Anticipazioni Un Posto al sole/ Puntate del 7 e 6 gennaio: brutte notizie in arrivo per Nunzio?

- La Redazione

Anticipazioni Un posto al sole, trama puntata 6 gennaio 2017: Guido sogna di entrare nei panni di Vittorio e per la prima volta comprende il suo punto di vista. 

Un posto al sole tornerà lunedì 9 gennaio 2017 con nuove trame che concederanno ampio spazio alla sempre più complicata situazione legale di Nunzio. Dopo che Gianni ha dichiarato il falso, affermando che è stato l’amico ad organizzare la rapina e a sparare a Petrone, la situazione del figlio adottivo di Franco si complicherà ulteriormente. Per lui non sembreranno esserci appigli, soprattutto poiché le Forze dell’Ordine (in primis Giovanna) crederanno alla versione dei fatti dell’inaffidabile Gianni. E se ancora questi ultimi problemi non bastassero, sarà lo stesso Nunzio a peggiorare la sua posizione con un comportamento che rischierà di non lasciare via d’uscita: dovrà rassegnarsi ad una pesante pena e a una lunga detenzione in carcere? Mentre Marina e Filippo faticheranno a nascondere la loro preoccupazione per la salute di Roberto, Vittorio e Guido dovranno affrontare la ristrutturazione dell’appartamento di Palazzo Palladini. Il sogno del giorno prima eviterà un nuovo scontro?

Cosa è successo ieri e cosa vedremo oggi durante il corso di un nuovo appuntamento con Un posto al sole? A partire dalle 20.40 andrà in onda su Rai3 l’ultima puntata settimanale con la soap made in Italy ma, prima delle anticipazioni facciamo pure un salto indietro narrandovi dove siamo rimasti. Filippo sembra preoccupato per le condizioni di salute di suo padre mentre Marina rientrata da Salerno verrà a conoscenza del malore di Ferri: cosa accadrà dopo aver scoperto cosa succede? La posizione di Nunzio si fa notevolmente difficoltosa e, la notizia dell’accusa da parte di Gianni che afferma che sia stato lui ad aver sparato Petrone arriva anche a Chiara: quale sarà la sua reazione? Nadia continua a soffrire nonostante Renato cerchi in ogni modo di accorciare le distanze. Oggi, venerdì 6 gennaio 2017, le anticipazioni di UPAS presenti online ci rivelano della magica complicità di Lucia che farà catapultare Guido in un vivido sogno con protagonisti lui e Vittorio alle prese con una intera giornata da passare nei panni l’uno dell’altro: questa esperienza onirica costringerà padre e figlio a conoscersi meglio, recupereranno il loro rapporto mettendo da parte le recenti tensioni?

La puntata di Un posto al sole che andrà in onda questa sera, vedrà Nadia litigare furiosamente con Renato. Su cosa verterà la loro discussione? I due sono in realtà molto innamorati, ma Renato è follemente geloso di Nadia, nonostante la donna abbia lasciato l’ex fidanzato Dino all’altare proprio per lui. L’oggetto della discussione sarà probabilmente la folle gelosia dell’uomo, che pensa che la moglie possa lasciarlo e che lo stia tradendo. E in realtà ha ragione, perché la donna è stata conquistata da Alberto. Come finirà questa vicenda? Il personaggio interpretato da Magdalena Grochowska è sempre in preda a confusioni sentimentali e il suo cuore sembra sempre più una scheggia impazzita: come risolverà la donna questa situazione? Nadia si trova in un mare di guai e, soprattutto, non sa come interpretare quanto le sta accadendo: la vicenda finirà male come quando ha deciso di lasciare Dino all’altare?

Un posto al sole non va in vacanza in occasione della festa dell’Epifania mantenendo la sua regolare programmazione su Rai 3 a partire dalle ore 20:40 circa. Sarà tuttavia una puntata abbastanza strana, caratterizzata da un sogno ad occhi aperti di Guido, ancora alle prese con il tradizionale scontro generazionale con Vittorio. Aiutato dalla sempre presente (nel cuore e nella mente) Donna Lucia, Guido immaginerà uno scambio di identità con il figlio: per un giorno lui prenderà le sembianze di Vittorio, provando le sue emozioni, mentre il ragazzo entrerà nel corpo e nella mente del padre. Basterà questa esperienza onirica per appianare le divergenze tra loro? L’appuntamento odierno di Upas sarà principalmente dedicato a questo sogno, ma non mancheranno gli sviluppi anche per quanto riguarda la complicata situazione di Nunzio, ancora in carcere con la peggiore delle accuse: rapina a mano armata e tentato omicidio. L’arresto di Gianni, che poteva rappresentare l’unica via d’uscita alla sua complicata situazione, ha finito per peggiorare le cose poiché la versione dei fatti è sembrata più che realistica. Se non fosse stato per Nunzio, come avrebbe fatto ad entrare nella casa di Giancarlo? Solo il giovane Cammarota infatti conosceva il codice dell’allarme. A Palazzo Palladini ci sarà inoltre grandi apprensione per le sorti di Roberto, dopo il malore che lo ha colpito in ufficio: Marina lo convincerà a non sottovalutare queste avvisaglie?

Nel corso dei prossimi episodi di Un posto al sole vedremo il rapporto tra Renato e Nadia tornare alla normalità anche se il pensiero di Nadia è sempre diretto verso Alberto. Della relazione tra i due si è accorta anche Ornella, che non sa cosa fare, se dirlo o meno a Renato. Nadia si troverà in grande difficoltà nel corso delle prossime puntate, la sua storia d’amore con Renato appare in pericolo. Come se la caverà la sensuale nuova compagna di Renato? Sempre nel corso dei prossimi episodi vedremo Nunzio peggiorare sensibilmente la propria posizione di fronte alla polizia, assumendo dei comportamenti in carcere che metteranno a dura prova tutta la sua famiglia, su tutti Franco, che non accetterà il fatto che il figlio si sta buttando letteralmente via dopo le accuse false di Fabio.

Nel corso della puntata di oggi 5 gennaio abbiamo visto Franco incredulo di fronte agli ultimi sviluppi della storyline legata al tentato omicidio di Giancarlo Petrone. Fabio, anche lui in carcere, durante l’interrogatorio di garanzia ha fatto il nome di Nunzio quale unico responsabile dello sparo rivolto al Petrone. Un guaio grande come una casa per Nunzio, visto che la polizia, in assenza della testimonianza del padre di Chiara, non ha ancora nessun elemento per sapere chi tra i due ragazzi ha rivolto la pistola contro il Petrone una volta conclusa la rapina. Franco inveisce contro Fabio durante un colloquio personale con Giovanna, la quale gli fa capire come la situazione per Nunzio sia molto complicata, anche perché la polizia tenderebbe, in questo momento, a credere più alle parole di Fabio piuttosto quelle di Nunzio, conoscendo anche il legame che in passato aveva unito il Cammarota a Chiara e lo stesso Giancarlo. In che modo riuscirà ad uscirne Nunzio? Sarà aiutato da Franco oppure Fabio la farà franca? Nel corso degli ultimi episodi abbiamo assistito all’arresto di Nunzio Cammarota. Nulla ha potuto il padre, che aveva già messo ripetutamente a rischio la propria vita pur di difendere il figlio dall’accusa infamante di tentato omicidio, oltre che di rapina. La situazione, nel corso dei prossimi giorni, andrà via a via peggiorando, come abbiamo visto nell’episodio di stasera. Non è dunque servita a nulla la promessa fatta a Nunzio dal padre adottivo nei giorni scorsi, quando durante la giornata di Natale il Cammarota, di fronte ad una pizza d’asporto, era stato rassicurato dal genitore, il quale non immaginava però un epilogo del genere, con il figlio dietro le sbarre. Giancarlo Petrone, in questi giorni, ha giocato un ruolo chiave, in quanto ha fatto finta di non ricordare nulla. Finta sì, perché in realtà ricorda bene quanto accaduto all’interno della sua abitazione, ed è ancora convinto che Nunzio sia stato parte attiva della rapina anche se non è stato lui, materialmente, a sparare contro il Petrone. Questo dettaglio è stato omesso dal padre di Chiara ed è così che Nunzio è finito dentro il carcere, con Giovanna impossibilitata a fare diversamente. Angela e Franco ora si ritrovano senza più Nunzio, ma l’uomo ha già fatto intendere che non intende mollare di un centimetro, spingendo l’amica poliziotta ad indagare a fondo sulla figura di Fabio, credendo ciecamente nel racconto del figlio Nunzio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori