Sotto Copertura 2, La cattura di Zagaria/ Anticipazioni ultima puntata 6 novembre 2017 e diretta terza

- Valentina Gambino

Sotto Copertura 2, La cattura di Zagaria: torna su Rai1 il terzo appuntamento con la fiction TV con protagonisti Alessandro Preziosi e Claudio Gioè, ecco le anticipazioni.

alessandro_preziosi_sotto_copertura_cs_2017
Alessandro Preziosi nella fiction Sotto copertura 2

SOTTO COPERTURA 2: DIRETTA TERZA PUNTATA

Si avvicina l’epilogo di Sotto Copertura 2, La cattura di Zagaria. Le prime anticipazioni dicono che toccherà a Visentin guidare la squadra nella caccia al boss. L’uomo, con il passare del tempo, deciderà di non collaborare più con la De Simone. E concentrerà la sua attenzione su Agata. Alla fine della terza puntata abbiamo visto che Nicola si sente in colpa per aver tradito Zagaria e ha paura della sua vendetta. L’operazione trojan funziona e così la squadra ha accesso a telecamera e microfono del pc di casa Ventriglia. A casa di Romano Carlo, invece, trova un biglietto che Barbagallo aveva scritto per Michele e chiama la De Simone. A casa di Michele si presenta la polizia con un mandato di perquisizione e viene trovato proprio il bigliettino che aveva scoperto Carlo. Il quale prende sempre più le distanze dal commissario. La De Simone intanto è stata a Ginevra e ha trovato una cassetta di sicurezza con 200.000 euro intestata proprio a Romano. Iodice comunica all’uomo che dovrà lasciare Napoli e non collaborare più alle indagini della sua squadra. Cinzia intanto dice ad Agata che è stato Zagaria a uccidere sua madre. Il boss intanto brinda al trasferimento di Romano, ma riceve una brutta notizia: ha saputo che è stata Agata con Nicola a entrare nel cantiere del centro polifunzionale. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LA FRANZESE VIENE UCCISA

Chiara, preoccupata per Carlo, va a trovarlo in ospedale i due fanno la pace. Laura decide di dire a Romano e alla squadra della sua malattia e il commissario decide di non fare comunque a meno di lei. Cinzia, intanto, è gelosa di Agata e Nicola e viene a sapere qualcosa di importante sulla figlia di Zagaria. Visentin scopra intanto continui collegamenti da casa Ventriglia al sito di una cantante neomelodica e Laura pensa di utilizzarlo per far agire un trojan. A casa Ventriglia, intanto, i rapporti sono sempre più tesi, con Domenico che comincia a ribellarsi al boss. Agata al centro polifunzionale sembra cercare dei documenti relativi al cantiere. Nicola decide di aiutarla a entrare direttamente nel cantiere dove prende un campione di materiale che potrebbe essere tossico per farlo analizzare. La Franzese viene intanto uccisa da uno degli uomini di Zagaria. Michele si sente un po’ in colpa. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

TURCO ARRESTATO

La De Simone ha ottenuto la rogatoria per poter aprire la cassetta di sicurezza in Svizzera che potrebbe inchiodare Romano, mentre Agata si infiltra nel cantiere in cerca di prove su eventuali sostanze tossiche che possano aver avvelenato l’operaio che era stato male, avvalorando l’ipotesi che nella zona ci si ammali di tumori per via di qualcosa che c’è nelle costruzioni o nel terreno. L’uomo di Turco entra in casa di Agata, ma viene ucciso da Nicola. La ragazza è pietrificata mentre Sasso cerca di liberarsi del cadavere. Zagaria, che ha visto tutto con le telecamera nella casa della figlia, ordina di far uccidere Turco. Carlo viene chiamato per un combattimento e Salvo lo segue a distanza. Le cose non vanno nel verso giusto e Romano e la squadra fanno irruzione quando il ragazzo è ormai a terra sfinito da un combattimento. Turco viene quindi arrestato, mentre Carlo viene portato in ospedale. Nell’operazione Visentin salva la vita a Salvo, che quindi lo ringrazia. I due fanno la pace. Dopo aver passato la notte insieme, Nicola propone ad Agata di fuggire insieme. Zagaria intanto sospetta che ci sia la Franzese dietro l’arresto di Turco. La donna viene però convocata in Procura: la De Simone ha fotografato i suoi incontri con Romano e vuole sapere che informazioni gli ha formato e in cambio di cosa. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

CLAUDIO INFILTRATO

Zagaria decide di restare nel bunker di casa Ventriglia, anche perché non vuole allontanarsi da Claudia. Turco, invece, ha deciso di colpire Agata per far arrivare indirettamente un messaggio al boss. Michele incontra la Franzese che gli dà una pista per trovare Turco: è appassionato di combattimenti clandestini. Carlo riesce a trovare una pista per arrivare in questo giro e propone a Michele di infiltrarsi, ma riceve una risposta negativa. Il ragazzo decide però di fare di testa sua e, con la complicità di Salvo, si presenta alle selezioni per prendere parte agli incontri clandestini riuscendo a fare colpo sugli organizzatori. Carlo riesce a far “digerire” a Michele la sua operazione, mentre Laura si sente poco bene e Salvo si offre di accompagnarla a casa. Mentre l’aspetta si presenta Teresa e così nasce una situazione poco piacevole per tutti. Domenico Ventriglia scopre intanto la relazione tra sua moglie e il boss e vorrebbe far finire tutto. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

IL BLITZ FALLITO

Su Rai 1 è cominciata la terza puntata di Sotto Copertura 2, La cattura di Zagaria. Romano e i suoi uomini sono pronti a fare il blitz a casa Ventriglia staccando la corrente dal capannone cui si pensa sia collegato il bunker di Zagaria. Il boss viene però avvisato per tempo e chiede di staccare subito l’energia, così Laura avvisa Michele dell’azzeramento dei consumi elettrici e il commissario annulla l’operazione per il rischio che possa essere un buco nell’acqua. Nicola va a casa di Agata, ma non la trova. Non risponde nemmeno al cellulare e il ragazzo è molto preoccupato. La trova pronta per partire e la convince a non andarsene, nonostante abbia scoperto che Zagaria è suo padre. Il socio di Turco, intanto, osserva la ragazza a debita distanza. Romano intanto sospetta che qualcuno possa aver avvisato il boss e Salvo decide di pedinare Visentin. Il quale incontra la De Simone, cui aveva portato il fascicolo con i dettagli dell’operazione. Intanto il bunker di Zagaria viene collegato a un allaccio abusivo. (aggiornamento di Bruno Zampetti)

LE PROPOSTE DEGLI ALTRI CANALI

L’ammiraglia di Casa Rai, dalle 21.20 circa, ospiterà la terza puntata di “Sotto Copertura – La cattura di Zagaria”. La fiction TV con protagonisti Alessandro Preziosi, Claudio Gioè e Bianca Guaccero, si sta avvicinando verso le battute finali. Ed infatti, la scorsa settimana andrà in onda l’ultimo appuntamento. La serie ha catturato un’ottima fetta di pubblico, per uno spettacolo che si è dovuto sempre confrontare con il Grande Fratello Vip, il reality show di successo della rete ammiraglia di Casa Mediaset. Nel frattempo, tra le altre proposte televisive della serata, vedremo anche la nuova puntata di “Criminal Minds” in onda sulla seconda rete di Casa Rai. Nella terza rete invece, ci sarà modo di visionare la nuova puntata di “Report” con Sifrido Ranucci per la regia di Claudio Del Signore. Spostandosi su Mediaset, Rete4 proporrà la nuova puntata di Quinta Colonna con Paolo Del Debbio. La rete giovane per eccellenza (Italia 1) invece, avrà modo di proporre ai telespettatori il film dal titolo “Next”, pellicola d’azione con Nicolas Cage. Queste, in sintesi, le principali prostraste televisive tra Rai e Mediaset: chi avrà la meglio tra Sotto Copertura e il Grande Fratello Vip? Lo scopriremo solo domani mattina con gli ascolti TV. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Bianca Guaccero parla di Alessandro Preziosi

Bianca Guaccero, intervistata dalla versione digitale di TV Sorrisi e Canzoni, racconta che il suo personaggio di Claudia in Sotto Copertura – La cattura di Zagaria, esiste davvero. Il suo nome però, è naturalmente di fantasia. L’attrice confessa anche di averla incontrata, scoprendo nei suoi occhi tutta la forza di una madre racchiusa in uno sguardo. Per la Guaccero, girare alcune scene però non è stato affatto facile: “Ho provato a immaginare come reagirei se un giorno capitasse qualcosa di simile a mia figlia. E ho capito che sarei pronta a dare la vita per proteggerla”. Poi le parole di stima per Alessandro Preziosi, che ammira molto. “Gli sono grata per la dedizione che ha messo in quelle scene. Lui è bello e gentile, non è facile odiarlo. Ma la sua interpretazione era così intensa che non ho fatto alcuna fatica a spaventarmi”. Di seguito Bianca parte dei prossimi impegni TV e della figlia, Alice di tre anni: vedrà Sotto Copertura? La risposta – naturalmente – è prevedibile quanto intelligente: “Lo vedrà quando avrà 13 o 14 anni e comincerà a studiare seriamente vicende più importanti. Perché la lotta alla camorra fa parte della storia del nostro Paese”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Claudia tiene testa al boss

Intervistata tra le pagine di TV Sorrisi e Canzoni, Bianca Guaccero racconta la sua esperienza con “Sotto Copertura – La cattura di Zagaria”. Per l’attrice è stato davvero faticoso odiare Alessandro Preziosi in quanto l’attore nella vita è una persona estremamente amabile di cui lei ha profonda stima. Tra le scene più terrificanti della fiction, quella dove proprio Michele Zagaria, prende di mira una ragazzina sotto gli occhi terrorizzati di sua madre, paralizzata dalla rabbia e la paura. Proprio quella mamma è interpretata da Bianca Guaccero e l’odio tra i due, proseguirà nel corso delle puntate. Claudia è il nome del personaggio da lei interpretato, l’unica che sarà in grado di tenere testa al boss, nonostante il terribile terrore e il senso costante di sgomento e morte. Alla fine però, anche Claudia sarà in qualche modo sua complice, fino a tenere un camorrista chiuso nella propria abitazione: “Tutta la famiglia di Claudia è combattuta tra attrazione e repulsione. Loro da una parte non osano rifiutare un favore al boss. Dall’altra sono soggiogati dalla sua personalità dominante e sperano di trarre dei vantaggi dalla situazione. Ma a giocare col fuoco si rischia di bruciarsi. Claudia lo sa meglio degli altri”, confessa l’attrice. Se volete conoscere come andrà a finire, vi consigliamo di rimanere sintonizzati su Rai1, per la terza puntata di questa sera. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Agata morirà?

Sotto Copertura 2 ci aspetta questa sera con la Cattura di Zagaria o, meglio, le indagini che porteranno alla cattura del boss. Il nuovo promo della puntata di questa sera ci mostra alcuni dei momenti clou della puntata a cominciare dalla perquisizione che verrà fatta a casa di Romano. Come spesso accade, quando si è vicini alla verità, c’è sempre qualcuno che ha bisogno di sporcare la fedina penale di chi potrebbe compiere il miracolo e così sarà per Romano che riceverà i suoi stessi colleghi pronti a perquisire la sua casa alla ricerca di prove che possano collegarlo al boss che lui stesso sta cercando. Quest’ultimo, intanto, continua a tenere d’occhio la sua pupilla, Agata, almeno fino a che qualcuno si presenta a casa sua per ucciderla. I suoi rivali hanno scoperto che la giovane è legata a lui e per questo cercheranno di colpirla per far venire il boss a galla, ma cosa succederà quando prenderanno d’assalto la sua casa? Toccherà a Nicola sacrificarsi per amore di Agata? Clicca qui per vedere il nuovo promo della puntata in onda oggi, 30 ottobre, su Rai1. 

Ottimi ascolti

Stasera l’ammiraglia di Casa Rai, proporrà il terzo appuntamento con la seconda stagione di “Sotto Copertura”. “La cattura di Zagaria” è la fiction che si è voluta mettere in evidenza per questo secondo progetto vincente che, in termini di ascolti TV, porta a casa ascolti buoni ed insidia la leadership del Grande Fratello Vip. Alessandro Preziosi, indosserà nuovamente i panni del boss Michele Zagaria, per una recitazione che ha trovato il consenso anche dei critici televisivi. La scorsa settimana, puntando nuovamente agli ascolti, per lo share il GF Vip ne è uscito trionfatore. Il reality show di Canale 5 ha tenuto incollati al video 4.386.000 spettatori pari al 22.9% di share, mentre la fiction Rai è andata meglio in termini di valori assoluti con 4.825.000 di spettatori, ma solo 20.26% di share. Ottimo traguardo quello di Mediaset, considerando che le fiction mandate in onda da Mamma Rai, “umiliano” sempre Canale 5, anche di fronte progetti apparentemente vincenti come nel caso di Chi ha incastrato Peter Pan? uno dei flop stagionali della rete.

Sotto Copertura 2, La cattura di Zagaria: torna la fiction Rai con il terzo appuntamento

Nella prima rete di Casa Rai, ritorna “Sotto Copertura – La cattura di Zagaria”. Lo scontro questa settimana sarà molto acceso e forte. Se da una parte la fiction con protagonisti Alessandro Preziosi e Claudio Gioè si avvicina alle battute finali, da un altro punto di vista, sull’ammiraglia di Casa Mediaset, andrà – potenzialmente – in onda lo scontro del secolo: quello tra Cecilia Rodriguez e il fidanzato Francesco Monte. Domani mattina, dalle 10.30 circa in poi, scopriremo chi ha vinto la tanto attesa gara degli ascolti. Nel frattempo, il critico TV per eccellenza, Aldo Grasso, ha scritto la sua opinione sul Corriere.it, commentando la fiction in maniera positiva. Sotto Copertura, come ben sapete racconta la storia del capo della camorra Michele Zagaria che dopo 20 anni di latitanza è stato arrestato. Durante questi anni, l’uomo ha continuato indisturbato a dirigere il suo grande impero criminale. Per ritrovarlo, la “missione” è stata affidata a Michele Romano (interpretato da Claudio Gioè), capo della squadra mobile di Napoli e reduce dal successo per l’arresto del secolo: quello di Antonio Iovine, boss della camorra e latitante da 15 anni (questo era già stato raccontato nella prima stagione di Sotto Copertura).

La cattura di Zagaria: la pista su Turco e il riscatto di Carlo

Oggi, lunedì 30 ottobre, in onda su Rai1 verrà trasmesso il penultimo episodio che, come potete bene immaginare, traccerà i contorni verso l’appuntamento finale della prossima settimana. Quattro episodi densi di significato e con una violenta carica emotiva assolutamente non indifferente. Cosa accadrà stasera? Ecco la trama e le anticipazioni della nuova puntata con protagonisti Alessandro Preziosi e Claudio Gioè rispettivamente nei panni di Michele Zagaria e Michele Romano. Uno è il malavitoso più ricercato d’Italia mentre l’altro è il capo della squadra mobile di Napoli e gli dà la caccia da svariato tempo. L’irruzione in casa Ventriglia verrà neutralizzata da una fedelissima talpa di Zagaria, che avvisando il boss appena in tempo, gli permetterà di fuggire evitando un sicuro arresto. La squadra quindi, dopo un nuovo buco nell’acqua sarà costretta a riorganizzarsi. Nel frattempo, Michele Romano ha raccolto delle buone informazioni aprendosi una discreta pista su Turco. Carlo, per riscattarsi dopo aver dubitato di Romano, si offrirà volontario per introdursi in quel rischioso mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori