THE WAVE/ Diretta streaming del film con Kristoffer Joner su Rai 4 (oggi, 25 ottobre 2017)

- Cinzia Costa

The wave, il film in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 25 ottobre 2017. Nel cast: Kristoffer Joner, Ane Dahl Torp e Jonas Hoff Oftebro, alla regia Roar Uthaug. Il dettaglio della trama.

bolgen_the_wave_film
Il film in prima serata su Rai 4

La prima serata di Rai 4 è dedicata al film norvegese The wave, uno dei disaster movie più apprezzati degli ultimi tempi: girato sui fiordi norvegesi con un budget di circa 6,5 milioni di euro, ne ha incassati 11,5 milioni di euro. Inoltre è stato candidato nella categoria miglior film straniero all’88esima edizione degli Oscar. Il film, che si basa su una trama molto semplice, è stato apprezzato dalla critica: “Narrativamente scontato ma visivamente appagante (complici anche gli splendidi paesaggi), The Wave è un disaster movie in piena regola che segue tutti gli stereotipi del genere potendo però contare su uno spirito meno retorico rispetto alle più costose e omologhe produzioni hollywoodiane. Questo catastrofico norvegese… si rivela avvincente e coinvolgente al punto giusto, riuscendo a convincere sia dal punto di vista emozionale che da quello puramente spettacolare”, è le recensione sul sito Every Eye. Nel trailer, clicca qui per vederlo, viene dato una assaggio dei bellissimi paesaggi norvegesi. Il film andrà in onda su Rai 4 a partire delle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ

Una pellicola di genere azione che è stata prodotta nel 2015 in Norvegia e affidata alla regia di Roar Uthaug. Il film si basa su ipotesi reali di possibili frane lungo i fiordi che potrebbero culminare in uno tsunami in grado di spazzare via i paesi lungo le coste norvegesi. Quello di Åkerneset è effettivamente un versante montano molto instabile e quello di una frana catastrofica è un rischio reale. Il crollo della montagna porterebbe in mare 7 milioni di metri cubi di roccia, causando uno tsunami di 80 metri. Bolgen, il titolo originale del film, in norvegese significa appunto “onda”. Roar Uthaug ha utilizzato questi studi come base per il suo film, realizzando il primo disaster movie scandinavo. Il film cerca comunque di staccarsi dagli altri film simili prodotti ad Hollywood ed invece di dipingere la tragedia in una grande città preferisce concentrarsi su un piccolo paese e sulla storia di una famiglia.

NEL CAST KRISTOFFER JONER

The Wave va in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 25 ottobre 2017, alle ore 21.00. La pellicola è un disaster movie del 2015 che è stata diretta da Roar Uthaug (Tomb Raider, Escape, Magic vitt) e interpretata da Kristoffer Joner (Revenant – Redivivo, Babycall, King of Devil’s Island), Ane Dahl Torp (1001 grammi, Dead snow, Comprade Petersen) e Jonas Hoff Oftebro (La banda Olsen alla ricerca dell’oro nero, Satisfaction 1720, Borning 2). Il film è stato interamente girato e prodotto in Norvegia e ha ricevuto numerosi riconoscimenti in patria. Bolgen – The wave ha vinto l’Amanda Award, il principale riconoscimento cinematografico norvegese, come miglior film, per i migliori effetti visivi e il miglior sound design. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

THE WAVE, LA TRAMA DEL FILM

Kristian (Kristoffer Joner) è un geologo che sta per trasferirsi con la sua famiglia e lasciare il suo lavoro per ricevere un prestigioso incarico da una compagnia petrolifera. Per anni ha parlato dei rischi che corre uno dei luoghi più pittoreschi del mondo, Geiranger, un’incantevole meta turistica della regione del Sunnmore, situata ai piedi di un fiordo dichiarato patrimonio dell’UNESCO. Dal monte Åkerneset, che domina il fiordo, potrebbe staccarsi una frana in grado di spazzare via l’intero paese e causare uno tsunami di grandi proporzioni. I suoi avvisi non sono mai stati ascoltati ma, proprio mentre Kristian sta per partire con la famiglia le sue paure si avverano. Il geologo si rende conto che i substrati di roccia della montagna stanno iniziando a sgretolarsi, ma nessuno vuole dargli credito, anche perché a Geiranger la stagione turistica è al suo apice ed evacuare il paese sarebbe una catastrofe economica per la piccola comunità. Quando la montagna comincia a crollare veramente si scatena il panico. Kristian ha solo 10 minuti prima che la frana raggiunga il paese e il mare e deve cercare di evacuare più gente possibile. Basandosi sugli studi condotti su eventi simili, fra cui la tragedia del Vajont, Kristian riesce ad elaborare un piano che riuscirà a salvare buona parte dei cittadini di Geiranger.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori