LA RICERCA DELLA VERITÀ/ Su Tv8 il film con Victor Browne e Stephanie Drapeu. Trailer e diretta streaming

- La Redazione

La ricerca della verità, il film in onda su Tv8 oggi nella prima serata di sabato 3 settembre 2016. Nel cast Victor Browne e Stephanie Drapeu, per la regia di Marcin Teodoru. La trama.

tv8_R439_new
film prima serata

È un thriller del 2010 che verrà trasmesso su Tv8 alle ore 21.15 di oggi, sabato 3 Settembre 2016. Il trailer ha inizio mostrandoci un uomo visibilmente disperato mentre siede sul suo divano con un orsacchiotto in braccio. Qualche tempo prima, il nostro protagonista a perso sua moglie e sua figlia durante una rapina finita male: le forze dell’ordine, però, non riescono ad assicurare alla giustizia il feroce criminale che ha compiuto questa efferata strage. L’uomo, nonostante sappia che nulla potrà riportare indietro la sua famiglia, decide di indagare in prima persona per scovare il misterioso killer. Quando riuscirà a rintracciarlo dimentica di essere un uomo per bene e decide di torturarlo in modo terribile per fargli confessare le sue responsabilità. Il film potrà essere visto anche in diretta streaming sul sito dell’emittente tv effettuando il login qui.

Il principale protagonista del film La ricerca della verità, in onda nella prima serata di Tv8, è l’attore canadese Victor Browne che probabilmente in pochissimi conoscono. Nato nel maggio del 1967 a Goose Bay in Canada e sposato dal 2000 con Roselyn, ha avuto una carriera abbastanza interessante che lo ha visto protagonista in pellicole piuttosto famose. Nel 1999 è stato scritturato nel film Rescue 77 mentre nel 2001 ha recitato nell’ambito della pellicola Mindstrom. Nel 2003 arriva probabilmente il punto più alto della propria carriera allorché è nel cast del film Tremors. Negli anni seguenti ha lavorato con una certa continuità nel mondo del cinema prendendo parte alle riprese di film come Il weekend del mistero (2005), Love’s Unending Legacy (2007), Love’s Unending Dream (2007), The Invited (2010), The Cottage (2012) e Resignation (2014).

Questa sera,sabato 3 settembre alle ore 21,15 viene mandato in onda su Tv8 il film La ricerca della verità (titolo originale: Closure). Una pellicola del 2010, girata e prodotta negli Stati Uniti d’America con la regia Marcin Teodoru ed un cast composto da Victor Browne, Stephanie Drapeu, Kevin Sizemore, Marc Raymond, Chip Bent, Ariana Warren e Jacob Baeza. La durata è pari a circa 1 ora e 35 minuti.

Ci troviamo in quella che sembra essere una tranquilla cittadina nel cuore degli Stati Uniti d’America nella quale vive un uomo di nome Robert (Victor Browne). Robert ha una vita normale, nel corso della quale di certo non mancano i motivi di soddisfazione e di felicità. Il lavoro va a gonfie vele e lo stesso vale anche per l’ambito sentimentale. Infatti, è sposato con una bellissima donna di cui è profondamente innamorato dalla quale ha avuto un figlio di cui va molto fiero. Insomma tutto sembra andare per il meglio fino a che un terribile giorno accade qualcosa che cambierà per sempre la vita di Robert e quelle dei propri cari. In circostanze tutte ancora da stabilire e chiarire, la moglie ed il figlio vengono brutalmente uccisi con colpi di armi da fuoco. Robert è disperato e soprattutto non sa darsi una spiegazione sul perché sia potuto succedere una cosa del genere non avendo legami e contenziosi con il mondo del crimine organizzato. La polizia si occupa delle indagini ma per il momento non ci sono prove ed indizi che possono permettere quanto meno di avere una piccola strada da percorrere per arrivare alla verità. Stanco dell’immobilismo della polizia, Robert decide di procedere per proprio conto allo scopo di conoscere il motivo e soprattutto chi abbia ucciso i componenti della propria famiglia. In questo compito per nulla semplice ed agevole, Robert si fa aiutare da due cari amici come Natalie e Lawrence. Robert arriva ad inserirsi all’interno di una fitta rete di intrighi politico – criminali che porterà a conoscere incredibili e clamorose mescolanze di tutori della legge come poliziotti ed un procuratore distrettuali corrotti. Robert proverà ad inchiodarli alle proprie responsabilità ma a sua volta l’uomo vedrà fortemente a rischio la propria incolumità personale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori