzone ai compagni di squadra cantandola al contrario o sott’acqua o mimandone il titolo, o ancora di esibirsi in playback impeccabili. Lo scopo è divertirsi e divertire il pubblico.

Gli ospiti che giocheranno nella prima puntata di Bring The Noise saranno: Paola Barale, il rapper Jake La Furia, Katia Follesa, Fabio Rovazzi, Francesco Facchinetti, il comico Andrea Pucci, Mercedes Henger e Francesco Cicchella. Nel corso delle puntate non mancheranno ospiti speciali: “Inoltre avremo diversi ospiti, tra cui Giulio Berruti, che canteranno e balleranno come gli artisti in gara”, ha detto Alvin a Tv Sorrisi e Canzoni. Appuntamento stasera alle 21.10 su Italia 1!





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie