ANTONELLA ELIA/ “Il tempo mi fa paura. Il secondo posto a Pechino Express? Mi rode, è da sfigati…”

- Fabio Belli

Il funeral party di Antonella Elia: i 54 anni con ironia della showgirl. Che ha sempre le idee chiare: “In tv bisogna andare non per farsi vedere, ma se si ha qualcosa da raccontare.”

antonella_elia_jill_cooper_pechino_express_2017_web
Antonella Elia e Jill Cooper

In una lunga intervista rilasciata al portale gay.it, Antonella Elia, icona televisiva degli Anni Novanta, si è raccontata parlando dei suoi cinquantaquattro anni, parlando proprio del tempo che avanza come primo aspetto da analizzare nella sua vita, ora lontana dai riflettori della televisione. “Il tempo che passa? Una tragedia! Mi fa paura. Se mi soffermo a pensarci più del dovuto mi sembra incredibile che io possa avere questa età. Quando mi guardo allo specchio vedo un viso con i suoi segni del tempo che, nonostante tutto, conserva ancora una bella luce. Poi, ogni tanto, vedo anche due occhi tristi. Aspetta: vedo una donna e non più un’adolescente.” Ma nonostante questo, Antonella Elia non vede di buon occhio il ricorso al chirurgo estetico: “Sono gelosissima del mio volto,” ha spiegato.

“E’ QUI IL FUNERALE DELLA VECCHIA?” 

Comunque, i 54 anni di Antonella Elia sono stati anche festeggiati con la giusta gioia ed ironia, non solo lasciando spazio alla malinconia. E l’idea è stata organizzare non una normale festa, ma un vero e proprio Funeral Party: “Merito del libro di Jodorowsky e della sua psico-magia! Poi, il compleanno va festeggiato. È un’occasione per stare insieme agli amici che magari, per lavoro, vita e impegni generali, non è sempre semplice incontrare. Tutti gli invitati, dopo aver suonato il campanello, per accedere alla mia festa privata, dovevano dire: “È qui il funerale della vecchia?”. Questo strano party l’ho fatto per seppellire tutte le cose brutte che mi sono successe, conservando solo quelle belle, e per risorgere, in un certo senso, come una fenice dalle proprie ceneri.” Un modo divertente per esorcizzare il tempo che passa, ma anche per riunire tanti vecchi amici, facenti parte anche del mondo dello spettacolo, che si sono sicuramente divertiti con questa idea originale.

IL SECONDO POSTO A PECHINO EXPRESS

L’ultimo passaggio televisivo di Antonella Elia al momento resta quello di Pechino Express, come concorrente di uno degli show che resta un appuntamento ciclico della stagione televisiva, sempre di grande successo. Un’esperienza che la showgirl ha archiviato sicuramente in maniera positiva: “È stato un incontro d’amore. È stata un’esperienza meravigliosa. Ho avuto l’adrenalina per tutto il gioco e, una volta tornata, ho capito che io vivo bene solo quando ho l’adrenalina a mille. Poi, sul posto, ho incontrato persone fantastiche. Popolazioni che preferivano togliersi il poco cibo che avevano, per darlo a noi.” Ed è nata anche una splendida amicizia con Jill Cooper. Certo, sarebbe stato meglio vincere… “Non accetterò mai non aver vinto. Penso da sempre che il secondo posto sia da sfigati.” E a chi dice che ormai si fa vedere poco in televisione, Antonella Elia cosa risponde? “Mi hanno insegnato che in Tv non si va per farsi vedere, ma che al contrario ci si va solo se si ha qualcosa da raccontare.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori